Arriva Sereno Variabile ma senza fare derby

Montefalco e Assisi

Arriva Sereno Variabile ma senza fare derby

17.09.2014 - 14:35

0

“Non è una sfida tra due città, sia ben chiaro. Non facciamo “Campanile sera” dice subito alle tre giurate Osvaldo Bevilacqua ideatore e conduttore di “Sereno Variabile” la fortunata trasmissione di Rai 2 che da oltre 30 anni conduce gli spettatori in giro per l’Italia e nel mondo per raccontare luoghi, vacanze, avventure, arte, cultura, natura e prodotti tipici.

Da sabato 13 è iniziata la sua nuova stagione (va in onda il sabato pomeriggio alle 17) con una novità: Bevilacqua mette a confronto le migliori proposte turistiche di due città dello stesso territorio, seguito passo passo da tre bonari giurati scelti nella zona: un personaggio e un giornalista locale più uno straniero che ha scelto di viverci. Nel caso della puntata umbra che andrà in onda il 4 ottobre la scelta è caduta su Montefalco e Assisi, due cittadine che si guardano da lontano, ognuna per proprio conto famose nel mondo, una per il suo messaggio di pace e fratellanza e l’altra per essere la patria del Sagrantino e “terrazza” dell’Umbria. E’ capitato che i giurati stavolta fossero tre donne: Maria Romana Picuti, archeologa di Foligno, Rebecca Winke di Chicago che da anni gestisce un agriturismo di Assisi e Anna Lia Sabelli Fioretti giornalista del Corriere dell’Umbria. Dovranno dire alla fine della puntata quale, a loro avviso, è il fattore più attrattivo di ciascuna città.
Il tour di Montefalco è cominciato dalla grande piazza centrale con un gruppo di motociclisti, griffati Harley Davidson, provenienti dalla Svizzera e diretti come ultima tappa nel Chianti. E vista la destinazione finale dei centauri la fermata intermedia non poteva non essere la terra del vino rosso che ormai è partito alla conquista anche dei mercati stranieri. Dopo una visita nel negozio di tessuti pregiati Pardi e un’altra agli affreschi di Benozzo Gozzoli, la troupe di Rai 2 si è trasferita nella cantina Caprai per girare scene di vendemmia ed ascoltare il parere sull’annata dell’uva di Amilcare Panbuffetti, Presidente del Consorzio Vini e di Guido Guardigli, presidente della Strada del Sagrantino. Dal buon vino al formaggio bio il passo è breve, basta spostarsi a Monte Pennino, nella vicina azienda biodinamica di Diego Calcabrina, ex commercialista, ex venditore di vini in America che tornato per nostalgia in Italia si è messo ad allevare capre e a fare del formaggio da leccarsi i baffi. Ultima tappa montefalchese nella splendida residenza a quattro stelle di Alessandra e Mauro Panbuffetti per parlare della scuola di cucina che alcune ragazze della zona frequentano “per trovare marito”. Residenza ottocentesca dei conti Silenzi oggi adibita ad attività ricettiva di altissimo livello nella villa hanno soggiornato, come ospiti paganti, anche D’Annunzio, Elettra Marconi ed Hermann Hesse. La troupe riprende a girare da Assisi per saperne di più sul punto Assisi, sulla Basilica Superiore con un’intervista a padre Fortunato, sulla lite tra Francesco e il padre Pietro Bernardone dalle labbra di fra Gualtiero e sul fascino del percorso francescano.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mafia, Bindi: oggi sono politici e imprenditori a cercarla

Mafia, Bindi: oggi sono politici e imprenditori a cercarla

Genova (askanews) - "Oggi non sono i mafiosi a cercare i politici per offrirgli voti ma sono gli stessi politici a cercare i mafiosi per ottenerli. Con gli imprenditori succede la stessa cosa: sono loro ormai a cercare i mafiosi per ottenere denaro o per chiedergli se siano disponibili ad avere un subappalto". Lo ha detto la presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, al ...

 
Crisi acqua a Roma, il geologo Mario Tozzi: basta sprechi

Crisi acqua a Roma, il geologo Mario Tozzi: basta sprechi

Roma, (askanews) - Sulla spiaggia del lago di Bracciano, depauperato dai prelievi idrici della città di Roma, il geologo Mario Tozzi parla della crisi della capitale, che potrebbe vedersi razionare l'acquasecondo un piano di Acea. Si vedrà: ma al di là dell'emergenza, il discorso è di risorse e sprechi. "E' un'emergenza vera sicuramente" dice Tozzi, "anche politica ma questo è l'aspetto che mi ...

 
Ecco il vino italiano che ha stregato Obama e Trudeau

Ecco il vino italiano che ha stregato Obama e Trudeau

Cinigiano, (Grosseto) - Eccolo qua il vino green che ha scelto Barack Obama. Il Cartacanta Montecucco dell Azienda Basile. Un rosso toscano di qualità, tutto italiano. Un esempio di Made in Italy biologico che ha conquistato il mondo: l'ex capo della Casa Bianca e il primo ministro canadese Justin Trudeau lo hanno voluto sulla loro tavola cenando insieme al Liverpool House di Montreal. Due grandi ...

 
Tutto pronto per Gubbio doc fest

musica, arte e natura

Tutto pronto per Gubbio doc fest

Gubbio doc fest è pronto ai nastri di partenza. L'appuntamento con arte, musica e natura è dal 3 al 6 agosto. In cartellone concerti, mostre e una sezione speciale dedicata ...

25.07.2017

"Gioca e mettiti in gioco" ha fatto centro

Creatività in primo piano

"Gioca e mettiti in gioco" ha fatto centro

Quella di venerdì 21 luglio, a Narni, è stata una notte con i musei aperti, con le prove dei vigili del fuoco, le esibizioni dei Cavalieri di Narni, le proiezioni ...

24.07.2017

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Gossip

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Qualcosa di più di semplici voci maldicenti e malpensanti. Anna Tatangelo che si posta da sola o con il figlio Andrea, Gigi D'Alessio idem. La conferma è arrivata dai diretti ...

22.07.2017