Il sole può tornare a splendere

FORZA E CORAGGIO

Nella mente del campione

25.07.2017 - 07:05

0

La scorsa settimana, nella splendida cornice del circolo di tennis di via Bonfigli a Perugia, è andato in scena l'annuale torneo challenger. Molti i partecipanti che si sono dati battaglia.Noi, essendo stati invitati, abbiamo avuto la possibilità di scambiare due parole con molti giocatori, tutti estremamente disponibili nei nostri confronti.
Una delle chiacchierate più piacevoli l'abbiamo avuta con l'ex vincitore degli Australian Open (categoria doppio!) Simone Bolelli.
Una gradevole conversazione che ci ha permesso di conoscere meglio l'ex numero 36 del mondo.
Lo troviamo che riposa nella player lounge, sopraelevata rispetto al circolo, probabilmente intento a contemplare la bellezza del luogo.
Ci avviciniamo e gli chiediamo cosa ne pensa della nostra città e del torneo. In tanti anni è la prima volta che viene a Perugia, ma dice di esserne rimasto piacevolmente sorpreso: "è tutto molto ben organizzato, la gente è molto simpatica, e poi la location è meravigliosa, credo sia stato fatto un gran lavoro. In più ci sono anche molti giocatori di alto livello".
Simone non è qui per giocare il torneo, "sento ancora qualche problema al ginocchio, sono qui solo per allenarmi", ma ha comunque accettato l'invito dell'organizzazione per passare qualche giorno in zona e rimanere anche nel circolo a giocare con i ragazzini: "mi fa piacere dare una mano e stare con i più giovani".
Spaziamo su vari argomenti, parlando anche in generale del mondo Atp (Association of Tennis Professionals), con il quale dice di trovarsi molto in linea ultimamente: "credo stiano facendo un ottimo lavoro, hanno preso delle buone decisioni, ci sono sempre i giocatori di vertice che fanno la differenza anche a livello decisionale, penso comunque che ogni anno provino a inventarsi qualcosa di nuovo per far espandere il prodotto Atp".
Mentre parliamo ci passa davanti Corrado Barazzutti, attuale coach di Coppa Davis ed ex storico giocatore italiano, e il discorso devia sulla crescita di una nuova generazione di tennisti italiani: "io penso che in questo momento, per quanto riguarda la Coppa Davis, non ci sia ancora spazio per un ricambio. Prima o poi però dovrà avvenire, già ultimamente stiamo provando a fare giocare ogni tanto qualcun altro, per evitare di dover poi fare un cambio drastico".
Ritorniamo poi a parlare dei suoi problemi fisici e ampliamo il discorso un po' più a tutto il tennis in generale: "è importante stare bene fisicamente.
Non mi sento malissimo, è che ho passato due settimane sull'erba dopo che non ci giocavo da due anni, in questo modo è dura.
Però credo che a questo livello, per quanto giochiamo e viaggiamo, non avere mai qualche fastidio fisico sia impossibile… almeno per me!"
Lo sport professionistico richiede sacrificio, resistenza e tanta passione.
Questi ragazzi lo sanno e la cultura sportiva che si respira intorno a questi campi è coinvolgente. In bocca al lupo ragazzi del tennis e grazie per il vostro immancabile stile.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Myanmar, il Bangladesh rinvia il rimpatrio dei profughi rohingya

Myanmar, il Bangladesh rinvia il rimpatrio dei profughi rohingya

Dacca (askanews) - Il Bangladesh ha deciso di rinviare l'avvio del rimpatrio in Myanmar dei profughi rohingya inizialmente previsto per il 23 gennaio 2018, come concordato da Dacca e Naypyidaw. Lo ha fatto sapere Abul Kalam Azad, funzionario del Dipartimento per gli aiuti ai profughi e per i rimpatri dal Bangladesh. "Saremo molto lieti di vedere il processo di rimpatrio iniziare il prima ...

 
Puigdemont in Danimarca, Madrid rinuncia ad arresto

Puigdemont in Danimarca, Madrid rinuncia ad arresto

Roma, (askanews) - Continua senza esclusione di colpi la guerra politico-giudiziaria fra Madrid e Barcellona: l'ex presidente catalano Carles Puigdemont, a Bruxelles per evitare il carcere a seguito della dichiarazione di indipendenza della Catalogna dello scorso 27 ottobre, ha lasciato per la prima volta il Belgio per partecipare a un simposio all'università di Copenaghen. Il Tribunale supremo ...

 
Usa: accordo tra Rep e Dem in Senato, fine dello shutdown

Usa: accordo tra Rep e Dem in Senato, fine dello shutdown

Washington, (askanews) - Repubblicani e democratici al Senato americano avrebbero trovato un accordo per mettere fine allo shutdown che paralizza l'amministrazione federale dalla mezzanotte del 19 gennaio. In aula sono infatti arrivati i voti necessari per aggirare l'ostruzionismo (77) e procedere con l'approvazione di un finanziamento delle attività del governo federale fino all'8 febbraio. La ...

 
Siria, Rex Tillerson: legittimo diritto della Turchia difendersi

Siria, Rex Tillerson: legittimo diritto della Turchia difendersi

Londra, (askanews) - L'offensiva turca contro l'enclave curda siriana di Afrin ha rischiato di provocare la rabbia della superpotenza Usa contro l'alleato turco, ma le reazioni di Washington rimangono misurate. "Gli Stati Uniti sono in Siria per sconfiggere l'Isis e lo abbiamo fatto con una coalizione di partner e con le Forze democratiche siriane (Sdf, guidate dai curdi), che in particolare ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018