Il Perugia sul mercato: accordo con il portiere Leali, poi un terzino mancino

Nicola Leali (LaPresse)

CALCIO SERIE B

Il Perugia sul mercato: accordo con il portiere Leali, poi un terzino mancino

29.12.2017 - 11:02

0

 Si chiama Nicola Leali il primo rinforzo del Perugia nel mercato di gennaio. Il portiere di Castiglione delle Stiviere, classe 1993, è di proprietà della Juventus ma in questa stagione è in prestito allo Zulte Waregem, squadra belga che ha partecipato alla recente Europa League nel girone della Lazio. I dirigenti biancorossi chiuderanno nelle prossime ore il prestito con diritto di riscatto, una trattativa fotocopia di quella orchestrata sempre con il club bianconero per far arrivare Brignoli lo scorso gennaio. Leali - che vanta 172 presenze nei professionisti - ha esordito in Serie A con il Brescia nella stagione 2010/2011, lo acquista la Juventus per 3,8 milioni di euro per farne il nuovo Buffon e inizia una serie di esperienze in prestito (Lanciano e Spezia in B, Cesena e Frosinone in A) tra cui le ultime all’estero con l’Olympiacos in Grecia (esordio in Europa League) e il Waregem con cui però l’ultima partita giocata risale al 22 ottobre. Prenderà il posto di Antonio Rosati ormai fuori dal progetto tecnico del Perugia. In uscita ci sono anche Simone Emmanuello, Yanik Frick e Mattia Mustacchio, Filippo Falco potrebbe chiedere di andare via, mentre Samuel Di Carmine sembra dipendere tutto dalla volontà del calciatore: tre club di B (Palermo, Parma e Carpi) sono infatti pronti a soddisfare le richieste fissate dal Perugia per trattare (due milioni subito e un altro in caso di promozione). Ma non è detto che il calciatore abbia intenzione di lasciare il Grifo e che lo stesso club voglia privarsene. Ha mercato anche Salvatore Monaco così come un’offerta importante è stata recapitata a Matteo Brighi da parte del Santarcangelo (Serie C) per mano del direttore tecnico Crespini (fu lui a cederlo dal Rimini alla Juventus nell’ormai lontano 2000). Per il centrocampista sarebbe un ritorno all’antico perché in Romagna è stato messo in piedi un progetto di spessore con la fusione tra il Santarcangelo, il Rimini e altre società grazie a importanti investitori croati e Brighi sarebbe il primo di una grande serie di operazioni. Infine, nonostante non sia più protagonista assoluto, tante sirene aleggiano su Han Kwang Song ma il nordcoreano del Cagliari resterà a Perugia sino a giugno e poi dopo sarà asta (la Juventus ha pronto un assegno da 12 milioni per lui e Barella, ma piace anche a Inter, Milan e Fiorentina). Dunque il 7 gennaio, data fissata per la ripresa degli allenamenti, Breda potrà contare oltre che sul nuovo portiere Leali anche su un terzino mancino mentre per ulteriori operazioni dipenderà molto dallo sviluppo del mercato considerando l’esigenza di asciugare una rosa con troppi elementi che sono stati impiegati pochissimo.

Nicola Uras

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ceri mezzani, grandi emozioni come sempre
gubbio

Ceri mezzani, grandi emozioni come sempre

Li chiamano Ceri mezzani perché a portarli di corsa per le strade di Gubbio fino al monte Ingino sono i giovani, i ceraioli del futuro, ma non per questo l'emozione del secondo atto della Festa dei Ceri è meno emozionante. Uno splendido sole di maggio bacia la domenica dei Ceri mezzani, a cominciare dall'alzata e dalle birate del mattino in piazza Grande.

 
Royal wedding, è il giorno del sì: Harry e Meghan marito e moglie

Royal wedding, è il giorno del sì: Harry e Meghan marito e moglie

Milano (askanews) - Si sono guardati e sorrisi a lungo, poi si sono presi per mano e così si sono scambiati le promesse di matrimonio: il principe Harry d'Inghilterra e Meghan Markle sono diventati marito e moglie nella cappella di St George del castello di Windsor. La sposa, arrivata in auto con la madre Doria, è entrata da sola in chiesa, seguita dai 10 paggetti e damigelle, tra cui i ...

 
Mattarella alla cerimonia per i 150 anni dei Corazzieri

Mattarella alla cerimonia per i 150 anni dei Corazzieri

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è intervenuto alla cerimonia per il 150esimo anniversario di costituzione del Reggimento Corazzieri presso la caserma "Magg. Alessandro Negri di Sanfront" di Roma. Mattarella ha espresso "apprezzamento e riconoscenza" al reggimento dei corazzieri, sottolineandone "lo spirito di servizio allo Stato, di sostegno alla nostra ...

 
Doppia italia sul podio di Cannes

festival del cinema

Doppia italia sul podio di Cannes

Trionfo dell'Italia al Festival del cinema di Cannes. "Dogman" di Matteo Garrone regala a Marcello Fonte il premio come miglior attore protagonista, mentre Alice Rohrwacher ...

20.05.2018

Da Giovanni Guidi, quel jazz tutto in "Salida"

L'intervista

Da Giovanni Guidi, quel jazz tutto in "Salida"

Nuova avventura musicale per Giovanni Guidi che chiama accanto a sé tre esponenti del jazz newyorkese. Ad accompagnare il pianista ci sono infatti David Virelles alle ...

17.05.2018

Miss Mondo in passerella

Sfida a colpi di bellezza

Miss Mondo in passerella

Sabato 19 maggio, a iniziare dalle 18,30, quindici bellissime miss sfileranno in passerella al centro di intrattenimento Gherlinda, a Corciano, per conquistare una delle tre ...

16.05.2018