tommaso martinelli

tommaso martinelli

Calcio La promessa

Tommaso, da Sigillo al Barcellona

21.12.2016 - 13:22

0

Nome Tommaso, cognome Martinelli. Classe 2008, originario di Sigillo. Squadra di appartenza: asd Flaminia, il club che fa solo calcio giovanile e raduna tutti i giovani della fascia appenninica da Scheggia, passando per Costacciaro, Sigillo fino a Fossato di Vico. Ma per una settimana in forza al Barcellona. Sì, avete capito bene, per sette lunghi giorni in Spagna, con il prestigioso club catalano, tra i più titolati al mondo.
La storia: Tommaso si iscrive in estate al campus organizzato dalla società blaugrana a Santa Sabina, a due passi da Perugia, tramite la Macsy Italia di Rimini che cura questi eventi in Italia (lo scorso anno erano a Gubbio), in Svizzera e Croazia. La “ escola”barcellonese prevede allenamenti severi a numero chiuso,seguiti direttamente da tecnici del club. E siamo a luglio. Poi qualche mese più tardi, e arriviamo a ottobre, la piacevole notizia.
Il premio: Tommaso viene selezionato (solo 9 bambini in tutta Italia di età compresa tra i 7 e gli 11 anni) per una settimana premio di “allenamenti e conoscenza del mondo blaugrana” in virtù di quanto fatto durante il campus di Santa Sabina, in particolare “per essersi contraddistinto in campo e fuori”.
Novembre: Parte la spedizione catalana con Tommaso che raggiunge Barcellona e la famiglia che decide di seguirlo in questa straordinaria avventura: “Abbiamo deciso di prenderci una settimana di vacanza - dice il padre Carlo - e così abbiamo raggiunto la costa catalana anche noi. Un’esperienza indimenticabile, unica, per giunta caratterizzata da un tempo stupendo. Insomma, sette giorni davvero straordinari”.
Allenamenti: Tommaso si allena con le squadre giovanili del Barcellona sotto gli occhi attenti dei selezionatori blaugrana negli impianti riservati al settore ragazzi a due passi dal mitico Nou Camp, la cittadella sportiva del Barça del mitico Leo Messi e di tanti altri campioni.
Cantera: Allenamenti intensi, fatti di tecnica, rapidità di pensiero ed esecuzione, torelli a un tocco. Insomma, tanta qualità come nella miglior tradizione della cantera catalana, nonostante l’età giovanile degli interpreti.
E ora? Fra qualche mese tornano i Summer camp che quest’anno in Italia oltre alla riconfermata sede di Santa Sabina vedranno protagoniste le città di Mogliano Veneto, Gressan e Castelnuovo del Garda. Con una particolarità. I migliori saranno scelti per far parte del Team Italia, la Nazionale dei campus che nel 2018 (settimana di Pasqua) parteciperà a Barcellona al Torneo Internazionale delle FCB Escola di tutto il mondo contro le squadre giovanili ufficiali del FC Barcellona. Un’opportunità unica per confrontarsi e divertirsi anche con tutti gli altri ragazzi nel mondo che hanno scelto di imparare la metodologia della Cantera del Barça sotto gli occhi di Messi, Neymar, Suarez, Iniesta, Piqué, Sergi Roberto, Jordi Alba e tante altre stelle blaugrana. E l’Umbria? Potrebbe avere il suo degno rappresentante. Dai Tommaso, provaci ancora!

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Libia, salvati 67 migranti al largo di Zawara

Libia, salvati 67 migranti al largo di Zawara

Tripoli (askanews) - Sessantasette migranti sono stati salvati al largo di Zawara in Libia. Sono stati recuperati e portati in un centro d'accoglienza nel paese nordafricano dove hanno ricevuto le prime cure e del cibo. "Oggi abbiamo soccorso un'imbarcazione con 67 persone a bordo, tra cui 12 donne e due bambini", ha detto Amir, del servizio medico internazionale.

 
Mondiali 2018, cadono le grandi: delusione Germania e Brasile

Mondiali 2018, cadono le grandi: delusione Germania e Brasile

Mosca (askanews) - Ai Mondiali in Russia cadono le grandi: l'esordio sui campi è stato amaro sia per il Brasile che per la Germania. La nazionale verdeoro è riuscita a conquistare solo un pareggio con la Svizzera, mentre i campioni in carica hanno dovuto arrendersi al Messico, che li ha battuti per 1 a 0.

 
La destra torna al potere in Colombia: Duque nuovo presidente

La destra torna al potere in Colombia: Duque nuovo presidente

Bogotà (askanews) - L'estrema destra al potere in Colombia. Ivan Duque, candidato del Candidato del Centro democratico, è il nuovo presidente colombiano col 53,98 per cento dei voti contro il 41,8 per cento di Gustavo Petro, 58 anni, del movimento Colombia Umana, primo candidato di sinistra ad arrivare così lontano in una competizione presidenziale. Duque ha immediatamente annunciato "correzioni" ...

 
Corsa all'Anello, una settimana di eventi. Taverne già aperte
NARNI

Corsa all'Anello, una settimana di eventi. Taverne già aperte VIDEO

Il passaggio dei banditori e l’apertura delle osterie ha segnato sabato scorso l’inizio della Rivincita, seconda edizione della Corsa all’Anello di Narni che durerà fino al 23 giugno quando al San Girolamo si terrà l’attesa sfida equestre. I tre banditori a cavallo hanno fatto il giro dei terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria per lanciare il bando di sfida. Subito dopo hanno aperto le ...

 
Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Sfilata di moda in sala Podiani

Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Il 22 giugno alle 18.30 la Galleria Nazionale dell’Umbria accoglierà in sala Podiani la sfilata di moda a chiusura dell’anno scolastico dell’IID, l'Istituto italiano di ...

15.06.2018

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

festival della canzone italiana

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

Dopo un lungo corteggiamento, Claudio Baglioni ha accettato l’incarico di direttore artistico del Festival di Sanremo nel 2019. "Sono molto contento - ha commentato il ...

14.06.2018

Il grande ritorno, tutti i nomi di punta

L'Umbria che spacca

Il grande ritorno, tutti i nomi di punta

Torna L'Umbria che spacca. Concerti in tre palchi, uno per il talk, workshops food & beverage nostrano, performance di danza moderna e street-art, tutto in pieno centro ...

13.06.2018