"Torno dalla Romania e ti ammazzo": irrompe in casa dell'ex ma trova i carabinieri

"Torno dalla Romania e ti ammazzo": irrompe in casa dell'ex ma trova i carabinieri

In manette un 39enne. Nella denuncia della donna una lunghissima scia di minacce, violenze e anche un tentativo di stupro a una delle figlie. I militari lo pedinano appena mette piede in Italia

13.05.2013 - 13:25

0

Prima le vessazioni, le botte e anche il tentativo di stupro di una delle figlie. Poi le minacce. “Torno dalla Romania e ti ammazzo a colpi di pistola”. E voleva farlo, tanto che i militari lo hanno bloccato dentro casa della ex. Così i  carabinieri di Gubbio, al termine di un’articolata attività di indagine, hanno messo le manette ai polsi di P.G., rumeno di 39 anni, con alle spalle precedenti di polizia per furto e guida senza patente.

La vicenda Alcuni giorni fa una rumena, residente a Fossato di Vico ed ex moglie dell’uomo arrestato, si reca nella stazione dei carabinieri di Fossato di Vico per denunciare l’ex marito, in quei giorni in Romania con in compagnia di un’altra donna. Secondo quanto riferito ai militari l’uomo “era solito maltrattare e picchiare sia lei che i loro tre figli e che tali vessazioni avvenivano spesso quando lui era praticamente ubriaco”. Questi maltrattamenti duravano da moltissimo tempo, proseguono i militari, e in più di un’occasione l’uomo addirittura tenta di violentare una delle figlie. Presa da ansia e disperazione la signora racconta tutto ai carabinieri e confessa di aver avuto intenti suicidi, in più di un’occasione.

Nasce il figlio e lui se ne va Nella denuncia della donna, proseguono i carabinieri,  “si è poi evinto che a novembre 2012 era nato il terzo figlio della coppia e che subito dopo l’uomo aveva fatto le valigie per tornare in Romania lasciando, di fatto, la propria moglie, con un lavoro alle spalle e tre figli di accudire. L’uomo era tornato in Italia solo per il battesimo del figlio, nel  marzo 2013, dopo il quale, era ripartito alla volta della Romania con i due figli più grandi”.

L’amante, la scoperta e le minacce La ricostruzione dei carabinieri va avanti: “In questi ultimi mesi la donna aveva scoperto che il motivo dei frequenti viaggi in Romania del marito erano dovuti alla presenza di un’amante”. E ancora: “Scoperta tale circostanza la donna, dopo aver messo al corrente i due figli che erano con lui in Romania, è stata vittima di continue minacce di morte dal proprio marito il quale, in più di un’occasione, le aveva detto che l’avrebbe uccisa con una pistola che lui deteneva. Le minacce di morte sono poi state estese in più occasioni anche ai figli, che in quel periodo vivevano con lui in Romania, e alla suocera anch’essa residente in Romania”.

Il piano per catturarlo L’ultima minaccia di morte, spiegano dall’Arma,  risale a venerdì. L’uomo chiama l’ex moglie per dirle che sarebbe tornato in Italia per ucciderla. Punto. La donna allora avverte i carabinieri. E scatta la trappola per catturarlo.  Alcuni militari in abiti civili lo aspettano ad Ancona e lo pedinano. L’uomo prende il treno e va diretto a Fossato a Vico. Poi arriva di fronte a quella che una volta era casa sua. E comincia a inveire contro la donna che non vuole farlo entrare. “Dopo averla, più volte, minacciata di morte,  - raccontano dettagliatamente i militari - l’uomo ha sfondato una finestra al primo piano dell’abitazione e, dopo essere entrato, ha cominciato a urlare nei confronti della moglie”. La situazione degenera, “e qualche istante prima che l’uomo mettesse le mani indosso alla donna” i carabinieri, nascosti in una delle stanze della casa, “lo hanno immobilizzato gettandolo a terra, anche per contrastare la forte resistenza che l’uomo stava opponendo ai militari a conoscenza del fatto che, forse, l’uomo aveva indosso una pistola. Una circostanza che si è poi rivelata falsa”.

L’arresto Condotto negli uffici della compagnia di Gubbio l’uomo è stato arrestato per resistenza a p.u., minacce aggravate di morte e violazione di domicilio aggravata. P.G. verrà giudicato nella giornata di domani con rito direttissimo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

Roma, (askanews) - E' stato arrestato il presunto responsabile dell'omicidio di una donna a Roma; si tratta del fratello della vittima il cui cadavere fatto a pezzi era stato distribuito in vari cassonetti dei quartieri Parioli e Flaminio. I due abitavano assieme in un appartamento di via Guido Reni e avrebbero spesso litigato per questioni di soldi. La prima macabra scoperta è avvenuta la sera ...

 
Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Londra (askanews) - Ha cambiato il look alla monarchia inglese, ma non solo, è stata un'icona di eleganza e un simbolo del suo tempo. Vent'anni dopo la tragica morte di Lady Diana, il ricordo della "principessa del popolo" è ancora vivissimo. Per comprenderne meglio la figura a Londra è stata allestita a febbraio una mostra a Kensington Palace sulla sua personale concezione di stile. ...

 
La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

Roma, (askanews) - Ha partorito un leoncino Dana, uno dei tredici animali dello zoo "Magic World" di Aleppo trasferiti dalla città semidistrutta a cura dell'associazione Four Paws. Dana si trova ora in una riserva vicino ad Amman, in Giordania, assieme agli altri animali trasferiti (altri quattro leoni, due tigri, due orsi neri asiatici, due iene e due cani). Poche ore dopo il trasferimento, il ...

 
Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Baltimora (askanews) - L'America ancora una volta divisa tra tolleranza e razzismo. Le statue dedicate ai principali protagonisti degli Stati Confederati d'America sono state velocemente rimosse dalle strade e dai parchi di Baltimora, in Maryland, pochi giorni dopo le violenze scoppiate nella vicina Virginia per la rimozione di monumenti simili. Le operazioni della polizia sono state seguite da ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Al via il Festival Luci della Ribalta

Narni ospita il festival

Settima edizione

Al via il Festival Luci della Ribalta

Con il grande concerto inaugurale di lunedì 14 agosto, alle 21 e 30, nella splendida cornice della corte del palazzo comunale di Narni, prende ufficialmente il via il settimo ...

13.08.2017