Il Perugia non cambia, Breda resta (per ora)

Per Breda non sarà un girone di ritorno semplice (Belfiore)

CALCIO SERIE B

Il Perugia non cambia, Breda resta (per ora)

04.02.2018 - 23:15

0

Avanti con Breda. Il Perugia decide di continuare, per ora, con l’allenatore trevigiano. La riflessione nella notte tra sabato e domenica da parte del presidente Santopadre (LEGGI QUI) non ha sancito, come successe anche alla fine del girone di andata dopo il ko con l’Empoli, alcuna rivoluzione. La decima sconfitta in campionato, quarta della gestione Breda (che in casa ha perso tre delle ultime quattro partite), ha fatto vacillare il presidente deluso dall’ennesimo tonfo figlio dei soliti errori difensivi, ma anche dall’atteggiamento tattico della squadra schierata troppo a ridosso del proprio portiere. Valutati i pro e i contro di un esonero, probabilmente hanno pesato maggiormente i secondi. Innanzitutto ci sono alcune attenuanti nell’ultimo ko con il Cittadella (LEGGI QUI): l’assenza di Dellafiore nel corso del riscaldamento ha privato la difesa di quella leadership che aveva rigenerato tutto il reparto nelle precedenti uscite, nel corso della partita si è aggiunta quella di Volta, le espulsioni di sicuro non sono imputabili al tecnico così come la papera di Leali. Aggiungiamoci poi che la rosa degli allenatori disponibili e pronti al subentro non entusiasma i dirigenti biancorossi. In più non sarebbe una scelta illuminata affidare all’eventuale nuovo tecnico una squadra che a Parma si presenterà con gravi defezioni aprendo un ciclo terribile che vedrà i grifoni, dopo la trasferta in casa dei ducali, affrontare due delle tre squadre che guidano la classifica (prima il Palermo e poi il Frosinone). Avanti con Breda dunque ma all’interno del club c’è grande preoccupazione e trapela la sensazione che si navighi a vista perché un’altra sconfitta riaprirebbe immediatamente i ragionamenti sull’eventuale esonero. Il destino dell’attuale allenatore del Grifo (il suo bottino è di 17 punti in 13 partite, media di 1.31) sarà costantemente vincolato, in primis, ai risultati e alla classifica.

Nicola Uras

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Damasco, (askanews) - Una raffica di attacchi aerei siriani, razzi e colpi di artiglieria contro la Ghouta orientale, enclave controllata dai ribelli alla periferia di Damasco, ha provocato la morte di 44 civili. Lo ha annunciato l'Osdh, l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Tra le vittime di questo pesante bombardamento, secondo l'ong, anche quattro bambini.

 
Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel pomeriggio del 19 febbraio 2018 ha ricevuto al Quirinale l'astronauta italiano dell'Esa, Paolo Nespoli, rientrato da poco sulla Terra dopo la missione di lunga durata dell'Asi sull'Iss "Vita". Con lui c'erano il presidente dell'Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston, il direttore generale dell'Asi, Anna Sirica e il ...

 
Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Milano (askanews) - Meridiana cambia pelle e diventa Air Italy. È la nuova compagnia aerea targata Qatar Airways, evoluzione del vettore sardo presentata a Milano nel corso di una conferenza stampa da Akbar Al Baker, Ceo del gruppo Qatar Airways, che da settembre 2017 detiene il 49% della compagnia Italiana tramite la holding AQA. Alisarda, in precedenza unico azionista di Meridiana e controllata ...

 
Economia

Borsa, prese di beneficio su Milano

Giornata di prese di beneficio sulla Borsa di Milano, che lascia sul terreno un punto percentuale, frenata da Fiat Chrysler, Ferrari e Mediaset, tra le più comprate la scorsa settimana. Le Borse europee sono deboli e scontano l’assenza di una guida come Wall Street, chiusa per festività. Il primo giorno di aumento di capitale non lascia scampo al titolo di Creval, che perde il 7 per cento del ...

 
Scelti gli studenti più belli

Miss e mister 2018

Scelti gli studenti più belli

Un successo lo School Day gran finale 2018. Oltre 2000 le presenze: il pubblico degli istituti delle scuole superiori di Perugia e provincia in occasione del carnevale delle ...

19.02.2018

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018