Così la Corsa all'Anello conquista il digitale

Narni

Così la Corsa all'Anello conquista il digitale

07.05.2015 - 12:44

0

La Corsa all’Anello conquista il mondo digitale, rimbalzando in rete con un successo oltre ogni aspettativa. Nell’era dei social, la festa ha saputo ritagliarsi uno spazio importante che senza dubbio si allargherà con il tempo. Stando ad oggi sono quasi 900 le foto postate su instagram dagli utenti con l’hashtag ufficiale #narnianello, ma se si considera che ancora manca il fine settimana clou della festa con il corteo storico (9 maggio) e la corsa (10 maggio) è facilmente intuibile che i post supereranno di gran lunga il migliaio. Instagram è stato protagonista anche di una divertente invasione digitale compiuta domenica 26 aprile che ha portato a Narni un buon ritorno d’immagine. Stessa situazione per facebook dove i “like” alla pagina ufficiale della Corsa all’Anello per ora sono quasi 7mila e dove quotidianamente passano migliaia di visitatori che si soffermano ed apprezzano le fotogallery e la descrizione degli eventi, così come accade su twitter. Bene anche il sito ufficiale della Corsa, completamente rinnovato, che ogni giorno conta 2mila visitatori. 

Soddisfatto il responsabile delle pubbliche relazioni dell’Ente Corsa all’Anello Federico Montesi che ha puntato molto sui social network come veicolo promozionale, creando un team di comunicazione che ha saputo lavorare sull’importante vetrina per ottenere maggiore visibilità e arrivare ad un pubblico sempre più vasto. Il mondo dell'informazione e della promozione degli eventi negli ultimi tempi ha subito un cambiamento significativo nei mezzi utilizzati per la propria diffusione e la Corsa all’Anello ha saputo inserirsi in maniera significativa in questo nuovo percorso in continua evoluzione.
Linea adottata anche dal Comune di Narni che proprio in occasione della Corsa all’Anello, presenterà oggi pomeriggio (7 maggio) alle 18 all’auditorium San Domenico la nuova applicazione di valorizzazione del patrimonio artistico tramite realtà aumentata. Il Comune ha promosso la creazione di una nuova “app” che consentirà la più efficace divulgazione e la promozione delle bellezze del territorio denominata “realtà aumentata”.
“Si tratta – ha spiegato l’assessore Marco De Arcangelis - della creazione di 5 ‘markers’ individuati in altrettanti monumenti della città che se inquadrati con lo smartphone, consentono di vedere contenuti dinamici come dei filmati. Ad esempio, inquadrando la loggia del banditore del palazzo dei Priori, sarà possibile vedere il banditore che legge il bando durante tutto l'anno, raccontando ai turisti della Corsa All'anello in modo molto efficace. Ovviamente, i contenuti e le applicazioni possono essere molteplici cosi, un domani, attraverso l'inquadratura della loggia si potranno avere informazioni visive dei contenuti del museo o dei prodotti tipici che nel palazzo dei priori saranno collocati”.
Una tecnologia innovativa che consentirà quindi di promuovere il territorio in modo flessibile ed efficace. Le stesse immagini dei markers potranno infatti essere riprodotte su una cartolina e inquadrandole con lo smartphone , il visitatore che le avrà prese a Narni o ricevute per posta potrà avere la possibilità di conoscere gli eventi narnesi che di volta in volta verranno collegati alle immagini stesse.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Roma, (askanews) - Alcune centinaia di persone hanno sfilato per la strade di Roma in una manifestazione organizzata dalla rete Kurdistan Italia per protestare contro l'operazione militare turca sulla città di Afrin, in Siria. I manifestanti, partiti da piazza dell'Esquilino hanno percorso via Cavour diretti verso via dei Fori Imperiali. Il corteo si è svolto in contemporanea con una analoga ...

 
Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, (askanews) - "Siamo in un paese democratico" quindi è giusto consentire anche a Forza Nuova di organizzare comizi in vista del voto del 4 marzo. Ma ieri a Bologna le regole sono state fatte rispettare e ha vinto l'ordine democratico. Non ci sono vincitori né vinti". Ne è convinto il sindaco di Bologna del Pd Virginio Merola che ha commentato così i disordini di ieri in città, dopo il ...

 
Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018

Da Raffaello a Canova fino a Balla, a Perugia cento capolavori riportati alla luce

La mostra

Da Raffaello a Canova fino a Balla, a Perugia cento capolavori riportati alla luce

Per capire fino in fondo il prestigio dell'Accademia di San Luca bisogna partire dai suoi depositi. E' uno dei rari posti al mondo dove in magazzino si può trovare anche un ...

17.02.2018