"Del mercato soddisfatti a metà, da chiarire l'obiettivo stagionale"

La voce dei tifosi "Ci piacerebbe una squadra più offensiva rispetto a Sorrento con una chance per il giovane Kribech"

06.09.2012 - 13:11

0

Gli oltre mille abbonamenti sottoscritti - nonostante la disgraziata stagione appena passata in serie B- sono un'ulteriore testimonianza di come il legame tra la squadra e i tifosi sia davvero un qualcosa che vada ben oltre la passione sportiva: insomma, le sorti del "Gubbiaccio" continuano a interessare parecchio gli eugubini, a prescindere dalla bontà dei risultati. "La conclusione del mercato mi ha lasciato soddisfatto a metà - ha commentato Giancarlo Vispi, uno dei rappresentanti più autorevoli della curva rossoblù -mi spiego meglio: promuovo a pieni voti il ds Giammarioli, non la società. Perché? Dopo che sono partiti Gambino e Farina c'era lo spazio economico per portare a Gubbio un cosiddetto top-player: è arrivato Caccavallo, che sicuramente ha delle altissime potenzialità, rimaste però ancora nascoste. Le ha fatte vedere solo a Celano con Modica e a Lecce, agli inizi della carriera, con Zeman. Si tratta di una scommessa, e qualora fosse vinta, l'avrà vinta Giammarioli".
Si passa poi ad analizzare lo 0-0 di Sorrento: "E' stata la partita che mi aspettavo, con i nostri che hanno tenuto il campo bene nella prima parte per poi calare fisicamente nella seconda - ha sottolineato Giancarlo - la squadra però ha saputo soffrire e sono convinto che possa solo migliorare con la crescita della condizione e con il recupero degli infortunati. A questo proposito, non so se si potrebbe fare qualcosa sotto l'aspetto della prevenzione, sono due anni - ha osservato Vispi - che ce ne sono davvero troppi". E con il Frosinone? "Spero in una partita caratterizzata da un atteggiamento più offensivo, magari con Caccavallo in campo - ha detto ancora Giancarlo - servirebbe proprio un successo". Infine un appello alla società: "Penso di rappresentare una fascia ampia di tifosi quando chiedo un incontro per fare chiarezza definitivas ulla situazione economica - ha affermato - vorrei dei numeri chiari, dai dirigenti stanno arrivando troppe voci diverse. Attendo risposte". Chiarezza la chiede pure Andrea Ianni, altro esponente veterano della tifoseria, ma da un altro profilo: "Quali sono gli obiettivi? Inizialmente si parlava di campionato d'alta classifica, adesso di salvezza, bisogna spiegarlo esplicitamente ai tifosi - ha detto - insomma, sul mercato prima si parla di De Zerbi, Musetti, Bondi e poi arriva Caccavallo: con tutto il rispetto, gli auguro di fare 15 gol, ma non era il giocatore che serviva al Gubbio. Il lavoro di Giammarioli è stato comunque encomiabile, con poche risorse a disposizione alla fine è riuscito a prendere anche Bazzoffia, che può costituire il nostro effettivo valore aggiunto". Andrea dice la sua anche dal punto di vista tattico: "Il 5-3-2 lo trovo poco propositivo, la squadra è troppo bloccata, Scardina e Galabinov sono molto simili e finiscono per pestarsi i piedi - ha rimarcato - io vedrei bene un 4-3-3, con Bazzoffia, Caccavallo e Galabinov: in attesa del miglior Bazzoffia intanto darei un'occasione a Khribech. Troppo giovane? Gli darei comunque una chance, è una vita che non viene lanciato un ragazzo del vivaio".

Roberto Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Tokyo (askanews) - Shinzo Abe alla prova della verità. Il 22 ottobre in Giappone si vota per la Camera dei rappresentanti, un passaggio importante per il premier nipponico che ha indetto le elezioni anticipate con il doppio obiettivo di ottenere un mandato per la riforma costituzionale e dirottare in ambito sociale l'extragettito che dovrebbe giungere dal 2020 grazie all'incremento della tassa ...

 
Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Milano (askanews) - Nel variegato mondo del prosecco, occupa un posto di eccellenza. Un'eccellenza garantita dal territorio su cui nasce, quelle colline adagiate tra le asperità delle Dolomiti e la laguna veneta. E dalla sapienza degli uomini che qui lo producono da oltre 140 anni. Il Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore Docg è il frutto di questo lembo di terra fortunata, 15 Comuni nelle ...

 
Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Roma, (askanews) - Ancora non è troppo tardi per approvare le riforme che farebbero riconsiderare al leader dell'opposizione kenyana Raila Odinga la sua decisione di ritirarsi dalle elezioni presidenziali del 26 ottobre. Lo ha affermato lo stesso Odinga parlando con la stampa dopo le dimissioni di Roselyn Akombe, membro della Commissione elettorale che si è detta convinta della parzialità di ...

 
A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

Ischia, (askanews) - I sette ministri dell'interno delle principali democrazie industrializzate del mondo si incontrano a Ischia per il vertice del G7 su contrasto al terrorismo, anche via web, e lotta ai foreign fighters di ritorno dai territori liberati dall'Isis. In tanti però sono scesi in piazza per chiedere ai grandi politiche diverse e che tutelino i diritti umani. Ecco alcune voci del ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017