Quaresima, tempo forte per l’uomo

Quaresima, tempo forte per l’uomo

25.03.2014 - 12:47

0
Nel tempo quaresimale è inevitabile parlare di croce e quando si alza lo sguardoverso il Crocifisso, si viene raggiunti da diversi stimoli capaci di far sviluppare, nella mente e nel cuore, tante e tali emozioni, interrogativi di vario genere, sentimenti che immediatamente fanno capire che non si è di fronte ad una cosa qualsiasi, non fosse altro per le conseguenze storiche che il Crocifisso procurò, ma di fronte alla possibilità di "cambiare vita". Proprio così, anche se può sembrare esagerato per chi non ha fede o non è credente in Gesù Cristo…Cambiare vita! La qualità esistenziale di un individuo dipende dalla sua condizione di libertà, non da intendersi come libero da sbarre carcerarie o da altri impedimenti, ma da quanto sia in possesso della verità. E’ la verità che rende liberi! Solo quando si conosce, allora si può agire e decidere per quel che pare meglio, nella speranza che corrisponda con ciò che è davvero bene, un bene oggettivo per la persona e per chi lo circonda. Conoscere la verità delle cose attraverso la relazione con Gesù di Nazareth, che ha sofferto per accogliere e trasformare la sofferenza; che è morto per annientare definitivamente la morte e quel che ne rimaneva prigioniero; che è risorto per donare al mondo intero, con tutto ciò che contiene, una vita nuova. Una vita nuova! Dunque, per mezzo di Gesù la vita cambia. Questo è un annuncio, certo, pur se sul piano ontologico è oggettivamente accaduto, per molti è solo un discorso di fede. Ecco allora che entra in campo il coinvolgimento proprio, per tentare un’esperienza personale. Non qualcosa detta da altri e basta, ma qualcosa provato e sperimentato direttamente in prima persona. Il punto di partenza può essere appunto vivere la quaresima come un tempoforte, cominciando dall'alzare lo sguardo verso il Crocifisso e accogliere quello che ne viene, senza timore né superficialità, lasciandosi portare dalla voce dell'anima e della coscienza che collaboreranno a far percepire la verità che scaturisce da colui che si è lasciato trafiggere per noi. La sfida è questa: quel “per noi”, davvero vuol dire “anche per me?” Quanto c’entro io con Lui e quanto c’entra il Crocifisso con me? Non è mio desiderio, in questa circostanza, enumerare motivi di credibilità e ragionevolezza del dato di fede in Gesù Cristo, perché spero invece, di far venire un certo “appetito” che spinga a provare un cammino di novità ed appunto un tempo forte per l'uomo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le mascotte per Tokyo 2020 scelte dai bambini giapponesi

Le mascotte per Tokyo 2020 scelte dai bambini giapponesi

Tokyo, (askanews) - Sono iniziate nelle scuole elementari del Giappone le votazioni per scegliere le mascotte per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Fino al 22 febbraio 2018 i bambini di ogni scuola giapponese - nel paese come all'estero - potranno scegliere la mascotte preferita. Il vincitore sarà annunciato il 28 febbraio. Dall'orsetto lavatore al supereroe, gli organizzatori dei Giochi di Tokyo hanno ...

 
Letteratura al tempo del Web: O'Hagan testimone e scrittore

Letteratura al tempo del Web: O'Hagan testimone e scrittore

Milano (askanews) - Chi siamo noi: se lo chiede la filosofia da secoli, se lo chiedeva Paolo Conte e continuiamo a chiedercelo anche noi. A volte, nel sostanziale deserto di risposte, arrivano dai barlumi, imprevisti, di chiarezza. Succede, per esempio, con uno dei libri più interessanti usciti negli ultimi mesi: "La vita segreta" di Andrew O'Hagan, "tre storie vere dell'era digitale", recita il ...

 
Le prime immagini dell'esplosione di New York

Le prime immagini dell'esplosione di New York

Un'esplosione è avvenuta a Port Authority, la stazione centrale dei bus a New York. Scondo i media americani diverse persone sono rimaste ferite e una persona è stata arrestata. Le linee della metropolitana A, C ed E, che si incrociano nei pressi del luogo dove è avvenuta l'esplosione, sono state fatte evacuare.

 
E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017

Tornano i dinosauri di Jurassic World

La saga

Tornano i dinosauri di Jurassic World

Nel 2018 torneranno i dinosauri di Jurassic World. Il nuovo capitolo della saga multimilionaria iniziata nel 1993 avrà come sottotitolo The Fallen Kingdom, il Regno caduto. ...

08.12.2017