Perugia contro la Salernitana. Breda: "Cambiamo obiettivi". Fischio d'inizio alle 14

Il gol di Falco contro l'Ascoli (foto Belfiore)

CALCIO SERIE B

Perugia contro la Salernitana. Breda: "Cambiamo obiettivi". Fischio d'inizio alle 14

08.12.2017 - 23:06

0

No, non è una partita banale. Non può esserlo quando si affrontano Perugia e Salernitana dopo la storica rottura del gemellaggio ormai ventitre anni fa, ma anche e soprattutto perché la sfida dell’Arechi (ore 14, diretta tv su Sky Calcio 6 canale 256) pesa tanto sulla classifica. Senza dimenticare ingredienti particolari come il ritorno a Salerno di Breda (bandiera in campo, poi assessore allo Sport e infine anche allenatore) e senza dimenticare alcuni ex più o meno recenti come Rizzo, Ricci e Sprocati. Per il Grifo vale tanta questa trasferta, un risultato positivo potrebbe definitivamente mettere alle spalle la crisi e rilanciare le ambizioni di alta classifica accantonate dopo le cinque sconfitte consecutive e l’esonero di Giunti. L’obiettivo è dare continuità alla recente striscia positiva di risultati (7 punti negli ultimi 3 incontri) e magari migliorare un ruolino esterno deboluccio (appena sei punti, unica vittoria a Chiavari 105 giorni fa).

LA VITTORIA CONTRO L'ASCOLI

 “La nostra missione è restare nella parte sinistra della classifica - racconta alla vigilia Breda - significherebbe ottenere un risultato positivo e guardare le cose in maniera diversa. Questo gruppo ha grandi margini di miglioramento”. Chiaro che con un ritorno addirittura al successo si aprirebbe scenari nuovamente importanti e forse non prevedibili un mese fa, viceversa una sconfitta rovinerebbe quanto di buono fatto nelle ultime due settimane. “E’ stata la parentesi professionale più importante della mia carriera” ha sintetizzato Breda che a Salerno ha giocato per otto stagioni collezionando 240 partite e firmando da capitano la promozione in Serie A. “Ho ancora tanti amici e la casa” aggiunge ma “ora sono con il Perugia e ci tengo a far bene”.

LA PRIMA CONFERENZA DI BREDA

Indisponibili Coccolo, Belmonte e Frick, squalificato Bandinelli, all'Arechi nel 4-3-1-2 davanti a Rosati ci saranno sicuramente Del Prete, Volta, Monaco e uno tra Pajac e Zanon. A centrocampo con Brighi e Colombatto ci sarà Bianco, mentre sulla trequarti scocca il turno di Falco. Ma Buonaiuto resta un’opzione valida nella testa di Breda che potrebbe ricorrere all’ex Maceratese anche per dare più qualità alla mediana. In attacco al fianco di Di Carmine tocca a Cerri (panchina per Han). 

UN PRECEDENTE DA RICORDARE

Bollini dovrebbe varare un 3-4-3 camaleontico. Infatti se sulla corsia sinistra Vitale si abbassa la Salernitana potrebbe sistemarsi con il 4-3-3, così come Sprocati da esterno destro potrebbe traslocare a trequartista. Ballottaggio in mediana tra Signorelli e Minala.

Nicola Uras

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gasparri: non capoisco che problema sia Savona per Mattarella
Il senatore di Forza Italia

Gasparri: non capoisco che problema sia Savona per Mattarella

aurizio Gasparri, senatore responsabile degli enti locali per Forza Italia, ieri era in tour elettorale in Umbria, ed è venuto al gruppo Corriere scambiando qualche opinione su quel che sta accadendo nella capitale, con il tentativo di formare il governo (che gli azzurri avverseranno) impantanato sulla nomina di Paolo Savona all'Economia. Sorride Gasparri “per l'ironia del momento politico”. E ...

 
Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - L'edizione 2018 del Forum di San Pietroburgo ha dimostrato che il business e le aziende sono sempre più insofferenti nei confronti del regime di sanzioni contro la Russia: ne è convinto Antonio Fallico, presidente dell'Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. "Questo forum ha registrato ufficialmente più di 22.000 persone che provengono da 100 paesi. ...

 
Due Mondi tra realtà e sogno

Tutte le star del festival

Due Mondi tra realtà e sogno

Il Minotauro sarà l'opera inaugurale della 61esima edizione del festival dei Due Mondi. Il testo, ispirato al libro di Durrenmatt, è reso in musica della compositrice Silvia ...

25.05.2018

I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018