Da Assisi a Nocera: torna la "Cavalcata di Satriano"

Sabato 1 e domenica 2 settembre 150 cavalieri sulla strada percorsa da San Francesco

31.08.2012 - 11:30

0

Oggi e domenica torna la "Cavalcata di Satriano" e, come ogni anno, si riappropria di un pezzetto in  più di storia. Il percorso a cavallo tra Assisi e Nocera che ricorda l'ultimo viaggio di san Francesco,  infatti, quest'anno si arricchisce della sosta alla Romita, luogo in cui, secondo alcuni storici, il santo avrebbe soggiornato in territorio nocerino. Se nel 2008 in questo luogo simbolo era  stato posto un masso commemorativo, ora vi èprevisto l'arrivo e il pernottamento dei cavalli. La manifestazione,  he ogni annovede la presenza di quasi 150 partecipanti a cavallo, rievoca il viaggio che i cavalieri di Assisi fecero nel 1226 per riportare nella città natia Francesco, gravemente malato, dopo che era  venuto a Nocera per curarsi con le sue acque. 
Ripercorrendo le tracce dei cavalieri di allora, seguendo i diversi percorsi indicatidagli storici, all'andata, (domani) i cavalieri - che lo scorso anno erano quasi 150 - partono da Rivotorto per  giungere a Nocera in serata, attraversando Spello,SanGiovanni,Valtopina, Nocera Scalo, Nocera Umbra, fino alla Romita vicino Bagni, dove è previsto lo stallaggio dei cavalli grazie ai box realizzati  alla Comunità montana monti Martani, Serano e Subasio.
Domenica si riparte per Assisi, passando per Villa Postignano,Col Folignato, Satriano, Costa di Trex, fino a giungere nella città serafica in piazza  anta Chiara. A organizzare la manifestazione, l'associazione Cavalieri di Satriano insieme alla  collaborazione delle tante associazioni locali dei  paesi attraversati, che vivono la cavalcata come un momento importante di riscoperta storica e  territoriale. Nel comune nocerino, sono significativi imomenti di accoglienza organizzati dagli abitanti  delle frazioni di Nocera Scalo e Villa Postignano.
A prendere parte all'evento, anche i Cavalieri del ColleParadiso per laparte religiosa, la Comunità  ontana, il parco del Subasio e le municipalità dei luoghi attraversati. "Di anno in anno, la Cavalcata di  Satriano - spiega l'organizzatore GiovanniRaspa - riscopre il sentieroe i luoghi storici del viaggio di san  Francesco. Con la Romita si aggiunge un altro tassello importante. Quest'anno, inoltre, torneremo a  fare la cerimonia della staffa dedicata ai cavalieri scomparsi: nella cappella di Satriano verranno  posizionate quattro staffe coninomi dei nostri amici Giuseppe Sirignani, AlbertoVignati,Fernando Buini e  Marco Aluigi". 

Eirene Mirti

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Roma, (askanews) - Si avvicina la stagione più gettonata per i matrimoni, ed è già iniziata quella degli addii al nubilato e al celibato che organizzano gli amici per i futuri sposi. Per una festa indimenticabile serve la musica giusta e Spotify rivela quali sono le canzoni più popolari scelte per la grande occasione. Per far divertire le future spose il brano preferito è "Single Ladies" di ...

 
I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

Milano (askanews) - Una storia del costume attraverso 250 anni di aste Christie's: la casa editrice Phaidon ha pubblicato il volume "Aggiudicato!", dedicato all'anniversario della storica casa d'aste inglese, la più grande al mondo. In occasione della presentazione del libro e di un'asta milanese di arte moderna e contemporanea abbiamo incontrato il direttore generale di Christie's Italia, ...

 
Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Roma, (askanews) - A Brindisi un arresto e un'espulsione: si tratta di un congolese sbarcato in Italia e un marocchino già espulso. Erano in contatto con Amri, l'attentatore di Berlino. L'operazione è stata condotta dalla polizia di Brindisi. In manette è finito il 27enne congolese Lutumba Nkanga, residente in Germania, ospitato nel Centro di permanenza per rifugiati di Restinco (Brindisi), ...

 
Miss mamma italiana sul podio due umbre

Perugia

Miss mamma italiana sul podio due umbre

Due umbre alle prefinali in programma dal 22 al 25 giugno a Folgaria (Trento) del concorso nazionale di bellezza e simpatia Miss Mamma Italiana 2017, riservato a tutte le mamme ...