"Il Gubbio in B? Una speranza remotissima"

Il presidente di Lega Abodi spiega la situazione: "Il penultimo posto non aiuta i rossoblù. Tocca a Vicenza e Nocerina"

30.07.2012 - 19:32

0

Calcioscommesse: Lecce e Grosseto, come noto, rischiano la retrocessione, in base almeno alle richieste fatte dalla Procura Federale dopo le indagini e gli interrogatori mirati a far piena luce sulla dilagante corruzione nel mondo del calcio. In virtù dello slittamento delle classifiche si riaprirebbero le porte della serie B per Vicenza e Nocerina. In questo bailamme la tifoseria eugubina ha ripreso a sperare in una possibile riammissione nella cadetteria. Una speranza, però, che il presidente di Lega, Andrea Abodi, definisce remota per non dire remotissima. "In base alla lettura delle accuse formulate dalla procura federale - ha detto in esclusiva ieri mattina al Corriere dell'Umbria il numero uno della serie B da Reggio Calabria, dove si è recato per presiedere a una cerimonia sportiva, - solo per Lecce e Grosseto è stata avanzata l'ipotesi accusatoria di responsabilità diretta che prevede, appunto, la retrocessione all'ultimo posto in classifica. Da qui la possibilità che le due squadre, in base alla classifica dell'ultima stagione disputata, vengano riammesse alla B".
Serie B, dunque, sempre a 22 squadre, presidente?
"Sì, a 22 squadre per le quali, ovviamente, c'è già l'iscrizione. Discorso a parte per le due società che potrebbero essere riammesse in virtù degli sviluppi del processo per il calcio scommesse".
Per il Gubbio, dunque, nessuna possibilità?
"La classifica finale del Gubbio nel campionato di serie B della stagione 2011-2012 è quella del penultimo posto. In questa situazione, con due soli club che rischiano la retrocessione, sarebbe fuori da qualsiasi ipotesi di riammissione. Una eventuale chiamata si concretizzerebbe solo nel caso che le sentenze di retrocessione colpissero tre squadre e non due".
Ma perché tutto questo accada, dovrebbe esserci una lettura delle carte processuali addirittura più severa, da parte dei giudicanti, rispetto a quella fatta finora dalla Procura che ha formulato le due richieste per Lecce e Grosseto, vero?
"Di impossibile non c'è niente, ma è evidente che sarebbe davvero difficilissimo, direi molto improbabile, remotissima possibilità".
Quindi dobbiamo escludere un eventuale colpo di scena?
"In questo momento non c'è una configurazione giuridica che possa legittimare in qualche modo l'eventualità che il Gubbio possa essere riammesso. E questo ci tengo a dirlo, a malincuore, ma per non alimentare speranze che in questo momento non hanno assolutamente ragione di essere".
Le due squadre eventualmente riammesse, e cioè Vicenza e Nocerina, rispondono alle caratteristiche richieste per la partecipazione al prossimo campionato di serie B? Le chiedo questo, presidente, perché si vociferava che il Vicenza dovesse fare i conti con una situazione societaria non floridissima.
"Vicenza e Nocerina hanno provveduto a regolarizzare la loro posizione per una eventuale riammissione al campionato cadetto e sono con le carte in piena regola sia per ciò che concerne l'aspetto economico-finanziaro, che per quello strutturale".
Quando saranno resi noti i calendari?
"Venerdì prossimo e lo faremo fuori dalla sede della Lega".
Possiamo sapere dove?
"Non l'ho mai detto fino ad oggi. Questa era una delle tante novità che caratterizzeranno la prossima stagione. Comunque saremo all'Arena di Verona e in quella cornice suggestiva e bellissima la serie B celebrerà il suo primo atto ufficiale relativo al calendario della stagione 2012-2013".

Eu.Gri.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Tokyo (askanews) - Shinzo Abe alla prova della verità. Il 22 ottobre in Giappone si vota per la Camera dei rappresentanti, un passaggio importante per il premier nipponico che ha indetto le elezioni anticipate con il doppio obiettivo di ottenere un mandato per la riforma costituzionale e dirottare in ambito sociale l'extragettito che dovrebbe giungere dal 2020 grazie all'incremento della tassa ...

 
Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Milano (askanews) - Nel variegato mondo del prosecco, occupa un posto di eccellenza. Un'eccellenza garantita dal territorio su cui nasce, quelle colline adagiate tra le asperità delle Dolomiti e la laguna veneta. E dalla sapienza degli uomini che qui lo producono da oltre 140 anni. Il Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore Docg è il frutto di questo lembo di terra fortunata, 15 Comuni nelle ...

 
Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Roma, (askanews) - Ancora non è troppo tardi per approvare le riforme che farebbero riconsiderare al leader dell'opposizione kenyana Raila Odinga la sua decisione di ritirarsi dalle elezioni presidenziali del 26 ottobre. Lo ha affermato lo stesso Odinga parlando con la stampa dopo le dimissioni di Roselyn Akombe, membro della Commissione elettorale che si è detta convinta della parzialità di ...

 
A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

Ischia, (askanews) - I sette ministri dell'interno delle principali democrazie industrializzate del mondo si incontrano a Ischia per il vertice del G7 su contrasto al terrorismo, anche via web, e lotta ai foreign fighters di ritorno dai territori liberati dall'Isis. In tanti però sono scesi in piazza per chiedere ai grandi politiche diverse e che tutelino i diritti umani. Ecco alcune voci del ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017