Bazzoffia e palermo sono del Gubbio. Si avvicina pure Musetti

Lega Pro, doppio colpo di mercato e uno in arrivo

29.08.2012 - 09:51

0

Bazzoffia, Palermo e uno tra Musetti, Bonvissuto e Bondi, in ordine di possibilità. Il mercato rossoblù è pronto a scoccare i fuochi d'artificio finali. Ma andiamo con ordine: evidentemente quel 20%scarso di possibilità lasciato dal ds rossoblù Giammarioli su un eventuale ritorno di Bazzoffia a Gubbio si è rivelato l'ennesimo bluff dell'uomo mercato di via Paruccini.
L'attaccante di Rivotorto infatti è vicinissimo a essere un nuovo giocatore di mister Sottil: arriverà in prestito gratuito dal Parma, mancano soltanto alcuni dettagli da risolvere sul pagamento dell'ingaggio, che il club emiliano dovrà sobbarcarsi per intero. E' dall'inizio del mese di agosto che Bazzoffia gravita dalle parti del "Barbetti", da quando in pratica ha iniziato ad allenarsi con Sandreani e compagni: ufficialmente si pensava a un "soggiorno" temporaneo, con il giocatore impegnato - prima di raggiungere Parma - a ritrovare la condizione fisica dopo il brutto infortunio subìto a marzo a Nocera Inferiore. In realtà Giammarioli ha costantemente lavorato per trattenere il "Bazzo", sul quale peraltro il Grosseto nelle ultime ore aveva sondato il terreno. Il ds rossoblù ha però fatto pesare i suoi rapporti privilegiati con il club ducale e pare ora essere più che mai in pole per strapparlo alla concorrenza. Lo stesso Sottil ha speso parole d'elogio per Bazzoffia, ritenendolo, qualora arrivasse, un colpo da novanta: "E' ancora al 50% - ha detto – ma quando è al top può giocare ovunque, anche prima punta e trequartista. Sarebbe meglio chiudere tutte le trattative entro venerdì, altrimenti dovremmo lavorare sugli svincolati.
Eventuali acquisti subito disponibili da domenica? Dipende da chi arriva e in che condizioni si presenta".Capitolo seconda punta: il testa a testa dovrebbe essere tra Musetti (leggermente favorito) e Bonvissuto, con Bondi e Roberto De Zerbi (classe 1979, ex Napoli e poi Cluj in Romania) in posizione più defilata. Musetti è da tre stagioni alla Cremonese, intervallate da sei mesi poco fortunati a La Spezia nel 2011: con i grigiorossi l'apice lo ha raggiunto nel 2010 (32 presenze e 15 gol), opaca invece l'ultima annata, con sole 2 reti realizzate. Il suo ingaggio sarebbe pagato in parte dalla società grigio-rossa, aspetto che lo rende il candidato numero uno a vestire la maglia del Gubbio.
Bonvissuto, classe '85, è reduce invece da una buona stagione a Frosinone (22 presenze e 7 gol) e vanta circa 60 presenze in B e 16 gol con le maglie di Ascoli, Crotone e Cittadella. Anche in questo caso il Gubbio potrebbe contare sul contributo economico di una società di A, che però interverrebbe in misura minore rispetto alla Cremonese su Musetti. Bondi è il più costoso: con lui - tramite il suo procuratore - c'è stato un colloquio telefonico. Stasera la decisione definitiva. Intanto è finalmente ufficiale l'ingaggio del centrocampista Simone Palermo, che ha firmato un contratto biennale con i rossoblù. Per lui l'occasione di riscattarsi a Gubbio dopo un'annata tribolata con la maglia del Piacenza, dove ha collezionato appena 3 presenze. Futuro con Pecchia per l'ex rossoblù Marcello Cottafava. Come da noi anticipato infatti il difensore classe '77 firmerà oggi con il Latina. Giocherà insieme a due altri ex Gubbio come Gerbo e Bruscagin. Ormai questo è certo.

Roberto Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ex calciatore La Rosa ucciso a Milano: indagati madre e figlio

Ex calciatore La Rosa ucciso a Milano: indagati madre e figlio

Milano (askanews) - "Noi riteniamo che il movente di questo delitto risieda in una ragione di carattere economico perché la vittima aveva già prestato 30mila euro al Rullo Raffaele, autore dell'omicidio, e la sera in cui è scomparso, il 14 novembre, aveva un appuntamento con il Rullo perché doveva consegnargli altri ottomila euro. Quindi riteniamo che questa sia stata la causa per cui Rullo, con ...

 
Pronti per le feste? Tagli e acconciature per Natale e Capodanno

Pronti per le feste? Tagli e acconciature per Natale e Capodanno

Roma, (askanews) - Le feste natalizie sono alle porte e sono l'occasione per un cambio di look per le serate natalizie oppure per pensare a un'acconciatura facile e d'effetto per il Capodanno. Tra i must di stagione, come spiega l'hairstylist Cristiano Russo, i long bob, le tinte a sfumare tono su tono e le trecce spettinate. "In questo momento vanno moltissimo questi longbob o anche un più corto ...

 
A Roma l'Incanto Quartet: 4 donne soprano incontrano il pop

A Roma l'Incanto Quartet: 4 donne soprano incontrano il pop

Roma, (askanews) - Sul palco del Teatro Ambra Jovinelli a Roma il 18 dicembre debutta lo spettacolo "L Opera incontra il Pop", che vede protagonista il quartetto "Incanto", formato da Rossella Ruini, Laura Celletti, Francesca Romana Tiddi e Claudia Coticelli, 4 soprani di formazione classica ed evoluzione pop-crossover. La regia è di Guido Tognetti, gli arrangiamenti musicali di Fabrizio Palma e ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017