Sub morti in Maremma, indagato il titolare del diving

UMBRIA

Sub morti in Maremma, indagato il titolare del diving

12.08.2014 - 11:52

0

E' stato iscritto nel registro degli indagati il titolare del diving di Talamone che ha affittato le bombole ai sub umbri Fabio Giaimo, Enrico Cioli e Gianluca Trevani, morti nella giornata di domenica 10 agosto nei fondali delle isole Formiche, davanti alla costa di Marina di Grosseto. Ricoverato in ospedale per una notte anche un quarto sub, Marco Barbacci, che ha accusato un malore. L'inchiesta aperta dalla Procura di Grosseto dovrà accertare cosa abbia provocato la tragedia: se qualche manovra sbagliata dei subacquei o un difetto nelle attrezzature. L'iscrizione nel registro degli indagati del titolare del diving è un atto dovuto, dal momento che la Procura non avanza ipotesi sulla tragedia.

Affidata anche la perizia sul materiale tecnico utilizzato dai sub e quindi le bombole affittate e le attrezzature che si erano portati da casa. I tecnici avranno sessanta giorni per stabilire la profondità a cui si trovavano i sub, il tipo di decompressione effettuata e se ci siano stati problemi di qualche natura. Altri particolari utili all'inchiesta emergeranno nel corso delle autopsie fissate per la giornata del 13 agosto e che verranno svolte da una dottoressa dell'equipe del dottor Fineschi.

Proprio il titolare della Abc Sub di Talamone aveva chiarito come non avesse notato nulla di strano fino alla sua emersione dalle acque.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Tlc, Zte: Italia strategica. Sarà nostro principale hub europeo

Tlc, Zte: Italia strategica. Sarà nostro principale hub europeo

Roma, 23 gen. (askanews) - L'Italia è centrale nella strategia di crescita in Europa per Zte, il colosso cinese delle telecomunicazioni. Lo ha detto il direttore degli affari istituzionali di Zte Italy, Alessio De Sio. "Zte a livello mondiale - ha detto De Sio - è uno dei più grandi player nel settore delle telecomunicazioni. Siamo quasi a 85 mila dipendenti nel mondo, sparsi in tutti i paesi. E' ...

 
Kenya, proteste contro stupri in ospedale e più donne al governo

Kenya, proteste contro stupri in ospedale e più donne al governo

Nairobi, (askanews) - Centinaia di dimostranti, tra cui molte attiviste femministe, hanno protestato davanti al Kenyatta National Hospital (KNH) a Nairobi per denunciare casi di presunti stupri, ma anche per attirare l'attenzione sulla scarsa rappresentatività delle donne al governo. In base alla Costituzione del 2010, le donne dovrebbero ricoprire almeno un terzo dei seggi in parlamento e un ...

 
India, Modi a Davos: globalizzazione sta perdendo il suo lustro

India, Modi a Davos: globalizzazione sta perdendo il suo lustro

Davos (askanews) - Una spettacolare Davos sepolta da una eccezionale coltre di neve ha accolto i capi di Stato e di governo e i delegati delle principali organizzazioni internazionali giunti in Svizzera per il World Economic Forum. Il primo ministro indiano Narendra Modi ha aperto la settimana di incontri che culminerà con il discorso del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump e ha ...

 
Nomadi al di là del tempo

Palaevangelisti

Nomadi al di là del tempo

Dallo scorso 9 gennaio è in rotazione nelle radio il nuovo singolo dei Nomadi “Ti porto a vivere” dal nuovo album “Nomadi dentro”, nuova produzione di una delle band più ...

23.01.2018

Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018