Il "Mancini" è del Gubbio. Trafitto il Foligno 2-0

Impallinato il Fano la finale è stata tutta umbra. Galabinov strepitoso

09.08.2012 - 13:26

0

Com'è strano il calcio. I rossoblù di Sottil, gli stessi sconfitti dai dilettanti del Pontisola in Coppa Italia, conquistano con due miniprestazioni maiuscole il Memorial" Mario Mancini", tradizionale triangolare estivo, quest'anno disputato contro Fano e Foligno. Trasformazione drastica, dalla squadra psicologicamente fragile di domenica scorsa alla compagine solida e di qualità di ieri sera, capace di far emergere la brillante condizione dei due centravanti, Scardina e Galabinov, protagonisti indiscussi della serata. A dar via alle danze le due compagini ospiti:Fano e Foligno per l'antipasto della serata del "Barbetti".
Due formazioni allenate da personaggi che senza dubbio destano curiosità, Zeman jr. per i marchigiani (con il marchio di fabbrica paterno del 4-3-3) e Giovanni Tedesco per i falchetti, con il suo 4-3-1-2. Il ritmo è discreto: lampo biancazzurro tra il 14' e il 15': prima Brunori Sandri lanciato in verticale supera il portiere Giovagnoli con un tocco di sinistro, bravissimo Colombaretti a salvare sulla linea, poi un'incursione di Borgese viene fermata irregolarmente dal marchigiano Urso. E' calcio di rigore, che Balistreri realizza. La reazione amaranto al 20' è in una conclusione di Proia, respinta in tuffo da uno scenografico Zandrini. Dopo due occasioni clamorosamente fallite, al 40', Balistreri trova la sua personale doppietta, con un sinistro sotto misura. Finisce 2-0 per il Foligno, apparso decisamente più in palla dei pari categoria allenati da Zeman. I marchigiani sono pertanto i primi avversari del Gubbio di Sottil, che contro il Fano schiera il 3-5-2, con il giovane Galimberti in difesa insieme a Briganti e Pambianchi, Boisfer a centrocampo supportato da Palermo e Guerri, sulle fasce Grea e Pacheco, davanti Galabinov e Scardina. Proprio lui dopo 35" è l'artefice del vantaggio rossoblù: percussione centrale, la palla finisce a Guerri, che con l'aiuto di una deviazione supera l'estremo difensore amaranto. Al 5' arriva pure il raddoppio, grazie a Galabinov, che approfitta di una respinta corta del portiere Giovagnoli, non esente da colpe nella circostanza. Il doppio vantaggio immediato rende più fluida la manovra dei rossoblù, tanto che Scardina, al 7' e al 13', va vicinissimo al terzo gol.
Applausi per l'attaccante di scuola Roma. Il terzo gol arriva al 27', a segnare è ancora Galabinov, che lanciato in profondità, fredda di nuovo Giovagnoli con un elegante pallonetto. Il match è davvero senza storia. Dulcis in fundo dunque è il derby tra rossoblù e falchetti. Sottil cambia soltanto il portiere (Farabbi al posto di Venturi) rispetto alla prima sfida con il Fano; ancora 4-3-1-2 per Tedesco, con Gatti in mezzo al campo con Borgese e Padoin, davanti Balistreri insieme a Gesuele, con Lepri trequartista. Prima emozione al 7', Boisfer dai 20 metri con un destro potentissimo colpisce in pieno la traversa, a Zandrini battuto.
Passano sessanta secondi, Galabinov in verticale per Scardina, cross basso, Guerri arriva però in leggero ritardo. E' il preludio al vantaggio eugubino, traversone dell'ex capitano del Barletta da sinistra e incornata perfetta di Scardina, che batte di testa l'incolpevole Zandrini. Al 14' ecco servito il raddoppio: Galabinov si procura una punizione dal limite. Il destro da fermo finisce sotto l'incrocio, come se fosse la cosa più semplice del mondo. Sottil sostituisce Pacheco con Farina, Tedesco opta per Fiordiani in luogo di Borgese,ma la musica non cambia: i falchetti non sono mai pericolosi. Il Gubbio fa valere la sua categoria e raccoglie i primi consensi convinti dal pubblico del "Barbetti", comunque ancora da riconquistare.
Amichevole Rinviatala partita amichevole alle 17 con l'Ischia Isola verde. Domenica mattina test con la Berretti alle 10,30.
Pre gara Prima del triangolare ci sono stati infatti momenti concitati nel con un tentativo di avvicinamento tra due gruppi di tifosi, eugubini e folignati. L'intervento dei carabinieri ha permesso di evitare che la questione degenerasse ancora.

Roberto Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

Roma, (askanews) - E' stato arrestato il presunto responsabile dell'omicidio di una donna a Roma; si tratta del fratello della vittima il cui cadavere fatto a pezzi era stato distribuito in vari cassonetti dei quartieri Parioli e Flaminio. I due abitavano assieme in un appartamento di via Guido Reni e avrebbero spesso litigato per questioni di soldi. La prima macabra scoperta è avvenuta la sera ...

 
Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Londra (askanews) - Ha cambiato il look alla monarchia inglese, ma non solo, è stata un'icona di eleganza e un simbolo del suo tempo. Vent'anni dopo la tragica morte di Lady Diana, il ricordo della "principessa del popolo" è ancora vivissimo. Per comprenderne meglio la figura a Londra è stata allestita a febbraio una mostra a Kensington Palace sulla sua personale concezione di stile. ...

 
La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

Roma, (askanews) - Ha partorito un leoncino Dana, uno dei tredici animali dello zoo "Magic World" di Aleppo trasferiti dalla città semidistrutta a cura dell'associazione Four Paws. Dana si trova ora in una riserva vicino ad Amman, in Giordania, assieme agli altri animali trasferiti (altri quattro leoni, due tigri, due orsi neri asiatici, due iene e due cani). Poche ore dopo il trasferimento, il ...

 
Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Baltimora (askanews) - L'America ancora una volta divisa tra tolleranza e razzismo. Le statue dedicate ai principali protagonisti degli Stati Confederati d'America sono state velocemente rimosse dalle strade e dai parchi di Baltimora, in Maryland, pochi giorni dopo le violenze scoppiate nella vicina Virginia per la rimozione di monumenti simili. Le operazioni della polizia sono state seguite da ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Al via il Festival Luci della Ribalta

Narni ospita il festival

Settima edizione

Al via il Festival Luci della Ribalta

Con il grande concerto inaugurale di lunedì 14 agosto, alle 21 e 30, nella splendida cornice della corte del palazzo comunale di Narni, prende ufficialmente il via il settimo ...

13.08.2017