"Occhio, il Bari può retrocedere". E Giammarioli blocca il mercato

L'avvocato del Gubbio Antonioli: "Tanti i capi di imputazione dei pugliesi, rischiano una maxi penalizzazione"

03.08.2012 - 13:56

0

E' ripartito questa mattina alle 6 per Roma. E' il legale di fiducia del Gubbio e rappresenta e difende gli interessi del club del presidente Fioriti, al processo del calcio scommesse. All'ex Ostello della Gioventù al Foro Italico l'avvocato Fabio Antonioli comincia forse a vedere una luce in fondo al tunnel. "Bisogna stare assolutamente con i piedi per terra - dice il legale rossoblù - guai a illudersi o, peggio, ad alimentare facili illusioni, ma non nego che dopo la richiesta di retrocessione del Grosseto in Prima Divisione con punti di penalizzazione, anche la posizione del Lecce sembra, ripeto sembra, segnata e proprio per questo non sarebbe fuori dal mondo ipotizzare una richiesta di retrocessione anche per il club salentino.
Qui entra in ballo il Gubbio. I nostri interessi, per una possibile reimmissione in serie B, dipendono dalle posizioni relative al Bari. Il club pugliese deve rispondere di sei capi di incolpazione gravi, che sono la stessa cosa dei capi di imputazione per la giustizia ordinaria. Ma non finisce qui, perché poi deve rispondere anche di tre minori". Ma per il Bari il procuratore ha chiesto la responsabilità oggettiva, che prevede penalizzazione in classifica, e non responsabilità diretta che porta all'ultimo posto in classifica. "Esatto, ma i sei capi di incolpazione del Bari sembrano, così almeno alla lettura delle carte processuali, così gravi che sommati ai tre minori porterebbero a una penalizzazione di così tanti punti in classifica che ipotizzare un declassamento dietro al Gubbio non è cosa campata in aria".
Bisognerà vedere però il metro di valutazione dei giudicanti. "Mi sembra - conclude l'avvocato Antonioli - che in questa fase chi deve giudicare non abbia avuto la mano leggera. Ripeto, si tratta solo di una piccola speranza ma io sono lì per battermi affinché l'eventuale penalizzazione il Bari debba scontarla subito e non nella prossima stagione. In questo modo si potrebbe ipotizzare una richiamata del Gubbio in B". Questo stato di cose un effetto concreto lo ha già avuto: il diesse Giammarioli sta prendendo tempo. Se dovesse esserci una chiamata dalla Lega di Abodi bisognerebbe infatti tornare sul mercato individuando altri obiettivi, altri giocatori. Ieri dovevano arrivare l'attaccante Improta dal Genoa e il difensore Galimberti dal Parma, ma non si sono visti.
Giammarioli ammette: "Ho sempre detto da un mese a questa parte, che non voglio ripetere l'errore dello scorso anno quando abbiamo costruito la squadra in tempi ridotti. Stanno accadendo tante cose e voglio stare alla finestra. Per più di un motivo. Uno è legato al fatto che aspettando tempi favorevoli i giocatori posso pagarli di meno e avere più scelta, il secondo è che, senza essere ipocrita, sto molto attento e sempre con le antenne alzate a quanto sta accadendo a Roma al processo per non farmi trovare impreparato". "Questo non vuol dire nulla precisa il diesse – ma è chiaro che se ci dovesse essere solo una possibilità su un milione di essere riammessi alla serie B, ebbene io me la gioco fino alla fine".

Eu. Gri.   

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

Roma, (askanews) - E' stato arrestato il presunto responsabile dell'omicidio di una donna a Roma; si tratta del fratello della vittima il cui cadavere fatto a pezzi era stato distribuito in vari cassonetti dei quartieri Parioli e Flaminio. I due abitavano assieme in un appartamento di via Guido Reni e avrebbero spesso litigato per questioni di soldi. La prima macabra scoperta è avvenuta la sera ...

 
Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Londra (askanews) - Ha cambiato il look alla monarchia inglese, ma non solo, è stata un'icona di eleganza e un simbolo del suo tempo. Vent'anni dopo la tragica morte di Lady Diana, il ricordo della "principessa del popolo" è ancora vivissimo. Per comprenderne meglio la figura a Londra è stata allestita a febbraio una mostra a Kensington Palace sulla sua personale concezione di stile. ...

 
La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

Roma, (askanews) - Ha partorito un leoncino Dana, uno dei tredici animali dello zoo "Magic World" di Aleppo trasferiti dalla città semidistrutta a cura dell'associazione Four Paws. Dana si trova ora in una riserva vicino ad Amman, in Giordania, assieme agli altri animali trasferiti (altri quattro leoni, due tigri, due orsi neri asiatici, due iene e due cani). Poche ore dopo il trasferimento, il ...

 
Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Baltimora (askanews) - L'America ancora una volta divisa tra tolleranza e razzismo. Le statue dedicate ai principali protagonisti degli Stati Confederati d'America sono state velocemente rimosse dalle strade e dai parchi di Baltimora, in Maryland, pochi giorni dopo le violenze scoppiate nella vicina Virginia per la rimozione di monumenti simili. Le operazioni della polizia sono state seguite da ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Al via il Festival Luci della Ribalta

Narni ospita il festival

Settima edizione

Al via il Festival Luci della Ribalta

Con il grande concerto inaugurale di lunedì 14 agosto, alle 21 e 30, nella splendida cornice della corte del palazzo comunale di Narni, prende ufficialmente il via il settimo ...

13.08.2017