Gubbio, doccia gelata contro il Pontisola. Finisce 4-5

I rossoblù finiscono la gara con Nappello, autore di un gol, zoppo in campo. Bella ma inutile doppietta di Galabinov. A segno anche Guerri

06.08.2012 - 11:57

0

In una calda notte di mezza estate doccia gelata al "Barbetti". Emilio Fede avrebbe detto: "Che figura di m...". Contro il Pontisola, che gioca in serie D, prima il Gubbio dilaga, poi si fa rimontare sul 4-4, gioca quasi tutto il secondo tempo in dieci, va ai supplementari in nove e mezzo (Nappello è claudicante) e alla fine crolla fisicamente dando il via libera al passaggio di turno dei bergamaschi.

Partenza sprint Solito Gubbio con tre difensori che scalano a cinque in fase di non possesso, poi tre colonne mediane. Gambino è il faro della trequarti, Galabinov l'ariete. Neanche il tempo di studiarsi che il Gubbio segna con Galabinov al 5' e la complicità del portiere Crescenzi. Tre minuti dopo Gambino serve in profondità Galabinov che al volo segna il 2-0. Al 32' il Pontisola dimezza lo svantaggio con Ruggeri. Sottil sembra tarantolato. Urla in panchina e frusta la squadra. Minuto 38': Galabinov recupera palla, la mette in mezzo e Guerri sfonda la rete sotto la traversa: 3-1. Allo scadere Guerri si ripete con una volée che sbatte sul palo interno e finisce tra le braccia di Crescenzi.

Ripresa scoppiettante
La ripresa comincia con il quarto gol del Gubbio. Guerri colpisce il secondo palo della serata, riprende Nappello che infila con un lob il 4-1. Ma al 5' il Pontisola raddoppia con una punizione di Crotti che si infila all'incrocio. Poi fuochi d'artificio al 10'. Regno spinge Salandra: espulsione e rigore. Dal dischetto Salandra firma il 4-3. E la partita cambia col Gubbio in dieci che sente scorrere brividi sulla schiena. Così come al 37' quando Perico va via a Farina e rimette al centro un pallonetto che supera Farabbi, sfiora la traversa e finisce (per fortuna) sui piedi di un difensore del Gubbio. Al 45' il gol del 4-4 di Stucchi.

Supplementari al cardiopalma
Il Gubbio è in dieci in campo, ma sulla carta perché Nappello zoppica e si mette a fare lo "zoppo" sulla fascia. Il Pontisola cerca di portare il colpo del ko e si rende pericoloso con Bottini al 2' del secondo tempo supplementare. Tre minuti dopo Crotti spara e Farabbi su supera deviando in angolo. Ma il Pontisola al 7' del secondo tempo supplementare Rossetti di testa firma la storica vittoria dei suoi.

Eu.Gri.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"
VIDEO

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) 18 agosto 2017 - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli
IL VIDEO

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) 19 agosto 2017 - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"
IL VIDEO

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Alla Darsena il Duo Bucolico

Notte in pista

Alla Darsena il Duo Bucolico

Sabato, 19 agosto, sarà il caso di muoversi verso il Lago Trasimeno, come di consueto. Alla Darsena si fa sul serio: sul palco del locale di Castiglione del Lago si esibirà ...

18.08.2017

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Novità discografiche

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Ci sono voluti quasi tre mesi per metterci a parlare di questo disco, perché d’estate le cose da raccontare in provincia son tante. Ma finalmente eccoci qua, a dirvi che il ...

18.08.2017

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il toto nome

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il suo nome, Franco Ruggieri, (scritto subito sotto il logo del Teatro Stabile), è sparito dal depliant con il programma della Stagione di prosa 2017-2018 del teatro ...

18.08.2017