Ex Merloni, lavoratori pronti a bloccare i cancelli

NOCERA UMBRA

Ex Merloni, lavoratori pronti a bloccare i cancelli

28.09.2014 - 10:51

0

“Nessuno pensi di toccare i macchinari di Gaifana”. E ancora: “Non ci dovrà essere un depauperamento della capacità produttiva”. Letto, firmato e sottoscritto dalle segreterie provinciali di Perugia e Ancona di Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil unitamente alle rsu della J.P. Industries le quali, attraverso una dura nota stampa, denunciano “una forte preoccupazione rispetto gli sviluppi della vertenza”. “In una fase convulsa, che dura ormai da troppi mesi, a seguito delle sentenze del tribunale di Ancona che hanno visto le banche ottenere l’annullamento della vendita della A. Merloni a Porcarelli - J.P., congelando di fatto il piano industriale con cui Porcarelli ha potuto rilevare l'azienda - affermano i sindacati - in attesa del ricorso in Cassazione e con il governo latitante, si constata il pressoché totale blocco della attività industriale. In questo quadro - avvertono polemicamente - non possiamo tollerare che i macchinari del sito di Gaifana vengano portati altrove o venduti anche rispetto agli impegni presi dalla stessa azienda”. Da qui l’ammonimento: “Non permetteremo nessun depauperamento della capacità produttiva del sito di Gaifana che, insieme ai livelli occupazionali, deve rimanere centrale nel piano industriale che ha permesso allo stesso Porcarellli l'acquisizione dell'azienda. Per queste ragioni - attaccano ancora i sindacati di categoria - non è più tollerabile la continua vendita dei macchinari, senza sapere quale layout sia necessario per la ripresa a pieno regime della produzione”. L’avvertimento è chiaro e inequivocabile: “sindacati e rsu continueranno a battersi per tutelare gli interessi dei lavoratori, delle lavoratrici e del territorio tutto”. La battaglia continua ed anche la disperazione dei lavoratori.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Napoli, (askanews) - Una sartoria artigianale nel carcere femminile di Pozzuoli, un progetto congiunto fra la celebre casa Marinella produttrice di cravatte di lusso e il ministero della Giustizia. Le cravatte realizzate saranno destinate a doni istituzionali e alla polizia penitenziaria. Il lavoro è cruciale per riconnettere l'individuo con la società, ha detto il ministro della Giustizia Andrea ...

 
A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

Lione, (askanews) - All'asta a Lione presso la casa d'aste Aguttes un gigantesco scheletro di mammuth, risalente a 12mila o 15mila anni fa. Fu ritrovato una decina d'anni fa nel ghiaccio della Siberia. E' il più grande esemplare di mammuth mai messo in vendita nelle mani di un proprietario privato; prezzo iniziale fra i 450mila e i 500mila euro. Ne spiega l'importamza Eric Mickeler della Camera ...

 
Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Bruxelles, (askanews) - "Il consiglio europeo ha approvato l'intesa tra la commissione europea e il governo britannico che di fatto avvia una seconda fase del processo di separazione del Regno Unito dall'Unione". Lo ha annunciato da Bruxelles il premier italiano Paolo Gentiloni. "La seconda fase inizia adesso con la consapevolezza che si tratta di un tema molto complicato".

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017