La basilica di Sant'Ubaldo forse andrà ai Canonici lateranensi

I frati Francescani minori lasceranno il convento il 6 gennaio

28.08.2012 - 13:12

0

Potrebbero essere i Canonici regolari lateranensi della provincia della Polonia i futuri rettori della basilica di Sant'Ubaldo. "Sono in corso trattative in questo senso – conferma il vescovo Mario Ceccobelli che segue in prima persona la questione - con quella che è la famiglia religiosa alla quale fu vicino Sant'Ubaldo e che ne condivide la spiritualità". Il caso basilica è esploso all'inizio di questa torrida estate, voci diffusesi prima come rumors e poi confermate ufficialmente: l'Ordine dei frati minori francescani dal 6 gennaio lascerà la basilica.
La decisione è stata comunicata dal ministro provinciale padre Bruno Ottavi, che l'ha definita" grave, sofferta e faticosa". Sin da subito è salita la preoccupazione in città per quale possa essere il futuro di quello che non è un edificio qualunque: nella basilica sul Colle eletto è custodito il corpo del santo patrono e il luogo è quindi punto di riferimento per la fede eugubina e meta di un continuo pellegrinaggio. Necessario allora individuare i nuovi custodi. Proprio su questo si era acceso il dibattito, nell'ambito del quale c'era chi aveva proposto di affidare la basilica ai parroci, ma anche chi suggeriva di individuare un diacono con la sua famiglia, per garantire la costante apertura della chiesa.
Il vescovo Ceccobelli aveva presto chiarito che la soluzione si sarebbe trovata entro l'anno, privilegiandogli ordini già presenti sul territorio. Con i Lateranensi sembra si stia andando quindi in questa direzione. "Sonos tati i Canonici lateranensi stessi - precisa Ceccobelli - a interessarsi e farsi avanti. L'occasione è stata quella del capitolo generale tenutosi a Gubbio alcuni giorni fa, che si è concluso con una messa solenne proprio nella basilica di Sant'Ubaldo. Appresa la notizia, ovvero che i frati minori francescani lasceranno la basilica, i Canonici lateranensi si sono resi disponibili". Gubbio è un punto di riferimento importante per i Lateranensi che in città guidano le parrocchie di San Secondo e Madonna del Ponte. A luglio si è tenuto il capitolo generale nella chiesa di San Secondo, dove i capitolari canonici regolari sono arrivati da tutti il mondo per eleggere il nuovo abate generale padre Giuseppe Cipolloni, mentre nuovo superiore provinciale è don Ercole Turoldo. La storia ricorda che ai Lateranensi fu affidata la basilica del santo patrono, dai primi del 1500 sino al 1786. A loro spetta il merito di aver fatto rifiorire il santuario e di aver promosso il culto del nostro patrono in tutti i luoghi dove possedevano loro case. I contatti tra la diocesie di Canonici lateranensi sono avviati, ma non si può ancora dare per certo l'avvicendamento, si dovrà ancora attendere per conoscere i nuovi custodi. Del futuro della basilica si parlerà anche oggi in consiglio comunale con una interpellanza sulla questione.  

Anna Maria Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Edgewood (Maryland), (askanews) - Tre persone sono state uccise e altre due ferite, nel corso di una sparatoria avvenuta in una zona industriale poco distante da Baltimora, negli Stati Uniti. L'assassino sarebbe stato identificato e sarebbe in fuga: si tratterebbe di un 37enne afroamericano, Radee Labeeb Prince, che ha aperto il fuoco con una pistola. Il sospettato e le vittime sono tutte ...

 
Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Roma, (askanews) - Il giorno dopo il via libera della Camera alla mozione Pd che ostacola il rinnovo di Ignazio Visco al vertice della Banca d'Italia, il governatore in carica si presenta - a sorpresa per i giornalisti perché il suo nome non figura tra i partecipanti ufficiali - alla commemorazione dell'economista keynesiano Federico Caffè nella sede di Sioi a piazza Venezia a Roma. Nelle ...

 
I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

Roma, (askanews) - E' dedicata ai sex toys, alla pornografia su internet e alle app per incontri l'ultima puntata di "Giovani e sesso", in onda su Rai2 il 18 ottobre, alle 23.30, viaggio di Alberto D Onofrio nell universo giovanile. Con stile observational, neutrale, privo di ogni tipo di giudizio, D Onofrio non cerca risposte ma racconta storie. Quella di una stylist che ha deciso di aprire un ...

 
A teatro "La strana coppia" con Claudia Cardinale e Ottavia Fusco

A teatro "La strana coppia" con Claudia Cardinale e Ottavia Fusco

Roma, (askanews) - Arriva a teatro "La strana coppia", commedia di Neil Simons, riadattata al femminile con protagoniste due artiste d'eccezione: Claudia Cardinale e Ottavia Fusco, un progetto registico di Pasquale Squitieri, con il quale entrambe hanno condiviso un pezzo molto importante della loro vita sentimentale. Lo spettacolo, la cui regia è stata eseguita da Antonio Mastellone, debutterà ...

 
Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017