La basilica di Sant'Ubaldo forse andrà ai Canonici lateranensi

I frati Francescani minori lasceranno il convento il 6 gennaio

28.08.2012 - 13:12

0

Potrebbero essere i Canonici regolari lateranensi della provincia della Polonia i futuri rettori della basilica di Sant'Ubaldo. "Sono in corso trattative in questo senso – conferma il vescovo Mario Ceccobelli che segue in prima persona la questione - con quella che è la famiglia religiosa alla quale fu vicino Sant'Ubaldo e che ne condivide la spiritualità". Il caso basilica è esploso all'inizio di questa torrida estate, voci diffusesi prima come rumors e poi confermate ufficialmente: l'Ordine dei frati minori francescani dal 6 gennaio lascerà la basilica.
La decisione è stata comunicata dal ministro provinciale padre Bruno Ottavi, che l'ha definita" grave, sofferta e faticosa". Sin da subito è salita la preoccupazione in città per quale possa essere il futuro di quello che non è un edificio qualunque: nella basilica sul Colle eletto è custodito il corpo del santo patrono e il luogo è quindi punto di riferimento per la fede eugubina e meta di un continuo pellegrinaggio. Necessario allora individuare i nuovi custodi. Proprio su questo si era acceso il dibattito, nell'ambito del quale c'era chi aveva proposto di affidare la basilica ai parroci, ma anche chi suggeriva di individuare un diacono con la sua famiglia, per garantire la costante apertura della chiesa.
Il vescovo Ceccobelli aveva presto chiarito che la soluzione si sarebbe trovata entro l'anno, privilegiandogli ordini già presenti sul territorio. Con i Lateranensi sembra si stia andando quindi in questa direzione. "Sonos tati i Canonici lateranensi stessi - precisa Ceccobelli - a interessarsi e farsi avanti. L'occasione è stata quella del capitolo generale tenutosi a Gubbio alcuni giorni fa, che si è concluso con una messa solenne proprio nella basilica di Sant'Ubaldo. Appresa la notizia, ovvero che i frati minori francescani lasceranno la basilica, i Canonici lateranensi si sono resi disponibili". Gubbio è un punto di riferimento importante per i Lateranensi che in città guidano le parrocchie di San Secondo e Madonna del Ponte. A luglio si è tenuto il capitolo generale nella chiesa di San Secondo, dove i capitolari canonici regolari sono arrivati da tutti il mondo per eleggere il nuovo abate generale padre Giuseppe Cipolloni, mentre nuovo superiore provinciale è don Ercole Turoldo. La storia ricorda che ai Lateranensi fu affidata la basilica del santo patrono, dai primi del 1500 sino al 1786. A loro spetta il merito di aver fatto rifiorire il santuario e di aver promosso il culto del nostro patrono in tutti i luoghi dove possedevano loro case. I contatti tra la diocesie di Canonici lateranensi sono avviati, ma non si può ancora dare per certo l'avvicendamento, si dovrà ancora attendere per conoscere i nuovi custodi. Del futuro della basilica si parlerà anche oggi in consiglio comunale con una interpellanza sulla questione.  

Anna Maria Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Hong Kong, in carcere i leader del Movimento degli Ombrelli

Hong Kong, in carcere i leader del Movimento degli Ombrelli

Hong Kong, (askanews) - Joshua Wong e altri due giovani leader del Movimento degli Ombrelli sono stati condannati a pene detentive a Hong Kong per il loro ruolo nelle proteste pro-democratiche del 2014. Wong, Nathan Law e Alex Chow sono stati condannati nell'ordine a sei, otto e sette mesi di reclusione, dopo che la Corte di Appello ha confermato le sentenze nei loro confronti. Gli attivisti ...

 
Attacco Barcellona, la Rambla riprende vita tra dolore e paura

Attacco Barcellona, la Rambla riprende vita tra dolore e paura

Barcellona (askanews) - Il giorno dopo l'attentato terroristico sulla Rambla di Barcellona la strada è stata riaperta, alcuni negozi hanno regolarmente aperto, altri hanno deciso di tenere le saracinesche abbassate in ricordo delle vittime. Le forze di sicurezza sono a lavoro sul luogo dove il furgone si è lanciato sulla folla, ma sono poche le zone ancora cordonate. Ben visibili i danni ...

 
Bandiere a mezz'asta a Palazzo Chigi, c'è anche quella spagnola

Bandiere a mezz'asta a Palazzo Chigi, c'è anche quella spagnola

Roma, (askanews) - Bandiere a mezz'asta, in segno di lutto per le vittime dell'attentato a Barcellona, a Palazzo Chigi. Esposte la bandiera italiana, quella europea e quella spagnola. Tricolore e bandiera Ue a mezz'asta anche al Quirinale e all'Altare della Patria.

 
A Barcellona un italiano morto, la conferma della sua azienda

A Barcellona un italiano morto, la conferma della sua azienda

Roma, (askanews) - Si chiamava Bruno Gullotta, veniva da Legnano e aveva 35 anni la vittima italiana accertata dell'attentato di Barcellona. L'azienda informatica per cui lavorava, Tom's Hardware, ha la pagina web listata a lutto e si stringe con affetto alla compagna e ai due figlioletti di Gullotta. Il giovane era in vacanza a Barcellona con la famiglia. "Bruno" si legge sul sito dell'azienda, ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Al via il Festival Luci della Ribalta

Narni ospita il festival

Settima edizione

Al via il Festival Luci della Ribalta

Con il grande concerto inaugurale di lunedì 14 agosto, alle 21 e 30, nella splendida cornice della corte del palazzo comunale di Narni, prende ufficialmente il via il settimo ...

13.08.2017