Un campione del mondo sulla panchina del Perugia: per Nesta manca solo l'ufficialità

Nesta al Curi durante l'intervallo

CALCIO SERIE B

Un campione del mondo sulla panchina del Perugia: per Nesta manca solo l'ufficialità

12.05.2018 - 23:34

0

Il Grifo centra i play off ma li disputerà senza Breda. Il tecnico trevigiano è stato a sorpresa esonerato nel post partita. Al suo posto dovrebbe essere ufficializzato nelle prossime ore Alessandro Nesta, campione del mondo del 2006.

BREDA ESONERATO

Poche parole nel comunicato per il sorprendente annuncio: “A Roberto Breda e al vice Carlo Ricchetti vanno i più sentiti ringraziamenti per l’impegno, la serietà e la correttezza dimostrati”. Resta invece il preparatore atletico Matarangolo. Alla dirigenza biancorossa non sarebbe andato giù il calo dell’ultimo mese, in cui il Perugia ha infilato appena una vittoria e complessivamente 7 punti in 8 partite. Il clamoroso ko con la Ternana ha stravolto il Perugia incapace nell’ultimo periodo di avere la meglio contro squadre lontanissime in classifica (oltre ai rossoverdi dell’Unicusano anche Salernitana, Ascoli, Novara hanno strappato punti ai grifoni). L’atteggiamento troppo passivo e impaurito delle ultime partite hanno fatto il resto e così il club, una volta sicuro di partecipare ai play off, ha voluto dare una scossa. Il presidente non ci ha pensato due volte e dopo la comunicazione a Breda ha avvisato il capitano (Del Prete).

IL PAREGGIO CON IL NOVARA

Tranne ribaltoni dell’ultima ora sulla panchina del Perugia ci sarà un campione del mondo: Alessandro Nesta. L’ex difensore della nazionale (78 presenze), della Lazio e del Milan, sabato ha assistito alla partita in tribuna. Con lui Lorenzo Rubinacci, volto conosciutissimo dalle parti di Pian di Massiano, ex allenatore della Primavera del Perugia e collaboratore di Serse Cosmi. Proprio Rubinacci era nello staff di Nesta nell’esperienza americana che l’ex difensore ha vissuto per due anni a Miami nella Mls (nel secondo anno primo posto in regular season ed eliminazione in semifinale per mano dei Cosmos) prima delle dimissioni nello scorso novembre. Nesta sarebbe atterrato venerdì a Roma per poi raggiungere Rubinacci e seguire la partita del Curi tra Perugia e Novara appena una fila sopra quella del presidente Santopadre. Nella giornata di domenica dovrebbe essere raggiunto l’accordo che prevede un impegno contrattuale sino al 30 giugno di quest’anno. O la va o la spacca come fece il Pescara sostituendo Baroni con Oddo, poi sconfitto in finale dal Bologna, tre anni fa.

di Nicola Uras

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Narni (antica Narnia), la signora dell'Anello
La rivincita vista da vicino

Narni (antica Narnia), la signora dell'Anello

La gara è stata una delle più entusiasmanti della storia della Corsa all'Anello: la rivincita 2018 è stata conquistata a notte inoltrata dal terziere di Santa Maria, che pure era partito con handicap per l'infortunio (per fortuna non grave) capitato al suo primo cavaliere, che non è potuto entrare in campo. Ecco però viste da vicino le immagini della benedizione, preparazione, del corteo storico ...

 
Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018