Con Patti l'edizione 22 di Rockin' Umbria è già un trionfo

Oltre duemila fans all'arena Santa Giuliana hanno sfidato la pioggia per l'insormontabile Smith

25.07.2012 - 18:25

0

Tutto il giorno con gli occhi rivolti al cielo per capire che ne sarebbe stato di noi e del nostro appuntamento con lei, quella meraviglia di donna di PattiSmith, e poi, scampata la pioggia, dimenticare ogni patema in un istante. Quando sale sul palco sono le dieci meno un quarto di questo martedì di fine luglio freddo e mezzo bagnato - ancora una maschera d'autunno, come un anno fa con Marianne Faithfull -, tra la gente del Santa Giuliana qualcuno ha già detto di averla incrociata in centro, a metà pomeriggio, ha già raccontato il suo sorriso gentile e il suo sguardo rapito dalle bellezze della città.
La dolce Patti Lee si materializza davanti ai duemila paganti incastonata dentro al carillon reggae di Redondo Beach, una delle canzoni più amate della sua lunga e luminosa carriera. Poi arriva Dancing Barefoot, ed è subito un altro colpo al cuore: a metà canzone il pubblico, impaziente e perplesso fin dall'inizio, molla le sedie e si ammassa, in piedi, nel cuore del prato. Patti sorride, si toglie il suo cappello nero e presenta il primo pezzo nuovo della serata - è April Fool: "spero che vi piaccia". Sì, ci piace, come ci piacerà tutto il resto, la roba tirata fuori da quel mezzo capolavoro di Banga, uscito praticamente l'altro ieri e già una specie di classico, e la roba pescata in una storia lunga quasi quarant'anni, cominciata nella New York brulicante e visionaria di metà anni Settanta e proseguita tracciando un percorso unico e straordinario. Come la Faithfull - non una semplice coincidenza, ma una questione di date, certo, e di affinità elettive - dedica una canzone ad Amy Winehouse, "morta giusto ieri, dice, un anno fa", e This is the Girl è splendida dal vivo come lo è nel cuore di Banga. Come e più di Lady Marianne Patti Smith riesce ad essere la manifestazione vibrante della propria grandezza, più di molte altre rockstar della sua generazione Patti Smith sa vivere benissimo il proprio tempo e il proprio divenire. Un'altra pagina, signori, che resterà impressa per sempre nella memoria musicale di questa città.
La storia di Rockin'Umbria 2012 era iniziata ventiquattro ore prima con gli Afterhours, sempre al Santa Giuliana, sempre al termine di una giornata fatta di freddo e di promesse - mai mantenute, in quel caso - di pioggia. Manuel Agnelli era in gran forma, lunedì, e il grosso dei ragazzi gli è andato dietro alla grande. Un impatto sonoro formidabile, energia poderosa e pathos: sappiamo benissimo di non poterli pretendere impeccabili, e di dovergli perdonare qualche inciampo - alla sezione ritmica ne è capitato più d'uno -, ma ciò che sanno offrire sul palco è molto di più di ciò che sa offrire la totalità delle band di ragazzini più o meno cresciuti che riempiono le line-up dei mille piccoli festival d'estate sparsi in tutta Italia. Agnelli, poi, tirato, capelli lunghissimi, meno rabbioso e musone di un tempo, ha tirato dritto senza quasi mai prender fiato dall'inizio alla fine. Tra l'apertura di Metamorfosi e Voglio una pelle splendida, che ha chiuso il concerto alle undici e mezza precise, ha offerto il meglio del suo repertorio di sempre e di quello recente: fa il lazo col microfono quando canta La verità che ricordavo, cita Paolo Borsellino e i suoi pensieri su Mafia e cultura diffusa, spacca l'aria e dissesta la folla con l'alta velocità di Lasciami leccare l'adrenalina, ringrazia e percuote, sussurra e grida, e non perde mai un colpo. Concerto coraggioso e potente. Rockin'Umbria, edizione numero ventidue, è appena cominciata, ma ha già trionfato.

Giovanni Dozzini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I fratelli De Angelis live: "Coro dei pompieri nostro tormentone"

I fratelli De Angelis live: "Coro dei pompieri nostro tormentone"

Roma, (askanews) - Guido e Maurizio De Angelis, due leggende delle colonne sonore del cinema italiano, saranno in concerto a Roma il 1 luglio (alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica) per la Reunion Live degli Oliver Onions, uno degli pseudonimi con cui sono conosciuti i due fratelli che nella loro lunga carriera artistica hanno scritto successi per Jane Birkin, Agnetha (Faltskog) degli ...

 
Gruppo Ferrero presenta VIII rapporto di responsabilità sociale

Gruppo Ferrero presenta VIII rapporto di responsabilità sociale

Roma, (askanews) - Presentato al Salone d'onore del Coni, alla presenza del presidente del Comitato Olimpico Giovanni Malagò, l'ottavo Rapporto di Responsabilità Sociale d'Impresa del gruppo Ferrero. Con oltre 70 anni di Glocalcare (cura e rispetto "glocal") per le persone e per il pianeta, Ferrero costruisce così il suo approccio alla sostenibilità basandosi sostanzialmente sulla strategia di ...

 
Dompè farmaceutici amplia sito dell'Aquila, investe 30 milioni

Dompè farmaceutici amplia sito dell'Aquila, investe 30 milioni

Roma, (askanews) - La Dompè, azienda biofarmaceutica italiana, diventa più grande. Il gruppo festeggia i sui 25 anni di attività potenziando l'impegno nella produzione e nell'attività di ricerca e sviluppo con l'ampliamento del sito dell Aquila. Un investimento di 30 milioni di euro negli ultimi due anni e di oltre 200 milioni complessivamente. Il sito dell Aquila, specializzato nella produzione ...

 
L'Alchimista sul trono

Quattro Ristoranti

L'Alchimista sul trono delle enoteche gastronomiche

Giovedì 21 giugno alle ore 21.15 su Sky Uno hd è arrivata la nuova puntata inedita di Alessandro Borghese 4 Ristoranti (LEGGI Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in ...

21.06.2018

Tre giorni di musica (e non solo) al tramonto

Moon in june

Tre giorni di musica (e non solo) al tramonto

Dopo l’anteprima del 22 giugno al teatro di Tuoro (alle 21) con le sperimentazioni elettroniche di Fields Conduction e il concerto dei Lstcat insieme a Ginevra Di Marco e ...

21.06.2018

Su Rai3 lo speciale sulla Quintana

foligno

Su Rai3 lo speciale sulla Quintana

Il fascino e le emozioni della Quintana sbarcano su Rai3, che sabato 23 giugno manderà in onda uno speciale di 66 minuti dedicato alla giostra vinta dal rione Cassero. ...

21.06.2018