Gubbio e Farina si dicono addio

Gubbio e Farina si dicono addio

Risolto il contratto tra il terzino e il club rossoblù: il suo futuro può essere l'Inghilterra

22.08.2012 - 13:20

0

Simone Farina non è più un giocatore del Gubbio: per lui risoluzione del contratto con la società rossoblù, che in un comunicato diffuso in serata ha augurato "al calciatore protagonista in questi anni di tante vittorie, le migliori fortune e soddisfazioni personali e professionali per il suo futuro". Un futuro che per il 30enne difensore potrebbe anche non essere nel calcio giocato. La proposta ricevuta dall'Aston Villa, tramite l'Interpol e la Fifa, di tre anni di contratto per insegnare ai bambini i veri valori dello sport, da allenatore delle giovanili, è ancora sul tavolo. Farina - che sempre tramite la stessa nota della società ha ringraziato il club di via Paruccini "per quanto vissuto con i colori rossoblù" - è molto combattuto, si sentirebbe ancora nelle gambe un paio di stagioni da giocatore (nei giorni scorsi si era fatto vivo l'Ascoli anche se mancano conferme ufficiali) e l'idea di cambiare vita in maniera così drastica non lo lascerebbe molto tranquillo. Fatto sta che tre anni di contratto per un compito così nobile a cifre importanti (altro aspetto comunque da non trascurare) costituiscono appunto una proposta in grado di far vacillare qualsiasi persona. Uno stato d'agitazione evidente, che Farina non è riuscito a trattenere neanche ai compagni, al tecnico e alla società, tanto da manifestarlo in un colloquio allo stesso Sottil e al ds Giammarioli. "Lo conosco personalmente da pochi mesi, so però la sua storia - ha spiegato l'allenatore piemontese -. Con lui non ho mai avuto nessuna lite e l'ho sempre ritenuto un titolare: è in una situazione particolare della sua vita, non sa nemmeno lui se continuare o meno la sua esperienza da giocatore"." Ha manifestato un malessere - ha sottolineato Giammarioli - e speriamo che possa riacquistare quella tranquillità fondamentale per adottare la decisione più giusta per il suo futuro". Ieri sera - forse proprio per scaricare la tensione - Farina ha partecipato alla manifestazione podistica "Corri Gubbio night" per le vie della città.

Roberto Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Damasco, (askanews) - Una raffica di attacchi aerei siriani, razzi e colpi di artiglieria contro la Ghouta orientale, enclave controllata dai ribelli alla periferia di Damasco, ha provocato la morte di 44 civili. Lo ha annunciato l'Osdh, l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Tra le vittime di questo pesante bombardamento, secondo l'ong, anche quattro bambini.

 
Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel pomeriggio del 19 febbraio 2018 ha ricevuto al Quirinale l'astronauta italiano dell'Esa, Paolo Nespoli, rientrato da poco sulla Terra dopo la missione di lunga durata dell'Asi sull'Iss "Vita". Con lui c'erano il presidente dell'Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston, il direttore generale dell'Asi, Anna Sirica e il ...

 
Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Milano (askanews) - Meridiana cambia pelle e diventa Air Italy. È la nuova compagnia aerea targata Qatar Airways, evoluzione del vettore sardo presentata a Milano nel corso di una conferenza stampa da Akbar Al Baker, Ceo del gruppo Qatar Airways, che da settembre 2017 detiene il 49% della compagnia Italiana tramite la holding AQA. Alisarda, in precedenza unico azionista di Meridiana e controllata ...

 
Economia

Borsa, prese di beneficio su Milano

Giornata di prese di beneficio sulla Borsa di Milano, che lascia sul terreno un punto percentuale, frenata da Fiat Chrysler, Ferrari e Mediaset, tra le più comprate la scorsa settimana. Le Borse europee sono deboli e scontano l’assenza di una guida come Wall Street, chiusa per festività. Il primo giorno di aumento di capitale non lascia scampo al titolo di Creval, che perde il 7 per cento del ...

 
Scelti gli studenti più belli

Miss e mister 2018

Scelti gli studenti più belli

Un successo lo School Day gran finale 2018. Oltre 2000 le presenze: il pubblico degli istituti delle scuole superiori di Perugia e provincia in occasione del carnevale delle ...

19.02.2018

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018