Perugia a Parma per il riscatto. Tocca a Gustafson? Breda sull'esonero: "Ognuno ha il suo ruolo"

Breda in trasferta vanta 9 punti in 8 gare (foto Belfiore)

CALCIO SERIE B

Perugia a Parma per il riscatto. Tocca a Gustafson? Breda sull'esonero: "Ognuno ha il suo ruolo"

10.02.2018 - 21:46

0

“Il mio mestiere è trovare soluzioni, sono concentrato sulla squadra. Ognuno poi ha il suo ruolo” ha risposto Roberto Breda alla domanda sulla volontà del club, poi rientrata, di esonerarlo (LEGGI QUI). Un tema che direttamente non ha toccato ma che - articolando le risposte ad altri quesiti - inevitabilmente ha sfiorato. Sulla sconfitta di Cittadella (LEGGI QUI) con decisione ha spiegato: “La partita è iniziata nel peggiore dei modi perché se perdi due centrali su tre in un quarto d’ora diventa tutto più difficile, a maggior ragione con la squadra dal miglior rendimento in trasferta. Poi nel momento della reazione siamo rimasti in dieci, senza dimenticare il gol annullato a Di Carmine...”. E ancora: “In questo campionato nessuno ha continuità a parte Palermo e, recentemente, l’Empoli. E’ una fase in cui occorre avere la capacità di lavorare sugli aspetti che non permettono di avere proprio la continuità. In ogni caso la miglior medicina sono sempre i risultati, al di là di come vengono. E per come la vedo io due vittorie in tre partite vanno bene...”.

Con il Parma il tecnico del Perugia non deroga dal 3-5-1-1 di questo inizio di girone di ritorno. Non convocato Dellafiore che non ha recuperato dal guaio muscolare che gli ha fatto saltare la partita con il Cittadella, out il baby Traore oltre ai due squalificati Gonzalez e Belmonte. In difesa toccherà a Magnani (LEGGI QUI) anche se “ha giocato sempre a quattro ma per me ha le qualità per interpretare tutti i ruoli della difesa a tre”. Con il neo arrivato ci saranno Volta con Zanon nell’inedito ruolo di leader del reparto per non far traslocare Del Prete - recuperato - dalla corsia destra. A sinistra confermato Pajac mentre la mediana sarà rivoluzionata: con Bandinelli torna Bianco al posto di Colombatto e Gustafson insidia Kouan. Davanti non si prescinde da Cerri in appoggio a Di Carmine (20 gol in due). Al "Tardini" ci saranno 645 tifosi del Grifo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gasparri: non capoisco che problema sia Savona per Mattarella
Il senatore di Forza Italia

Gasparri: non capoisco che problema sia Savona per Mattarella

aurizio Gasparri, senatore responsabile degli enti locali per Forza Italia, ieri era in tour elettorale in Umbria, ed è venuto al gruppo Corriere scambiando qualche opinione su quel che sta accadendo nella capitale, con il tentativo di formare il governo (che gli azzurri avverseranno) impantanato sulla nomina di Paolo Savona all'Economia. Sorride Gasparri “per l'ironia del momento politico”. E ...

 
Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - L'edizione 2018 del Forum di San Pietroburgo ha dimostrato che il business e le aziende sono sempre più insofferenti nei confronti del regime di sanzioni contro la Russia: ne è convinto Antonio Fallico, presidente dell'Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. "Questo forum ha registrato ufficialmente più di 22.000 persone che provengono da 100 paesi. ...

 
Due Mondi tra realtà e sogno

Tutte le star del festival

Due Mondi tra realtà e sogno

Il Minotauro sarà l'opera inaugurale della 61esima edizione del festival dei Due Mondi. Il testo, ispirato al libro di Durrenmatt, è reso in musica della compositrice Silvia ...

25.05.2018

I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018