Sub morti, il monossido era dieci volte superiore al limite consentito

UMBRIA

Sub morti, il monossido era dieci volte superiore al limite consentito

25.08.2014 - 19:56

0

Il monossido di carbonio presente nelle bombole dei tre sub umbri morti al largo delle isole Formiche era dieci volte superiore al limite. "Valori letali", come li ha definiti il procuratore capo di Grosseto Francesco Verusio. I dati sono stati depositati dal consulente tecnico nomiato dalla procura di Grosseto che sta cercando di far luce su quanto avvenuto il 10 agosto sui fondali delle isole che si trovano di fronte Marina di Grosseto e sul perché Fabio Giaimo, Enrico Cioli ed Enrico Trevani siano morti. Che fosse stata l'aria avvelenata a provocare la morte dei tre era ormai chiaro da qualche giorno, dopo i primi risultati dell'autopsia effettuata sui corpi. Ora resta da capire da cosa sia dipeso. O dalle bombole, o come appare sempre più chiaro, da un problema legato alle operazioni di compressione dell'aria. E torna il sospetto che qualcosa non abbia funzionato nel compressore utilizzato per caricare le bombole. Un aspetto, questo, strettamente legato alla posizione del titolare del diving di Talamone che ha noleggiato parte dell'attrezzatura ai sub e attualmente unico indagato della vicenda. "E' necessario accertare - ha detto Verusio - se sia stato lui a compiere l'operazione o qualcun'altro". Ipotesi, quest'ultima, che se confermata potrebbe portare all'allargamento dell'inchiesta con altre iscrizioni nel registro degli indagati.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

M5s e Pd si stanno già parlando
All'ombra del 25 aprile

M5s e Pd si stanno già parlando

All'indomani del disgelo ufficiale fra M5s e Pd certificato dall'incontro fra l'esploratore-presidente della Camera, Roberto Fico e il segretario reggente del Nazareno, Maurizio Martina, già si colgono i risultati del nuovo clima instaurato. Eccone una testimonianza filmata da Perugia, dietro le quinte delle celebrazioni per il 25 aprile. Non che sia già fatto un nuovo governo con Luigi Di Maio ...

 
Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Roma, (askanews) - "Da matti l'accordo con l'Iran": così il presidente statunitense dalla Casa Bianca dove riceve il francese Emmanuel Macron. Proprio l'accordo con Teheran firmato da Barack Obama assieme alla diplomazia internazionale è uno dei temi caldi dell'incontro fra Parigi e Washington: Macron aveva per missione cercava di convincere Trump a non recedere dall'accordo, perdendo anni di ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018