Boom di presenze per la Collezione Rubboli

Boom di presenze per la Collezione Rubboli

È stata inaugurata a giugno e si è chiusa appena ieri. Ma è già lecito parlare di successo. La mostra della Collezione Rubboli, storia dell’opificio gualdese di ceramica a lustro, nella magnifica cornice della chiesa di Santa Maria dei Laici detta dei “Bianchi”, ha goduto di un imponente afflusso di visitatori tra turisti, appassionati ed eugubini, che hanno ammirato gli splendidi riflessi oro e rubino. Rubboli, pesarese di origine e gualdese di adozione, impiantò proprio a Gualdo Tadino la sua

08.10.2012 - 09:24

0

È stata inaugurata a giugno e si è chiusa appena ieri. Ma è già lecito parlare di successo. La mostra della Collezione Rubboli, storia dell’opificio gualdese di ceramica a lustro, nella magnifica cornice della chiesa di Santa Maria dei Laici detta dei “Bianchi”, ha goduto di un imponente afflusso di visitatori tra turisti, appassionati ed eugubini, che hanno ammirato gli splendidi riflessi oro e rubino. Rubboli, pesarese di origine e gualdese di adozione, impiantò proprio a Gualdo Tadino la sua bottega di famiglia e si pose come erede di una tradizione artistica molto antica, che trova uno dei suoi capisaldi nella figura di Mastro Giorgio Andreoli, attivo a Gubbio dalla fine del ’400, considerato il padre di questa tecnica che da lui prende l’appellativo di mastrogiorgesca. La mostra è stata curata nell’allestimento dall’architetto Nello Teodori in collaborazione con Elisa Polidori del Polo Museale Diocesano e Maurizio Tittarelli Rubboli. Museum di Oxford e di Alan Caiger-Smith, il grande artista mondiale del lustro. Soddisfazione per i risultati di pubblico, da parte della diocesi, espressa dal direttore del Museo Diocesano, don Mirko Orsini che ha sottolineato l’importanza di utilizzare gli spazi della Trecentesca chiesa per iniziative di pregio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'elicottero Drago 15 in azione per domare le fiamme nel bosco
L'incendio

L'elicottero Drago 15 in azione per domare le fiamme nel bosco

Un incendio è divampato sabato 21 aprile tra i boschi intorno ad Acqualacastagna, razione del comune di Spoleto al confine con  Terni. Il rogo si è sviluppato in un’area particolarmente impervia che ha complicato non poco le operazioni di contenimento e spegnimento da parte dei vigili del fuoco intervenuti sul posto con quattro mezzi. E' stato anche richiesto l’intervento di un mezzo aereo da ...

 
La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

Londra (askanews) - La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno con i tradizionali spari di auguri e con un concerto di beneficenza con Tom Jones, Kylie Minogue e Shaggy. Per celebrare il compleanno della monarca sono stati sparati 41 colpi a Hyde Park e 62 alla Torre di Londra, mentre al castello di Windsor la banda ha suonato "Happy Birthday" durante il cambio della guerdia. In ...

 
Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Roma (askanews) - La Cina ha condotto esercitazioni navali nel Pacifico, utilizzando la sua unica portaerei, la Lianing. Le manovre hanno avuto luogo in un'area a est del canale Bashi, che si trova tra Taiwan e le Filippine, e sono venute dopo diversi giorni di attività militari da parte di Pechino che hanno suscitato preoccupazioni a Taipei. La marina cinese ha dichiarato sul proprio account ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018