Ottavia Piccolo è "Donna non rieducabile" al teatro comunale di Gubbio

Ottavia Piccolo è "Donna non rieducabile" al teatro comunale di Gubbio

21.11.2012 - 12:55

0

Domenica 25 novembre, alle 21, altro atteso appuntamento con la stagione di prosa di Gubbio. Sarà Ottavia Piccolo a calcare le scene del teatro comunale con uno spettacolo intenso ed emozionante: "Donna non rieducabile". Accompagnata dall'arca magica di Floraleda Sacchi, l'attrice fa rivivere sulle scene Anna Politkovskaja, la giornalista russa assassinata nel 2006, attraverso lo straordinario testo di Stefano Massini.
In occasione dello spettacolo che vede il patrocinio della commissione Pari opportunità del Comune di Gubbio, Ottavia Piccolo, vista la concomitanza con la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, domenica 25 novembre, alle 17, 30 terrà un incontro con il pubblico al Teatro Comunale di Gubbio.
Si può prenotare telefonicamente, al botteghino telefonico regionale 075 57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 19. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz'ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita. E' possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell'Umbria www.teatrostabile.umbria.it. e presso il Piccadilly Box Office di Collestrada.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Alunni (Confindustria), dopo il 4 marzo non toccate il job act
Elezioni 2018, parla il presidente degli industriali umbri

Alunni (Confindustria ), chiunque vinca non tocchi il job act

Cosa temono di più gli industriali italiani dalle urne del 4 marzo? "Che si torni indietro rimettendo in discussione anche ciò che di buono si è fatto. Ad esempio una buona riforma come il job act". Lo sostiene in questa video intervista al Corriere dell'Umbria il presidente degli industriali umbri, Antonio Alunni. Che chiede al prossimo governo anche una politica sull'immigrazione più azzeccata ...

 
Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018

Da Raffaello a Canova fino a Balla, a Perugia cento capolavori riportati alla luce

La mostra

Da Raffaello a Canova fino a Balla, a Perugia cento capolavori riportati alla luce

Per capire fino in fondo il prestigio dell'Accademia di San Luca bisogna partire dai suoi depositi. E' uno dei rari posti al mondo dove in magazzino si può trovare anche un ...

17.02.2018