La luce del sole splende su tutte le case

La luce del sole splende su tutte le case

10.12.2013 - 18:10

0
Quante volte mi sono sentito dire: “Beato te che hai fede”! Il tono usato è quasi sempre duplice e, nella fattispecie, o comunica un dispiacere per un dono non ricevuto e che, invece, si vorrebbe, oppure manifesta una sorta di contestazione a Dio che, secondo chi è scontento o indifferente, Dio distribuirebbe le Sue grazie con delle preferenze (i presunti motivi per guadagnarsi le preferenze divine sono sempre molto superficiali, banali o dettati da ignoranza, ma non è opportuno approfondire o commentare in questa circostanza). Se realmente Dio, autore del dono della fede, facesse delle preferenze sarebbe ingiusto, però su questo, per quanto ha rivelato per mezzo di Gesù Cristo, proprio non possiamo non ammettere che tutti gli uomini sono stati trattati con lo stesso sguardo amorevole, con uguale misura di giudizio e per il bene di ognuno, sia quando ha voluto elogiare, sia quando ha voluto correggere. La fede poi è certamente un dono uguale per tutti, infatti che interesse avrebbe Dio a riservarla per pochi, soprattutto se accogliamo i motivi per cui ha voluto lasciare su questa Terra il parametro della fede per vivere, anzi avendo persino dichiarato beato chi crede senza vedere, e la maggior parte dell’umanità non ha certo avuto il piacere di vederlo. Si tratta certamente anche di una ricerca per l’uomo, di una riflessione e di un approfondimento, di qualcosa che può crescere se nutrita o atrofizzarsi se trascurata o, peggio, che si può perfino perdere se offesa con tenacia .Bisogna onestamente ammettere che questo dono, disponibile per tutti, c’è chi lo accoglie e c'è chi lo rifiuta, ma anche chi non pensa che la propria buona volontà abbia, in tal merito, un ruolo importante per avere successo o meno. Il sole splende ugualmente su tutte le case,ma c’è chi lascia sempre le persiane chiuse e la luce non può filtrare. Differentemente c’è chi le persiane le apre e chi, in più, le spalanca proprio, allora la luce entra e illumina. C’è poi chi apre anche le finestre, per respirare aria fresca e nuova e chi, ancora, apre anche le porte della casa, perché quella luce e quell'aria si diffondano. A questo punto, però, alcuni riservano degli ambienti chiusi e al buio, non permettendo che il tepore dell’aria calda arrivi ovunque, precludendosi la possibilità di camminare potendo ben vedere dove si mettono i piedi e dove si poggiano le mani, viceversa c’è chi non riserva nulla per sé ed espone totalmente la propria casa ai raggi della luce del sole. Insomma, si stenta a pensare che Dio non gradisca che qualcuno arrivi alla fede, quanto piuttosto possiamo riconoscere che siamo liberi di accogliere la Sua luce e il Suo calore, disponendoci parzialmente o totalmente allo scambio del Suo amore per noi e nel rispetto reciproco delle volontà. La sfida della fede l’ha lanciata Lui e ne uscirà vincente perché troppo grande è il sacrificio che sostiene la sfida stessa, ed il Natale che arriva ben ci farebbe riflettere sulle questioni della fede, se non si perdessero occasioni nel tempo favorevole. Beato è l’uomo che crede, perché davvero la sua vita cambia in bene, ma questa beatitudine non tocca in sorte a pochi fortunati, dipende dall’aprirsi ad accettare anche i doni di Dio. A proposito di doni: non è tempo di regali? La fede non si compra né si vende, è gratis!
Antonio Tofanelli - Frate minore cappuccino

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Renzi: la coalizione di centrodestra non è popolare ma populista

Renzi: la coalizione di centrodestra non è popolare ma populista

Roma, (askanews) - La coalizione di centrodestra non è guidata dal Ppe, ma dalle forze estremiste e populiste di Matteo Salvini e Giorgia Meloni". Ad affermarlo, parlando all'iniziativa sull'Europa organizzata dei Dem a Milano, è il segretario del Pd Matteo Renzi. "Amici del Ppe, vi stanno prendendo in giro. Basta guardare come si sono divisi i collegi uninominali. Ogni voto dato al fronte della ...

 
Il movimento femminista #MeToo in piazza a Roma con Asia Argento

Il movimento femminista #MeToo in piazza a Roma con Asia Argento

Roma, (askanews) - Una manifestazione del movimento femminista internazionale per gridare anche a Roma "#MeToo", contro le molestie e le discriminazioni verso le donne. Si è tenuta stamattina a Piazza Santi Apostoli organizzata da"American Expats for Positive Change" e ha visto la partecipazione tra gli altri dell'attrice Asia Argento.

 
Renzi punta sull'Europa: scelta è fra chi crede nell'Ue e chi no

Renzi punta sull'Europa: scelta è fra chi crede nell'Ue e chi no

Roma, (askanews) - L'Europa come spartiacque tra le forze politiche in campo alle elezioni italiane. Con il Pd nettamente schierato per il rilancio del processo di integrazione europea, contro l'euroscetticismo dei Cinque Stelle e della coalizione di centrodestra a trazione populista targata Lega-Fratelli d'Italia. È l'operazione che Matteo Renzi lancia da Milano, teatro di un'iniziativa del ...

 
È morto Paul Bocuse, il "Papa" della gastronomia francese

È morto Paul Bocuse, il "Papa" della gastronomia francese

Lione, (askanews) - Paul Bocuse, colui che fu soprannominato "chef del secolo", si è spento a meno di un mese dal suo novantaduesimo compleanno a Collonges-au-Mont-d'Or, suo villaggio natale e nel quale sorgeva il suo celebre ristorante, già appartenuto al nonno, nei pressi di Lione. Il "Papa" della gastronomia francese, che soffriva da alcuni anni di Parkinson, proveniva da un'antica famiglia di ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018