Sub morti, il monossido era dieci volte superiore al limite consentito

UMBRIA

Sub morti, il monossido era dieci volte superiore al limite consentito

25.08.2014 - 19:56

0

Il monossido di carbonio presente nelle bombole dei tre sub umbri morti al largo delle isole Formiche era dieci volte superiore al limite. "Valori letali", come li ha definiti il procuratore capo di Grosseto Francesco Verusio. I dati sono stati depositati dal consulente tecnico nomiato dalla procura di Grosseto che sta cercando di far luce su quanto avvenuto il 10 agosto sui fondali delle isole che si trovano di fronte Marina di Grosseto e sul perché Fabio Giaimo, Enrico Cioli ed Enrico Trevani siano morti. Che fosse stata l'aria avvelenata a provocare la morte dei tre era ormai chiaro da qualche giorno, dopo i primi risultati dell'autopsia effettuata sui corpi. Ora resta da capire da cosa sia dipeso. O dalle bombole, o come appare sempre più chiaro, da un problema legato alle operazioni di compressione dell'aria. E torna il sospetto che qualcosa non abbia funzionato nel compressore utilizzato per caricare le bombole. Un aspetto, questo, strettamente legato alla posizione del titolare del diving di Talamone che ha noleggiato parte dell'attrezzatura ai sub e attualmente unico indagato della vicenda. "E' necessario accertare - ha detto Verusio - se sia stato lui a compiere l'operazione o qualcun'altro". Ipotesi, quest'ultima, che se confermata potrebbe portare all'allargamento dell'inchiesta con altre iscrizioni nel registro degli indagati.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Strasburgo si gioca il futuro politico di Berlusconi

A Strasburgo si gioca il futuro politico di Berlusconi

Roma, (askanews) - A decidere il futuro di Silvio Berlusconi in politica sarà la corte Europea dei diritti umani, deliberando sul ricorso presentato dall'ex Cavaliere contro l'applicazione della legge Severino, che rende il leader di Forza Italia incandidabile. La sentenza della Grande Camera della Corte potrebbe arrivare anche mesi dopo l'unica udienza prevista, del 22 novembre. Ma è cruciale ...

 
Primo sciopero in 15 anni per dipendenti Carige: no agli esuberi

Primo sciopero in 15 anni per dipendenti Carige: no agli esuberi

Genova, (askanews) - Centinaia di lavoratori di Banca Carige sono scesi in piazza a Genova per protestare contro i mille esuberi annunciati dall'istituto di credito ligure che sta vivendo delle giornate particolarmente difficili in attesa dell'aumento di capitale da 560 milioni di euro che scatterà il 22 novembre. A confermare lo sciopero, il primo da 15 anni per i dipendenti Carige, è stata solo ...

 
Archibugi: "Gli sdraiati", rapporto padre figlio senza retorica

Archibugi: "Gli sdraiati", rapporto padre figlio senza retorica

Roma, (askanews) - C'è il rapporto complicato e conflittuale tra un padre e un figlio al centro del nuovo film di Francesca Archibugi "Gli sdraiati", tratto dal romanzo di Michele Serra, nei cinema dal 23 novembre. Claudio Bisio interpreta un giornalista di successo che vive e soprattutto cerca un dialogo con il figlio Tito, adolescente pigro e irriverente sempre circondato dalla sua banda di ...

 
Melissa e Cyrille, musica al femminile

Jazz Club Perugia

Melissa e Cyrille, musica al femminile

Melissa Aldana e Cyrille Aimée saranno concerti al femminile al Jazz Club Perugia. La sassofonista cilena, con il suo quartetto, suonerà nella Sala Raffaello dell’hotel ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017

Don Matteo tra scene natalizie e cena col cast

Spoleto

Don Matteo tra scene natalizie e cena col cast

E’ gia atmosfera natalizia a Spoleto grazie a Don Matteo. Tra luminarie, giochi di luce e una grande slitta che ha fatto capolino lunedì 20 novembre in corso Garibaldi dove ...

20.11.2017