Bazzoffia e palermo sono del Gubbio. Si avvicina pure Musetti

Lega Pro, doppio colpo di mercato e uno in arrivo

29.08.2012 - 09:51

0

Bazzoffia, Palermo e uno tra Musetti, Bonvissuto e Bondi, in ordine di possibilità. Il mercato rossoblù è pronto a scoccare i fuochi d'artificio finali. Ma andiamo con ordine: evidentemente quel 20%scarso di possibilità lasciato dal ds rossoblù Giammarioli su un eventuale ritorno di Bazzoffia a Gubbio si è rivelato l'ennesimo bluff dell'uomo mercato di via Paruccini.
L'attaccante di Rivotorto infatti è vicinissimo a essere un nuovo giocatore di mister Sottil: arriverà in prestito gratuito dal Parma, mancano soltanto alcuni dettagli da risolvere sul pagamento dell'ingaggio, che il club emiliano dovrà sobbarcarsi per intero. E' dall'inizio del mese di agosto che Bazzoffia gravita dalle parti del "Barbetti", da quando in pratica ha iniziato ad allenarsi con Sandreani e compagni: ufficialmente si pensava a un "soggiorno" temporaneo, con il giocatore impegnato - prima di raggiungere Parma - a ritrovare la condizione fisica dopo il brutto infortunio subìto a marzo a Nocera Inferiore. In realtà Giammarioli ha costantemente lavorato per trattenere il "Bazzo", sul quale peraltro il Grosseto nelle ultime ore aveva sondato il terreno. Il ds rossoblù ha però fatto pesare i suoi rapporti privilegiati con il club ducale e pare ora essere più che mai in pole per strapparlo alla concorrenza. Lo stesso Sottil ha speso parole d'elogio per Bazzoffia, ritenendolo, qualora arrivasse, un colpo da novanta: "E' ancora al 50% - ha detto – ma quando è al top può giocare ovunque, anche prima punta e trequartista. Sarebbe meglio chiudere tutte le trattative entro venerdì, altrimenti dovremmo lavorare sugli svincolati.
Eventuali acquisti subito disponibili da domenica? Dipende da chi arriva e in che condizioni si presenta".Capitolo seconda punta: il testa a testa dovrebbe essere tra Musetti (leggermente favorito) e Bonvissuto, con Bondi e Roberto De Zerbi (classe 1979, ex Napoli e poi Cluj in Romania) in posizione più defilata. Musetti è da tre stagioni alla Cremonese, intervallate da sei mesi poco fortunati a La Spezia nel 2011: con i grigiorossi l'apice lo ha raggiunto nel 2010 (32 presenze e 15 gol), opaca invece l'ultima annata, con sole 2 reti realizzate. Il suo ingaggio sarebbe pagato in parte dalla società grigio-rossa, aspetto che lo rende il candidato numero uno a vestire la maglia del Gubbio.
Bonvissuto, classe '85, è reduce invece da una buona stagione a Frosinone (22 presenze e 7 gol) e vanta circa 60 presenze in B e 16 gol con le maglie di Ascoli, Crotone e Cittadella. Anche in questo caso il Gubbio potrebbe contare sul contributo economico di una società di A, che però interverrebbe in misura minore rispetto alla Cremonese su Musetti. Bondi è il più costoso: con lui - tramite il suo procuratore - c'è stato un colloquio telefonico. Stasera la decisione definitiva. Intanto è finalmente ufficiale l'ingaggio del centrocampista Simone Palermo, che ha firmato un contratto biennale con i rossoblù. Per lui l'occasione di riscattarsi a Gubbio dopo un'annata tribolata con la maglia del Piacenza, dove ha collezionato appena 3 presenze. Futuro con Pecchia per l'ex rossoblù Marcello Cottafava. Come da noi anticipato infatti il difensore classe '77 firmerà oggi con il Latina. Giocherà insieme a due altri ex Gubbio come Gerbo e Bruscagin. Ormai questo è certo.

Roberto Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"
VIDEO

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) 18 agosto 2017 - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli
IL VIDEO

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) 19 agosto 2017 - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"
IL VIDEO

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Alla Darsena il Duo Bucolico

Notte in pista

Alla Darsena il Duo Bucolico

Sabato, 19 agosto, sarà il caso di muoversi verso il Lago Trasimeno, come di consueto. Alla Darsena si fa sul serio: sul palco del locale di Castiglione del Lago si esibirà ...

18.08.2017

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Novità discografiche

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Ci sono voluti quasi tre mesi per metterci a parlare di questo disco, perché d’estate le cose da raccontare in provincia son tante. Ma finalmente eccoci qua, a dirvi che il ...

18.08.2017

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il toto nome

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il suo nome, Franco Ruggieri, (scritto subito sotto il logo del Teatro Stabile), è sparito dal depliant con il programma della Stagione di prosa 2017-2018 del teatro ...

18.08.2017