Ottanta scosse di terremoto in una sola notte, tanta paura a Gubbio. Via alle verifiche

Ottanta scosse di terremoto in una sola notte, tanta paura a Gubbio. Via alle verifiche

In campo vigili del fuoco, protezione civile, tecnici comunali e carabinieri: "Nessuna segnalazione di danni". Il sisma avvertito da Gualdo Tadino ad Assisi, passando per Foligno, Città di Castello e Umbertide. La Provincia si mobilita, edifici scolastici al setaccio

27.08.2013 - 16:13

0

Continuano le verifiche della protezione civile regionale dopo la scossa di magnitudo 3.7, registrata poco dopo  mezzanotte nella zona di Gubbio con l’epicentro localizzato tra Gubbio e Mocaiana. Al momento, specificano dalla sala operativa della Prociv, non  è pervenuta alcuna segnalazione di danni.

Avvertita dappertutto La scossa, percepita in senso prevalentemente  ondulatorio,  è stata  avvertita dalla popolazione a Gubbio, ma anche in molti comuni della fascia appenninica: Costacciaro, Scheggia e Pascelupo, Sigillo, Gualdo Tadino ed anche in alcuni comuni dell’Altotevere  come Pietralunga, Montone, Umbertide fino a Città di Castello.
Il terremoto è stato avvertito  anche  in alcuni comuni della Valle Umbra tra cui Assisi e Foligno.
I tecnici regionali della Protezione Civile, fin dai primi momenti successivi all’evento e per tutta la notte, hanno mantenuto  i contatti con il Comune di Gubbio, con i vigili del fuoco e i carabinieri. L’ipocentro, continua il comunicato della Protezione Civile, è stato localizzato in modo abbastanza  superficiale a circa 8.6 Km. e questo ha fatto si che la scossa è stata  avvertita in modo molto abbastanza forte dalla popolazione.

Ottanta scosse Dopo il primo evento di maggiore intensità, sono seguite numerose repliche    - circa 80 -  nel corso della notte e della mattina; quelle di maggiore intensità  alle 3.14 di magnitudo 2, alle 4.38 di magnitudo 2.5, alle 5.04 di magnitudo 2.1 e alle 5.14 di magnitudo 2.5 alle 9.19 di magnitudo 2.7.
L’evoluzione del fenomeno sismico caratterizzato dalla presenza di numerose scosse di modesta intensità, spiegano dalla Protezione civile, viene interpretato dai tecnici  in senso  positivo  poiché garantisce una graduale e progressiva  dissipazione dell’ energia sismica.

Edifici scolastici al setaccio Già dalle prime ore mattino  su indicazione del presidente della Provincia di Perugia Marco Vinicio Guasticchi e dell’assessore delegato alla Protezione civile, Roberto Bertini, la macchina del servizio controllo costruzioni, si è immediatamente attivata sugli edifici scolastici  del territorio. Al momento, secondo quanto riferito dalla Provincia, non sono stati registrati danni alle strutture.
“Il nostro servizio controllo costruzioni – sottolinea Guasticchi – è a disposizione del commissario prefettizio, Maria Luisa D’Alessandro per collaborare laddove si ritenesse necessaria la presenza dei nostri tecnici per effettuare i necessari sopralluoghi sugli edifici”.
“Sul fronte degli interventi post-sisma - spiega Bertini – i nostri uffici tecnici sono ormai collaudati e in grado di fornire in maniera tempestiva i dati relativi alla staticità degli edifici in stretta collaborazione con la Protezione civile e le altre istituzioni territoriali”. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Segrate, spara all'ex moglie poi tenta il suicidio
Il dramma

Segrate, spara all'ex moglie poi tenta il suicidio

Tragedia a Segrate, nel Milanese, dove un uomo di 38 anni ha sparato in testa all'ex moglie, di 35 anni, dopo una lite. Poi ha cercato di uccidersi con la stessa arma. Il delitto è avvenuto in un parcheggio pubblico di via Benvenuto Cellini. I due, che si stavano separando, sono stati trasportati in condizioni gravissime in ospedale. Poco dopo alla donna è stata diagnosticata la morte cerebrale.

 
Saviano presenta a Roma il libro sulla mafia di Pietro Grasso

Saviano presenta a Roma il libro sulla mafia di Pietro Grasso

Roma, (askanews) - Un tributo alla memoria di Giovanni Falcone, un libro scritto per i ragazzi nati dopo il 1992, che spesso non sanno cosa è successo quel terribile 23 maggio lungo la strada per Capaci. Si intitola "Storia di sangue, amici e fantasmi", il libro del presidente del Senato, Pietro Grasso, presentato alla Feltrinelli di Via Appia, a Roma, con lo scrittore Roberto Saviano e Lirio ...

 
Gentiloni: contro il terrorismo l'Italia è già in prima linea

Gentiloni: contro il terrorismo l'Italia è già in prima linea

Bruxelles (askanews) - "Noi siamo impegnatissimi, soprattutto soprattutto, come sapete, lo siamo in Iraq dove, dopo gli Stati Uniti siamo il secondo Paese che contribuisce di più in termini di presenze militari". L'Italia è già in prima linea nella lotta contro il terrorismo, così il premier Paolo Gentiloni, parlando a margine del summit Nato di Bruxelles, in Belgio, ha commentato la notizia ...

 
La nonnina si lancia con il paracadute, in Cina diventa una star

La nonnina si lancia con il paracadute, in Cina diventa una star

Ha sfidato i limiti imposti dall'età buttandosi con il paracadute da un'altezza di 4mila metri. Zuo Shufen, pensionata di 70 anni, è diventata una star del web in Cina con il suo lancio in coppia con un istruttore. La nonnina, in perfetta forma subito dopo l'atterraggio, si è allenata a lungo per poter realizzare uno dei suoi sogni.

 
Sul red carpet Irina Shayk, Nicole Kidman e Kirsten Dunst

Cannes

Sul red carpet Irina Shayk, Nicole Kidman e Kirsten Dunst

Attrici e modelle in abiti super glamour hanno sfilato sul tappeto rosso di Cannes splendida come sempre, in un abito nero fasciato e trasparente, la ex di Cristiano Ronaldo, ...

25.05.2017

Faber e le donne: l'amore, il dramma e la poesia

Perugia

Faber e le donne: l'amore, il dramma e la poesia

Gli ultimi, gli emarginati, i reietti: quell’umanità che si affolla e che allo stesso tempo vive la sofferenza come unica condizione esistenziale senza alcuna possibilità di ...

23.05.2017

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

La mostra ai Musei Capitolini di Roma

Pintoricchio e il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017