Casa del ragazzo, parte il progetto di recupero

Foligno

Casa del ragazzo, parte il progetto di recupero

13.06.2018 - 21:05

0

L’operazione è imponente: restituire alla città una delle strutture simbolo di Foligno. Quella Casa del ragazzo nata alla fine degli anni ’50 con l’obiettivo di accogliere i giovani meno fortunati, poi trasformata in asilo e rimasta chiusa per tanto, troppo tempo. Ma ora per l’immobile di via Madonna delle Grazie sta per avere inizio una nuova primavera che ha il sapore del ritorno alle origini.  Sì, perché la struttura si prepara a trasformarsi in un centro di formazione per ragazzi provenienti da tutto il mondo, che lì potranno studiare ed imparare un mestiere, costruendosi di fatto un futuro. Il progetto porta la firma della Caritas diocesana di Foligno e del suo braccio operativo, l’Arca del Mediterraneo, che fino alla conclusione dei lavori dell’immobile - al via mercoledì 13 giugno - si appresta ad ospitare i giovani per ciò che concerne la formazione e il vitto. In cantiere un’operazione da circa 600mila euro che riguarderà un’area di 1200 metri quadrati divisa su tre piani, all’interno della quale troveranno spazio aule didattiche, stanze dormitorio pensate anche per studenti con disabilità, una mensa e una cucina, come spiegato dall’ingegnere Filippo Marinacci che cura il progetto. Un progetto che verrà realizzato in parte con i fondi dell’8x1000 della Cei, in parte con il contributo di Caritas Italiana e, si spera, anche con il sostegno di soggetti pubblici e privati che vorranno “adottare” l’iniziativa. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Borse, lunedì nero

Le borse europee chiudono in calo sui timori delle conseguenze di una guerra commerciale internazionale. A fine seduta Milano cede il 2,44%, in aumento lo spread Btp-Bund a 251 punti base. Londra cede il 2,24%, Francoforte lascia sul terreno il 2,46%, Parigi perde l'1,92%. A Piazza Affari crolla Prysmian -10%, dopo aver annunciato una revisione al ribasso dell'Ebitda. In flessione il comparto ...

 
Luca Barbarossa: storia di Alex, da solo a Pozzallo a otto anni

Luca Barbarossa: storia di Alex, da solo a Pozzallo a otto anni

Roma, (askanews) - Chi avrebbe il coraggio di dire a un bambino di otto anni arrivato in Europa dopo un viaggio di un anno e mezzo, da solo, "è finita la pacchia"? Lo dice Luca Barbarossa, negli studi di askanews per presentare il suo disco "Roma è de tutti". "Racconto una piccola storia emblematica, quella di Alex, un bambino che è arrivato a Pozzallo senza genitori dopo un viaggio di un anno e ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018