Variante ferroviaria: riemerge l'idea della tratta egubino-gualdese

Il consigliere provinciale Luca Baldelli (Prc) riaccende l'attenzione sulla questione: "Esistono altre proposte molto più appetibili, come quella passante per Fabriano-Fossato di Vico-Gubbio-Perugia aeroporto di Sant'Egidio

19.07.2012 - 16:29

0

di Anna Maria Minelli

Si torna a parlare di variante ferroviaria. Ad alzare la voce è il consigliere provinciale Luca Baldelli (Prc) che riaccende l'attenzione sulla questione dopo che si è riaperto il dibattito sul raddoppio ferroviario  Orte-Falconara. Esistono altre proposte, ricorda Baldelli, "molto più appetibili, come quella della variante ferroviaria passante per Assisi, Sant'Egidio, territorio eugubino gualdese. Quando cominceranno a capire, i sostenitori del raddoppio, che finché rimarrà in campo solo questa opzione, la Orte -Falconara non conoscerà mai l'agognato (da tutti) sviluppo? Perché il governo nazionale dovrebbe finanziare una linea morta,con treni che passano in Valtopina  e non si fermano,quando ci  potrebbe essere l'ipotesi ben più razionale di una variante che convoglierebbe nel trasporto su rotaia un bacino d'utenza potenziale di 500mila persone? Si pensa di rilanciare le Officine Grandi Riparazioni di Foligno con un raddoppio asfittico, antieconomico e irrazionale?". Infine: "Il tempo sta scadendo, quindi è bene che si riparta da una riflessione che prenda in considerazione, con studi comparati, tutte le ipotesi, compresa la variante, ascoltando tutti i territori, tutti gli specialisti e gli studiosi e scegliendo alla fine, a partire dalla pianificazione regionale, l'opzione migliore, più utile e vantaggiosa per i cittadini e per il sistema economico". A battersi da anni per la variante ferroviaria Fabriano-  Fossato di Vico- Gubbio- Perugia aeroporto di Sant'Egidio è il comitato "Ultimo treno" che negli scorsi mesi aveva anche promosso una raccolta firme raggiungendo più di 10mila firme. Del comitato e della sua battaglia era tornato a parlare negli ultimi giorni il consigliere comunale del Pd Renzo Menichetti denunciando l'immobilismo della politica sulla questione e puntando il dito anche contro il suo stesso partito. Suo l'ordine del giorno che chiedeva l'inserimento nel Piano regionale dei Trasporti del progetto, accordi con altri Comuni della Fascia e in tempi rapidi un confronto pubblico al consiglio regionale. La delibera era stata approvata in consiglio comunale a gennaio, ma al documento, ha affermato pochi giorni fa Menichetti, non c'è stato alcun seguito, tanto che in un recente convegno,ha ribadito lo stesso consigliere, l'ex presidente della Regione Lorenzetti e l'assessore regionale Rometti hanno espresso la convinzione di andare avanti sulla strada del raddoppio della linea Orte- Falconara, nonostante le spese eccessive abbiano bloccato da tempo l'intervento e nonostante la variante al progetto costi 400 milioni in meno.  Menichetti nell'ultimo consiglio comunale si era reso protagonista anche di una protesta in tal senso esponendo dagli scranni un manifesto con il suo intervento.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Napoli, (askanews) - Una sartoria artigianale nel carcere femminile di Pozzuoli, un progetto congiunto fra la celebre casa Marinella produttrice di cravatte di lusso e il ministero della Giustizia. Le cravatte realizzate saranno destinate a doni istituzionali e alla polizia penitenziaria. Il lavoro è cruciale per riconnettere l'individuo con la società, ha detto il ministro della Giustizia Andrea ...

 
A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

Lione, (askanews) - All'asta a Lione presso la casa d'aste Aguttes un gigantesco scheletro di mammuth, risalente a 12mila o 15mila anni fa. Fu ritrovato una decina d'anni fa nel ghiaccio della Siberia. E' il più grande esemplare di mammuth mai messo in vendita nelle mani di un proprietario privato; prezzo iniziale fra i 450mila e i 500mila euro. Ne spiega l'importamza Eric Mickeler della Camera ...

 
Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Bruxelles, (askanews) - "Il consiglio europeo ha approvato l'intesa tra la commissione europea e il governo britannico che di fatto avvia una seconda fase del processo di separazione del Regno Unito dall'Unione". Lo ha annunciato da Bruxelles il premier italiano Paolo Gentiloni. "La seconda fase inizia adesso con la consapevolezza che si tratta di un tema molto complicato".

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017