Stefano Baldoni e Cristiana Vasco  sono i nuovi campioni umbriPassaro e Casucci ok nel doppio

Premiazione finale singolare maschile

TENNIS

Stefano Baldoni e Cristiana Vasco sono i nuovi campioni umbri
Passaro e Casucci ok nel doppio

17.09.2017 - 20:36

0

Cristiana Vasco del Circolo Tennis Foligno è la campionessa umbra di tennis del 2017. Sui campi dello Junior Tennis Perugia si sono conclusi i Campionati Umbri Assoluti trofeo Ubi Banca, che hanno incoronato nel tabellone di singolare femminile la portacolori del circolo folignate, vittoriosa in finale su Chiara Strappaghetti dello Junior Tennis Perugia con il punteggio di 6-2 64. Nel tabellone conclusivo di Quarta Categoria, titolo per Valentina Pieracciani anch'essa rappresentante del club ospitante, con la finalista Strappaghetti che non è potuta scendere in campo causa infortunio. Alle premiazioni hanno partecipato Maurizio Mencaroni, vice presidente del Comitato Regionale Umbro della Federtennis, l'ex presidente dello Junior Tennis Perugia Rodolfo Vinti e il maestro Stefano Lillacci. Riconoscimenti dell'organizzazione al giudice arbitro Giada Lisetti ed all'arbitro della finale Remo Marinelli.

Al maschile, si è laureato campione umbro Stefano Baldoni. Profeta in patria il tennista dello Junior Tennis Perugia, che sul centrale di casa, nella finale giocata sabato sera contro il compagno di circolo Andrea Militi Ribaldi, si è imposto con il punteggio di 6-2, 6-7, 6-0. Finale che ha regalato colpi da applausi soprattutto nel secondo set, in cui l'eugubino Militi Ribaldi è riuscito ad aumentare il ritmo allungando meritatamente la contesa. Nel parziale conclusivo però Baldoni è tornato in cattedra, dimostrando una grandissima solidità. Nel tabellone conclusivo di Terza Categoria, vittoria invece per Leonardo Mazzocchio del Circolo Tennis Foligno, che ha superato Nicolò Macchia del Tennis Club Terni 6-4, 0-6, 6-3. Alle premiazioni della finale del singolare maschile hanno preso parte Roberto Carraresi, presidente del Comitato Regionale Umbro della Federtennis, il suo vice Maurizio Mencaroni, il presidente della filiale Ubi Banca di Perugia Francesco Palomba, il presidente dello Junior Tennis Perugia Roberto Tarpani e il maestro Stefano Lillacci. Riconoscimento dell'organizzazione anche al giudice arbitro della rassegna, Giada Lisetti e all'arbitro della finale Remo Marinelli.

Nel doppio hanno trioncato Francesco Passaro e Gilberto Casucci. La coppia dello Junior Tennis Perugia ha battuto in finale il tandem Davide Natazzi (Junior Tennis Perugia)-Alessandro Bassi (Circolo Tennis Gubbio) con il punteggio di 6-1, 6-4. Passaro e Casucci hanno fatto valere il maggior affiatamento derivante dai tanti tornei disputati insieme in giro per l'Italia. I due alfieri dello Junior, tra l'altro, saranno protagonisti con la maglia gialloblù ai Campionati Italiani Under 16 a squadre che a fine mese si disputeranno a Campobasso. Natazzi e Bassi nel secondo set hanno provato ad allungare la contesa, ma non sono riusciti a scalfire la sicurezza degli avversari. Alle premiazioni della finale hanno preso parte Francesco Palomba, direttore della filiale perugina di Ubi Banca e Maurizio Mencaroni, vice presidente del Comitato Regionale Umbro della Federtennis.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

San Pietroburgo, (askanews) - Conoscere Eurasia ha creato un modello di capacità nel dialogo sul business anche in periodo di sanzioni. Ed è riuscita a coinvolgere due nomi importanti del business europeo a Mosca. Parla Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia: "Io non vorrei essere molto presuntuoso. Sia Philippe Pegorier che Frank Schauff sono nel nostro comitato organizzativo e ...

 
Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

San Pietroburgo (Russia), (askanews) - Si chiude oggi il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dopo giornate molto intense di incontri e una partecipazione internazionale per certi versi, sorprendente. La Russia di Vladimir Putin è apparsa tutt'altro che isolata. Parterre di altissimo profilo, a iniziare dal presidente francese Emmanuel Macron, oltre al premier giapponese Shinzo Abe ...

 
Due Mondi tra realtà e sogno

Tutte le star del festival

Due Mondi tra realtà e sogno

Il Minotauro sarà l'opera inaugurale della 61esima edizione del festival dei Due Mondi. Il testo, ispirato al libro di Durrenmatt, è reso in musica della compositrice Silvia ...

25.05.2018

I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018