Spacciavano droga ai ragazzini, in manette due albanesi

SANTA MARIA DEGLI ANGELI

Spacciavano droga ai ragazzini, in manette due albanesi

25.05.2014 - 18:05

0

Due albanesi residenti a Santa Maria degli Angeli, da tempo nel mirino delle forze dell'ordine perché considerati personaggi di spicco nello spaccio di droga tra giovanissimi, sono stati arrestati dagli agenti del commissariato di Assisi diretto dalla dottoressa Francesca Di Luca. Gli arresti sono stati convalidati e il giudice ha disposto per uno dei due, un ventenne noto col nome di Giulio, la custodia in carcere e per il suo inquilino - un quarantenne su cui pendeva una condanna per spaccio di droga a tre anni di reclusione e il pagamento di 12.000 euro di multa - l'obbligo di dimora a S.M. Angeli con il divieto di uscire dalle 21 alle 7; sequestrati anche 100 grammi di marijuana, 20 di cocaina purissima, e 1600 euro in contanti. A tradire Giulio, un drago col simbolo dell’Albania tatuato sulla spalla: gli investigatori erano da tempo al lavoro, e venerdì sera il ventenne è stato fermato fuori da un noto locale, insieme a un connazionale di 26 anni che ha spontaneamente consegnato 3 grammi di marijuana nascosti in un pacchetto di sigarette. Quando in commissariato gli agenti notano il tatuaggio, per avere la conferma dell’identità di Giulio compongono i numeri telefonici in loro possesso, facendo squillare i due telefoni addosso al pusher. La successiva perquisizione domiciliare ha fatto scoprire “una vera e propria base logistica per lo spaccio”, con tutto il necessario per la preparazione delle dosi: oltre a droga e soldi, trovati anche orologi, macchine fotografiche, pc e monili d’oro (di provenienza ignota) e molti bancomat e poste pay, diversi cellulari e sim ritenuti segno di un’attività di spaccio capillare e ben organizzata. Giulio viene arrestato, ma le sorprese non finiscono qui: l’appartamento è intestato a un albanese di 40 anni, noto alle forze dell’ordine, che torna a casa alle 3 di notte con ingente somma di denaro addosso e, nel bagagliaio, una mazza da baseball e un grosso machete: l’uomo è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti, ricettazione e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Scuola, Anquap: sistema informatico da rinnovare, Ministero tace

Scuola, Anquap: sistema informatico da rinnovare, Ministero tace

Roma, (askanews) - "E' da anni che aspettiamo dal nostro ministero di riferimento dei servizi, una struttura informatica che possa facilitare il nostro lavoro. Siamo bombardati quotidianamente da una miriade di norme quasi schizofreniche. Non abbiamo un sistema informatico in grado di supportarci nelle difficoltà quotidiane del nostro lavoro". Lo ha spiegato il vicepresidente dell'Anquap, Marco ...

 
Nra all'attacco: "vergognosa politicizzazione della tragedia"

Nra all'attacco: "vergognosa politicizzazione della tragedia"

Roma, (askanews) - "Una vergognosa politicizzazione di una tragedia, la strategia classica da manuale di un movimento velenoso": Wayne LaPierre, il capo della potente lobby delle armi NRA, la National Rifle Association, si lancia contro il partito democratico accusandolo di strumentalizzare la tragedia della Florida. LaPierre ha parlato nel corso di un discorso a National Harbor in Maryland.

 
Scuola, Anquap: pronti a una dura lotta ma no sciopero

Scuola, Anquap: pronti a una dura lotta ma no sciopero

Roma, (askanews) - "Se il governo non deciderà di riaprire le trattative per un giusto riconoscimento sul piano normativo e retributivo, noi inizieremo una sequela di azioni sindacali protestative che potrebbero condurre anche al blocco degli uffici e alle dimissioni in bianco". Lo annuncia il presidente Anquap Giorgio Germani, a margine della "assemblea/manifestazione" che si è svolta a Roma in ...

 
Siria, nuovi raid sulla Ghouta orientale: uccisi 36 civili

Siria, nuovi raid sulla Ghouta orientale: uccisi 36 civili

Damasco (askanews) - Nuovo raid del regime siriano sulla Ghouta orientale, enclave a est di Damasco in mano ai ribelli e assediato dalle forze del regime di Bashar al-Assad che hanno lanciato un ennesimo attacco, uccidendo altri 36 civili. Medici Senza Frontiere ha dichiarato che 13 delle sue strutture in zona sono state danneggiate. Mentre la situazione si fa sempre più grave l'Onu chiede una ...

 
Scelti gli studenti più belli

Miss e mister 2018

Scelti gli studenti più belli

Un successo lo School Day gran finale 2018. Oltre 2000 le presenze: il pubblico degli istituti delle scuole superiori di Perugia e provincia in occasione del carnevale delle ...

19.02.2018

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018