Allagamenti in tutta la regione: pesantissima la conta dei danni

UMBRIA

Allagamenti in tutta la regione: pesantissima la conta dei danni

18.11.2014 - 17:11

0

E' stata una serata da incubo quella di lunedì 17 novembre in Umbria. Il maltempo, infatti, ha causato danni e allagamenti in tutta la regione. Ko numerose strade, chiuse a causa degli allagamenti. A causa dello straripamento del fiume Topino per le forti precipitazioni atmosferiche, sulla strada statale 3 “Via Flaminia” dalla notte tra lunedì 17 e martedì 18 novembre era provvisoriamente chiuso lo svincolo di Valtopina (km 164,300), sia in entrata che in uscita, in entrambe le direzioni. Lo svincolo, come fanno sapere dall'Anas, è stato riaperto intorno alle 15 di martedì. Nella notte pesante la situazione a Nocera Scalo e Capannacce dove sono stati segnalati numerosi allagamenti. Esondato, oltre al Topino, anche il Caldognola (LEGGI L'ARTICOLO CON LA SITUAZIONE A NOCERA UMBRA)

Sempre il Topino è uscito fuori dagli argini a Foligno (LEGGI L'ARTICOLO SULLA SITUAZIONE A FOLIGNO) dove le strade di alcuni quartieri si sono trasformate in fiumi con scantinati allagati.

Pesantissimi i disagi anche nell'Orvietano con alberi caduti nelle frazioni di Sugano e Canale, segnalati anche alcuni allagamenti a Fabro. Vigili del fuoco e protezione civile sono intervenuti a Orvieto nella notte e numerosi interventi sono stati eseguiti anche a Terni. A Narni, invece, danni sono stati registrati a causa di una tromba d'aria che ha colpito la città (LEGGI L'ARTICOLO). La zona del lago Trasimeno ha dovuto fare i conti con fulmini e trombe d'aria (LEGGI L'ARTICOLO) mentre ad Assisi per il cattivo funzionamento di alcuni canali di scolo si sono verificati allagamenti di locali cantinati. Disagi sono stati segnalati anche a Spoleto.

Tutte le operazioni di soccorso sono state gestite dalla sala operativa provinciale dei vigili del fuoco dove i telefoni collegati alle linee del 115 hanno suonato sino a notte tarda. Per disposizione del comandante provinciale Marco Frezza che ha seguito direttamente le attività di soccorso è stato disposto l’incremento del numero delle squadre operative facendo proseguire il lavoro del personale che alle 20 doveva terminare il turno. Al lavoro oltre 80 unità operative con tutti i mezzi a disposizione (idrovore, autopompe, mezzi fuoristrada).

Buono notizie, invece, arrivano dalle strade. Anas segnala che sulla strada statale 75 “Centrale Umbra” è stata riaperta al traffico la rampa di uscita dello svincolo per la strada statale 3 “Via Flaminia” (km 25.4), in direzione Fano, precedentemente chiusa a causa dell’allagamento di un sottopasso, a Foligno. Infine, è stata riaperta anche l'uscita dello svincolo di “Branca” sulla strada statale 219 “di Gubbio e Pian d’Assino” nel comune di Gubbio (km 7.3), precedentemente chiusa a causa dell’allagamento di un sottopasso. 

Proprio nella mattinata di martedì il Comune di Gubbio ha iniziato la conta dei pesantissimi danni dovuti al maltempo, invitando i cittadini a contattare le autorità (GUARDA LE FOTO DI GUBBIO). A Perugia, invece, rimangono i disagi lungo la Pievaiola dove un fosso non ha retto riversando l'acqua sulla strada.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ex calciatore La Rosa ucciso a Milano: indagati madre e figlio

Ex calciatore La Rosa ucciso a Milano: indagati madre e figlio

Milano (askanews) - "Noi riteniamo che il movente di questo delitto risieda in una ragione di carattere economico perché la vittima aveva già prestato 30mila euro al Rullo Raffaele, autore dell'omicidio, e la sera in cui è scomparso, il 14 novembre, aveva un appuntamento con il Rullo perché doveva consegnargli altri ottomila euro. Quindi riteniamo che questa sia stata la causa per cui Rullo, con ...

 
Pronti per le feste? Tagli e acconciature per Natale e Capodanno

Pronti per le feste? Tagli e acconciature per Natale e Capodanno

Roma, (askanews) - Le feste natalizie sono alle porte e sono l'occasione per un cambio di look per le serate natalizie oppure per pensare a un'acconciatura facile e d'effetto per il Capodanno. Tra i must di stagione, come spiega l'hairstylist Cristiano Russo, i long bob, le tinte a sfumare tono su tono e le trecce spettinate. "In questo momento vanno moltissimo questi longbob o anche un più corto ...

 
A Roma l'Incanto Quartet: 4 donne soprano incontrano il pop

A Roma l'Incanto Quartet: 4 donne soprano incontrano il pop

Roma, (askanews) - Sul palco del Teatro Ambra Jovinelli a Roma il 18 dicembre debutta lo spettacolo "L Opera incontra il Pop", che vede protagonista il quartetto "Incanto", formato da Rossella Ruini, Laura Celletti, Francesca Romana Tiddi e Claudia Coticelli, 4 soprani di formazione classica ed evoluzione pop-crossover. La regia è di Guido Tognetti, gli arrangiamenti musicali di Fabrizio Palma e ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017