Giombini stacca tutti

Campionissimo 2016

Giombini stacca tutti

28.12.2016 - 17:09

0

Alla ripresa dopo la pausa natalizia Laura Giombini si presenta con un divario ancora maggiore sugli inseguitori. A cominciare da Diana Bacosi, sempre seconda, ma con un incremento voti di molto inferiore rispetto alla campionessa perugina. E’ vero, lo suggerisce l’esperienza passata. In competizioni del genere legate a tagliandi e voti on line, le sorprese sono sempre dietro l’angolo e non si esclude che anche questa volta qualcuno possa recuperare nel rush finale. Questione anche di tattiche, vedremo...certo è che a oggi Laura Giombini appare davvero irraggiungibile.
Continua invece il duello per il terzo posto tra Ivan Zaytsev e Andrea Santarelli. Che mantiene la terza posizione, dopo aver rischiato di perderla prima di Natale. Alla ripresa nonostante una buona performance dello Zar della Sir volley, lo schermidore folignate ha guadagnato terreno superando quota 1.000 voti. Praticamente invariate invece le altre posizioni dei “magnifici 8” finalisti per il titolo di Campionissimo 2016, anche se in questi ultimi giorni la performance migliore l’ha fattav registrare il pilota ternano Danilo Petrucci.
La classifica si ottiene sommando i voti del tagliando che trovate ogni giorno nelle nostre pagine e quelli del sito www.corrieredellumbria.it

Intanto, ora è ufficiale: al più votato andrà uno splendido orologio (modello uomo o donna a seconda del primo classificato) offerto da gioielleria Bartoccini sponsor ufficiale dell’evento che si concluderà nel mese di gennaio, dopo la proclamazione del trionfatore della kermesse, con una cerimonia nella sede del Corriere dell’Umbria alla presenza delle autorità sportive e istituzionali.
Nel corso della serata oltre al cadeau messo in palio dal main sponsor, l’atleta umbro più votato riceverà anche una scultura offerta da Ceramiche Rampini, altro partner di Campionissimo 2016.
Il referendum Con Campionissimo il Corriere dell’Umbria premia il migliore atleta della regione, lo sportivo che nel 2016 secondo il vostro giudizio, il giudizio dei lettori, è stato il migliore di tutti. Quello che più si è messo in evidenza e ha portato in alto i colori della regione nell’anno solare 2016. Trecentosessantacinque giorni particolari, perchè caratterizzati dai Giochi Olimpici dove l’Umbria, la piccola grande Umbria, ha avuto la sua ribalta. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Myanmar, il Bangladesh rinvia il rimpatrio dei profughi rohingya

Myanmar, il Bangladesh rinvia il rimpatrio dei profughi rohingya

Dacca (askanews) - Il Bangladesh ha deciso di rinviare l'avvio del rimpatrio in Myanmar dei profughi rohingya inizialmente previsto per il 23 gennaio 2018, come concordato da Dacca e Naypyidaw. Lo ha fatto sapere Abul Kalam Azad, funzionario del Dipartimento per gli aiuti ai profughi e per i rimpatri dal Bangladesh. "Saremo molto lieti di vedere il processo di rimpatrio iniziare il prima ...

 
Puigdemont in Danimarca, Madrid rinuncia ad arresto

Puigdemont in Danimarca, Madrid rinuncia ad arresto

Roma, (askanews) - Continua senza esclusione di colpi la guerra politico-giudiziaria fra Madrid e Barcellona: l'ex presidente catalano Carles Puigdemont, a Bruxelles per evitare il carcere a seguito della dichiarazione di indipendenza della Catalogna dello scorso 27 ottobre, ha lasciato per la prima volta il Belgio per partecipare a un simposio all'università di Copenaghen. Il Tribunale supremo ...

 
Usa: accordo tra Rep e Dem in Senato, fine dello shutdown

Usa: accordo tra Rep e Dem in Senato, fine dello shutdown

Washington, (askanews) - Repubblicani e democratici al Senato americano avrebbero trovato un accordo per mettere fine allo shutdown che paralizza l'amministrazione federale dalla mezzanotte del 19 gennaio. In aula sono infatti arrivati i voti necessari per aggirare l'ostruzionismo (77) e procedere con l'approvazione di un finanziamento delle attività del governo federale fino all'8 febbraio. La ...

 
Siria, Rex Tillerson: legittimo diritto della Turchia difendersi

Siria, Rex Tillerson: legittimo diritto della Turchia difendersi

Londra, (askanews) - L'offensiva turca contro l'enclave curda siriana di Afrin ha rischiato di provocare la rabbia della superpotenza Usa contro l'alleato turco, ma le reazioni di Washington rimangono misurate. "Gli Stati Uniti sono in Siria per sconfiggere l'Isis e lo abbiamo fatto con una coalizione di partner e con le Forze democratiche siriane (Sdf, guidate dai curdi), che in particolare ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018