Dai Langobardi ai Lambardi

2 ottobre 2012

02.10.2012 - 12:10

0

L’Umbria, pur piccola, e sconsideratamente da taluno minacciata di sparizione,magari incorporandola in una macroregione che aggreghi differenti comunità con affinità astratte tutte da dimostrare, è una realtà che affascina lo straniero. Non dico come la Toscana che come Gran Ducato ebbe il privilegio di libertà meno tormentate e chiuse, e disponendo di uno strepitoso retaggio del Grand Tour, ma certamente in maniera diffusa, basti pensare alla numerosa colonia di personaggi più o meno famosi che ha casa seconda o vive tutto l'anno qui nella nostra terra. E' un tema, pur minuto, che concorrerà a un esito favorevole della candidatura di "Perugia-Assisi Capitale europea della cultura 2019". Se l'accoppiata del capoluogo con la Città Serafica ha un senso, esso risiede anche in una visione umbra unitaria, ma se non ho letto male le notizie, l'inserimento di Terni nell'agone può determinare perplessità. Tornando al numero davvero imponente di personalità dello spettacolo, della letteratura, della scienza, della musica eccetera che hanno qui dimora, che amano il verde, la quiete, la storia, l'arte, il vino e l'olio delle nostre parti, l'ospitalità e il colore e il calore delle nostre contrade, questo valore aggiunto è un fattore assai proficuo nell'immagine di cui l'Umbria e gli Umbri godono non solo in Italia ma nel mondo. Ho sempre pensato che la Regione ha fatto poco per valorizzare contatti e accordi virtuosi con le comunità di Umbri esistenti nelle grandi città italiane (Roma, Milano, Torino), con quelle belghe o lussemburghesi, e andando oltre i confini europei con quelle argentine, brasiliane, australiane, canadesi, statunitensi. Intendendo con "poco" l'assenza di progetti di lungo periodo, coordinando e massimizzando quel che si fa, eliminando le "cosette" per orientare e dirigere iniziative concrete e di ritorno culturale ed economico. Non solo turistico, ma per "secolarizzare" le radici di nuove generazioni che nulla sanno della culla da cui si partirono decenni fa i bisnonni, i nonni, i padri. Non credo che sarebbe una spesa esorbitante, e che troverebbe sponsor ed esportatori disposti a cacciare qualche euro, che scaricherebbero come suol dirsi dalle tasse. L'altro giorno, la poesia ha tuttora una sua presa, ho visitato a Magione la Torre dei Lambardi o Lombardi, splendido avamposto di avvistamento del XII secolo, circondato da lecci e da cipressi, sulla cima di un colle panoramico, struttura medievale rimessa a nuovo dal Comune e resa fruibile per mostre, recital, visite, e dotato di modernissimo ascensore. L'occasione era l'edizione 2012 di "Riflessi DiVersi", un reading di poesia irlandese e italiana,patrocinato dall'Ambasciata d'Irlanda, e giunto alla settima edizione. Quest'anno si sono avvicendati due fra i maggiori poeti irlandesi (Moya Cannon e MacdaraWoods, tradotti da Rita Castigli) e l'umbra Anna Maria Trepaoli (tradotta dalla poetessa Eiléan Nì Chuilleanàin, moglie di Woods). I Woods vivono a Dublino e in Umbria dalle parti di Tavernelle. Ma è di Moya Cannon riferisco, con "Luna nuova": "Niente, forse, accade per caso/ o per coincidenza./ Incespichiamo su gente, libri, attimi rari fuori del tempo:/ illuminazioni/ come la luna piena che fa vela stasera/ sulle nubi alte, accende il nostro porto buio,/ dove le quattro barche nere di torba/ tendono le gomene,/ anelano verso isole".   

Antonio Carlo Ponti

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Apre boutique iQOS a Firenze: "Il mondo del tabacco senza fumo"

Apre boutique iQOS a Firenze: "Il mondo del tabacco senza fumo"

Roma, (askanews) - "A Firenze abbiamo aperto una boutique in aggiunta ad altre che abbiamo aperto in altre città d'Italia e Firenze è una delle importanti città d'Italia nelle quali pensiamo che una presenza diretta rappresentare il nostro prodotto iQOS sia importante. Così Eugenio Sidoli presidente e Ad Philip Morris Italia, sul prodotto iQOS. "Il progetto della boutique - ha spiegato ad ...

 
Con Bonino e Della Vedova nasce "PiùEuropa", in vista delle urne

Con Bonino e Della Vedova nasce "PiùEuropa", in vista delle urne

Roma, (askanews) - "Dove altri vogliono farvi credere che ci serva meno Europa, noi siamo convinti che ne serva di più": Così Emma Bonino, Riccardo Magi e Benedetto Della Vedova presentano "+Europa": una "proposta elettorale autonoma" per rilanciare il progetto degli Stati uniti d'Europa e dell'integrazione europea: "E' un appello che rivolgo a tutti voi, alle cittadine e ai cittadini italiani ...

 
In mostra a Roma Dorazio: Quello che ho imparato da Giacomo Balla

In mostra a Roma Dorazio: Quello che ho imparato da Giacomo Balla

Roma, (askanews) - Giacomo Balla e Piero Dorazio nella piccola galleria Futurism & Co nel centro di Roma: 26 opere per raccontare il rapporto di filiazione fra l'artista torinese e il pittore romano scomparso dodici anni fa. Per Dorazio una riscoperta del futurismo a partire dalle "compenetrazioni iridescenti" di Balla. Il curatore Giancarlo Carpi: "per la storia dell'arte fu l'influenza delle ...

 
Lusso e sostenibilità: alle Maldive il nuovo resort della CCR

Lusso e sostenibilità: alle Maldive il nuovo resort della CCR

Milano (askanews) - Un paradiso dalle spiagge di sabbia bianchissima e acque cristalline, lusso senza pari, un santuario "Adults Only", ma ecosostenibile: è il "Kudadoo Private Island by Hurawalhi", l'isola privata - alle Maldive - che il Crown & Champa Resorts "CCR" aprirà al pubblico a partire da marzo 2018. In vista dell'imminente apertura il Kudadoo Private Island by Hurawalhi è stato ...

 
Dolcenera, posticipato il concerto

Perugia

Dolcenera, posticipato il concerto

Il concerto di Dolcenera in programma il giorno 24 novembre al Cantiere Club di Perugia, per la rassegna “Umbria Eventi d’Autore 2017-2018”, è stato posticipato a data da ...

23.11.2017

Benito Gonzalez ed è piano show

Perugia

Benito Gonzalez ed è piano show

Ospiti d'eccezione sabato 25 novembre sul palco del ristorante Enoteca Giò Arte e Vini di Perugia per una delle performance più adrenaliniche della rassegna "Food & Jazz dal ...

22.11.2017

Cantico, l'ora di Ciammarughi

Assisi

Cantico, l'ora di Ciammarughi

Un grande pomeriggio di musica e di atmosfera, sabato 25 novembre alle 17, al teatro Metastasio di Assisi. Va di scena uno degli ultimi lavori di Ramberto Ciammarughi, ...

22.11.2017