Spacciavano droga ai ragazzini, in manette due albanesi

SANTA MARIA DEGLI ANGELI

Spacciavano droga ai ragazzini, in manette due albanesi

25.05.2014 - 18:05

0

Due albanesi residenti a Santa Maria degli Angeli, da tempo nel mirino delle forze dell'ordine perché considerati personaggi di spicco nello spaccio di droga tra giovanissimi, sono stati arrestati dagli agenti del commissariato di Assisi diretto dalla dottoressa Francesca Di Luca. Gli arresti sono stati convalidati e il giudice ha disposto per uno dei due, un ventenne noto col nome di Giulio, la custodia in carcere e per il suo inquilino - un quarantenne su cui pendeva una condanna per spaccio di droga a tre anni di reclusione e il pagamento di 12.000 euro di multa - l'obbligo di dimora a S.M. Angeli con il divieto di uscire dalle 21 alle 7; sequestrati anche 100 grammi di marijuana, 20 di cocaina purissima, e 1600 euro in contanti. A tradire Giulio, un drago col simbolo dell’Albania tatuato sulla spalla: gli investigatori erano da tempo al lavoro, e venerdì sera il ventenne è stato fermato fuori da un noto locale, insieme a un connazionale di 26 anni che ha spontaneamente consegnato 3 grammi di marijuana nascosti in un pacchetto di sigarette. Quando in commissariato gli agenti notano il tatuaggio, per avere la conferma dell’identità di Giulio compongono i numeri telefonici in loro possesso, facendo squillare i due telefoni addosso al pusher. La successiva perquisizione domiciliare ha fatto scoprire “una vera e propria base logistica per lo spaccio”, con tutto il necessario per la preparazione delle dosi: oltre a droga e soldi, trovati anche orologi, macchine fotografiche, pc e monili d’oro (di provenienza ignota) e molti bancomat e poste pay, diversi cellulari e sim ritenuti segno di un’attività di spaccio capillare e ben organizzata. Giulio viene arrestato, ma le sorprese non finiscono qui: l’appartamento è intestato a un albanese di 40 anni, noto alle forze dell’ordine, che torna a casa alle 3 di notte con ingente somma di denaro addosso e, nel bagagliaio, una mazza da baseball e un grosso machete: l’uomo è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti, ricettazione e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Palermo, bambino vittima bullismo cerca di darsi fuoco a scuola

Palermo, bambino vittima bullismo cerca di darsi fuoco a scuola

Palermo (askanews) - Stanco di subire atti di bullismo ha cercato di darsi fuoco in classe. Protagonista della vicenda è un ragazzino che frequenta la seconda media di un istituto comprensivo di Cefalù, in provincia di Palermo. Lo studente, la mattina di lunedì 11 dicembre, si è cosparso di un liquido infiammabile ed ha minacciato di darsi fuoco con un accendino, venendo fortunatamente bloccato ...

 
A Roma per la prima volta una mostra del fotografo Steve McCurry

A Roma per la prima volta una mostra del fotografo Steve McCurry

Roma, (askanews) - Un'emozionante raccolta fatta di meravigliosi scatti realizzati in ogni angolo del mondo, per la prima volta fino al 7 gennaio in mostra nel nuovo spazio di Wegil a Trastevere, a Roma: si intitola "Leggere", è la mostra del fotografo americano Steve McCurry. La personale dell'artista statunitense è stata scelta per aprire la programmazione di Wegil il nuovo hub culturale ...

 
Dallo slow food allo slow drink, il gin punta sui giovani

Dallo slow food allo slow drink, il gin punta sui giovani

Milano (askanews) - L'elogio della lentezza non più solo nel mangiare ma anche nel bere, dallo slow food si passa allo slow drink puntando a conquistare i giovani passando per il variegato mondo del cocktail. È la strategia di Star of Bombay, l'ultimo nato in casa dei produttori di gin del gruppo Martini Bacardi: un prodotto completamente rifatto con grande attenzione alla scelta degli ...

 
Super Vacanze di Natale, Ruffini celebra 35 anni di cinepanettone

Super Vacanze di Natale, Ruffini celebra 35 anni di cinepanettone

Roma (askanews) - Un successo che dura da 35 anni. I film di Natale prodotti da De Laurentiis, dal primo "Vacanze di Natale" del 1983 all'ultimo "Dio salvi la regina", hanno incassato complessivamente 400 milioni, coinvolto più di 200 attori, e sono stati girati in 50 location, da Cortina D'Ampezzo a New York. Quest'anno, per celebrare il 35esimo compleanno del cosiddetto "cinepanettone", il 14 ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017