Djere vola sul tronoCittà di Perugia super

TENNIS

Djere vola sul trono
Città di Perugia super

17.07.2017 - 12:43

0

È Laslo Djere il nuovo re di Perugia. Il ventiduenne serbo trionfa nella finale della terza edizione dell'ATP Challenger Città di Perugia, Blue panorama Airlines Tennis Cup, sconfiggendo in due set lo spagnolo De la Nava sul campo centrale Luigi Guerrieri del Tennis Club di via Bonfigli. Con questa vittoria, la prima a livello Challenger ATP, Djere raggiunge la 105esima posizione della classifica mondiale. Una finale che ha regalato agli appassionati perugini un eccezionale spettacolo tennistico. Djere, testa di serie numero 7 del seeding, grazie ad un tennis davvero solido è riuscito a dominare il match e a limitare i colpi mancini dell'esperto avversario spagnolo, portando a casa la vittoria in due set con il punteggio di 7/6 6/4.
Djere ha ricevuto il trofeo dalle mani dell'amministratore delegato della Blue Panorama Giancarlo Zeni mentre il vicesindaco del Comune di Perugia Urbano Barelli.
Applausi sul centrale per il direttore del torneo Francesco Cancellotti beniamino del pubblico perugino e per l'avvocato Luigi Guerrieri presente sulle tribune.
"Un'altra grande settimana di tennis - ha commentato Marcello Marchesini presidente Mef società che organizza il Challenger - con un livello tecnico, senza presunzione, da torneo di categoria superiore. Il telecronista di Sky Boschetto commentando il match Nadal-Müller a Wimbledon ha citato il nostro torneo definendolo un Challenger di lusso, molto più simile, per livello dei partecipanti, ad un ATP 250. A questo va aggiunto il report del Supervisor ATP da cui emerge un quadro eccellente dell'organizzazione. Todi e Perugia rappresentano ormai nel panorama del tennis internazionale due tappe prestigiose e l'Umbria un punto di riferimento per l'intero movimento tennistico nazionale. Tutto questo grazie a tanti straordinari sponsor ed al supporto della Regione Umbria, soggetti che hanno sempre creduto nel valore di queste manifestazioni. Dal prossimo anno, visto che secondo un nuovo regolamento ATP il montepremi dovrà essere portato a 75.000 $, servirà un sostegno anche da parte del Comune di Perugia per mantenere nella città un torneo di così alto livello. Avremo tempo fino a settembre per capire se ci saranno le condizioni ideali per proseguire questa splendida avventura perugina nel tennis professionistico".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cile, manifestanti in piazza per la legge sull'aborto bloccata

Cile, manifestanti in piazza per la legge sull'aborto bloccata

Santiago del Cile (askanews) - La legge sull'aborto c'è ma ancora non si può applicare. Per questo sono scesi in piazza a Santiago del Cile centinaia di manifestanti che la attendevano da decenni. La legge di depenalizzazione dell'aborto approvata mercoledì scorso dal Senato cileno ha infatti incontrato un ostacolo inaspettato, quando l'astensione di un deputato ha fatto sì che - pur approvato ...

 
Silk Way Rally, Despres sfreccia e vince tra le dune del Xinjiang

Silk Way Rally, Despres sfreccia e vince tra le dune del Xinjiang

Milano (askanews) - Il francese Cyril Depres ha vinto il Silk Way Rally 2017, una spettacolare gara d'auto lungo la via della seta, con partenza da Mosca per diecimila chilometri fino alla Cina. Nelle immagini l'ultima tappa nella regione dello Xinjiang, tra le dune del deserto.

 
Incendio blocca la A1: il video dall'auto del cantante de Il Volo

Incendio blocca la A1: il video dall'auto del cantante de Il Volo

Roma (askanews) - L'autostrada A1 Milano-Napoli è stata chiusa nel primo pomeriggio vicino a Roma nel tratto compreso tra l'allacciamento con l'A24 e Ponzano Romano nelle due direzioni a causa di un incendio divampato proprio a ridosso delle carreggiate. Gianluca Ginble, cantante de Il Volo che si trovava in auto proprio in quel tratto, ha postato un video su Instagram, commentando poi: "mai ...

 
Filippine, prorogata la legge marziale. Opposizione protesta

Filippine, prorogata la legge marziale. Opposizione protesta

Manila (askanews) - Il Parlamento filippino ha votato a larga maggioranza la proroga della legge marziale nella regione meridionale di Mindanao fino alla fine del 2017. Il presidente Rodrigo Duterte aveva dichiarato la legge marziale il 23 maggio, poco dopo che delle milizie jihadiste affiliate allo Stato Islamico avevano occupato una parte della località di Marawi, sull'isola di Mindanao. ...

 
La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Gossip

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Qualcosa di più di semplici voci maldicenti e malpensanti. Anna Tatangelo che si posta da sola o con il figlio Andrea, Gigi D'Alessio idem. La conferma è arrivata dai diretti ...

22.07.2017

“Lo soffia il cielo”: dal monte Subasioal solco del cd

Universo Assisi

“Lo soffia il cielo”: dal monte Subasio
al solco del cd

Poi per fortuna arriva la musica. Quella che non ti aspetti e che neanche sognavi che fosse, per quanto ti sorprende. “Lo soffia il cielo”, il concerto al Subasio di ...

22.07.2017

In scena musica, danza e solidarietà

Narnia Festival

In scena musica, danza e solidarietà

Proseguono con successo gli appuntamenti del Narnia Festival diretto dalla pianista Cristiana Pegoraro che celebra l’arte in tante delle sue forme in un intarsio il cui filo ...

22.07.2017