Leonelli si è dimesso, scontro coi socialisti

Politica

Leonelli si è dimesso, scontro coi socialisti

06.03.2018 - 15:50

0

Il segretario del Pd, Giacomo Leonelli, ha annunciato le sue dimissioni. Che si concretizzeranno da qui a sette giorni. Per la prossima settimana è indetta l'assemblea regionale che dovrà ratificarle e decidere del futuro del Partito democratico. E' stato lo stesso segretario dimissionario - sconfitto da Emanuele Prisco di FdI nel collegio uninominale di Perugia alle politiche del 4 marzo - a indicare la possibilità "di andare subito al congresso anticipato oppure di indicare una reggenza". L'obiettivo è ripartire dopo il crollo delle politiche - utilizza il termine "cappotto" - e "risollevarsi in vista degli otto Comuni al voto a maggio": Terni, Spoleto, Corciano, Umbertide, Trevi, Passignano, Cannara e Monte Santa Maria Tiberina. E di avviare "senza che la mia figura sia di ostacolo, una discussione franca, senza alibi, retropensieri, tatticismi e dinamiche interne". Ossia guerre tra correnti. Una bozza di analisi del crollo verticale c'è stata da parte di Leonelli, sulla campagna elettorale "che non è riuscita a fare passare i programmi e gli obiettivi del Pd". L'Umbria secondo Leonelli non ha colpe specifiche, risente del calo nazionale, anzi resta tra le migliori dopo Toscana ed Emilia Romagna. "Serve rivedere la forma partito", spiega, prima di ringraziare proprio i vertici del Pd locale del lavoro svolto. "Capisco e condivido l'amarezza di quanti si sono spesi, porta a porta, parlando con le persone, lavorando con il cuore, per questa sconfitta dolorosa. Voglio ringraziare personalmente e con forza tutti e in particolare la segreteria regionale e tutto il gruppo dirigente". Ma serve qualcosa di diverso. Un nuovo progetto che proprio Leonelli nel medio periodo potrebbe portare avanti. Stilettata ai socialisti, che hanno portato a casa un risultato "residuale" dopo essersi messi fuodi, di fatto, dalla coalizione. Il caso è quello di Silvano Rometti, escluso dalla lista Pd: il Psi umbro l'indomani ha annunciato di non fare campagna elettorale per il centrosinistra. Il segretario uscente dei democratici esclude che siano state le frizioni interne nella composizione della lista umbra ad aver determinato la débacle. Ma i socialisti nel giro di qualche ora dalla conferenza stampa di Leonelli sono tornati all'attacco. Addebitando le ragioni della sconfitta all'"autoreferenzialità" del Pd. "Aver preferito una corsa in solitaria, escludendo le altre forze del centrosinistra umbro - scrive il segretario del garofano Carini - per esigenze interne al Pd ha contribuito a far sì che anche in Umbria si verificasse quello che non era mai successo: una schiacciante vittoria del centrodestra in tutti i collegi uninominali".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018