Strage dei sub, la procura si prepara a chiudere il cerchio

GROSSETO

Strage dei sub, la procura si prepara a chiudere il cerchio

20.09.2014 - 08:44

0

Entro la fine di ottobre la procura della Repubblica di Grosseto conta di chiudere le indagini sulla morte dei tre sub umbri avvenuta il 10 agosto scorso nel mare delle “Formiche”. Ormai sono conclusi tutti gli accertamenti sulla strumentazione sequestrata al centro diving di Talamone che aveva fornito l’apparecchiatura al gruppo di appassionati. A questo punto si resta solo in attesa dell’esito della consulenza da parte del tecnico scelto dalla Procura, prevista per la metà del mese prossimo, per capire se possano esserci ulteriori accertamenti da effettuare in merito a dettagli ancora poco chiari. Difficile però che questo accada, visto che per gli inquirenti la ricostruzione è chiara: a causare la morte di Fabio Giaimo, Enrico Cioli e Gianluca Trevani fu la massiccia dose di monossido di carbonio presente nelle bombole dopo che quattro di queste furono caricate vicino a una barca con il motore acceso. Tre hanno provocato la morte di chi quel giorno le utilizzò nell’immersione alle Formiche, la quarta ha quasi rischiato di uccidere un altro sub del gruppo. Due sono attualmente gli indagati: Andrea Montrone, titolare del diving Abc di Talamone, e il suo stretto collaboratore Maurizio Agneletti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Un murales di Lionel Messi fatto con 2.000 figurine sul calcio

Un murales di Lionel Messi fatto con 2.000 figurine sul calcio

Buenos Aires, (askanews) - Per la gioia dei tifosi argentini l'opera, realizzata da un artista che si fa chiamare Max, con la collaborazione di fumettisti, grafici e illustratori e voluta da Marcelo Panozzo, segretario ai Beni Culturali del ministero della Cultura argentino, è stata esposta al Museo Casa Rosada di Buenos Aires, dove resterà fino al 29 luglio. Per mettere insieme il volto del ...

 
Donne e Futuro, il mentoring per eccellenza femminile e crescita

Donne e Futuro, il mentoring per eccellenza femminile e crescita

Roma, (askanews) - Un'onda rosa che si diffonde in Italia e nel mondo per aiutare le giovani donne che per il loro talento meritano un inserimento rapido nel mondo del lavoro, attraverso borse di studio e un percorso di tutoraggio e mentoring da parte di altre donne che già sono protagoniste nelle imprese e nelle istituzioni. È il Progetto Donne e Futuro, che da oltre 10 anni promuove le ...

 
Altro

Liberato dalla gabbia, l'orso è salvo

Chiuso in una minuscola gabbia in uno zoo in Armenia per anni. Privato della sua libertà. Commuove questo video diffuso da International Animal Rescue. L'animale è stato poi trasportato in un centro di recupero dove verrà curato, riabilitato e successivamente rilasciato nel suo habitat naturale.

 
McLaren 570 GT: supersportiva di razza senza rinunciare a comfort

McLaren 570 GT: supersportiva di razza senza rinunciare a comfort

Milano (askanews) - "Oggi abbiamo l'occasione di provare la McLaren 570 GT dove Gt sta per granturismo e infatti uno dei modelli più da viaggio e da turismo che propone la casa di Woking". Le differenze rispetto alla 570S da cui deriva sono minime: le taratura delle sopensioni è più morbida e la carrozzeria più snella e pulita, con poche appendici aerodinamiche, uno spoiler posteriore appena ...

 
Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in Umbria

Televisione

Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in Umbria

Con l’estate alle porte - da giovedì 21 giugno alle ore 21.15 su Sky Uno hd – arrivano le nuove puntate inedite di Alessandro Borghese 4 Ristoranti, la produzione originale ...

19.06.2018

Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Sfilata di moda in sala Podiani

Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Il 22 giugno alle 18.30 la Galleria Nazionale dell’Umbria accoglierà in sala Podiani la sfilata di moda a chiusura dell’anno scolastico dell’IID, l'Istituto italiano di ...

15.06.2018

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

festival della canzone italiana

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

Dopo un lungo corteggiamento, Claudio Baglioni ha accettato l’incarico di direttore artistico del Festival di Sanremo nel 2019. "Sono molto contento - ha commentato il ...

14.06.2018