Nel fine settimana al via il primo torneo di basket "Insieme per Riccardo"

Nel fine settimana al via il primo torneo di basket "Insieme per Riccardo"

Sarà assegnato il premio “Memorial Riccardo Monacelli” per ricordare il giovane scomparso due anni fa 

05.09.2013 - 21:29

0

Con il patrocinio del Comune di Gubbio, si svolgerà nel pomeriggio di sabato 7 e domenica 8 settembre nella Palestra Polivalente in via dell’Arboreto  il primo Torneo “Insieme per Riccardo”, promosso e organizzato dall’associazione “Basket Gubbio”,  per ricordare il giovane scomparso due anni fa, con l’assegnazione del premio “Memorial Riccardo Monacelli”. I partecipanti al Torneo,  oltre al ‘Basket Gubbio’,  sono il ‘Valdiceppo Basket’ iscritto nel girone C e appartenente alla galassia Basket Accademy, la ‘Vigor Matelica’ inserita nel girone D, e il ‘Loreto Basket Pesaro 1965’, girone D.

“Siamo particolarmente soddisfatti – commenta il presidente del ‘Basket Gubbio’  Stefano Pierini - per la risposta di partecipazione delle altre squadre. Il test da un punto di vista sportivo è particolarmente interessante per il Gubbio, perché il Valdiceppo è di una categoria superiore, mentre Matelica e Pesaro sono inseriti nel campionato 2013-3014 che inizierà il prossimo 5 ottobre,  allo stesso girone del Basket Gubbio, il girone D del campionato Dnc".

Questo il calendario degli incontri del Torneo: sabato 7, alle ore 17, si fronteggeranno il ‘Valdiceppo’ e il  ‘Loreto Pesaro’ e alle ore 19 le formazioni di ‘Gubbio’ e di ‘Matelica’,  per il  1° - 2° e 3° - 4° posto, partite che si giocheranno  il giorno, domenica 8 settembre, rispettivamente alle ore 16 e alle ore 18, per il gran finale della squadra vincitrice.  Una commissione, formata dagli allenatori delle quattro squadre, al termine del torneo eleggerà  il miglior Under cioè il miglior giovane sotto i 19 anni, cui verrà consegnata la  targa ‘Memorial Riccardo Monacelli’.

“Per miglior giocatore – spiega Pierini - non si intende esclusivamente il giocatore più talentuoso, ma anche quello con doti morali, con attitudine al rispetto dei compagni, degli avversari, degli arbitri, con la capacità di essere un esempio in campo e nello spogliatoio. Abbiamo voluto riassumere nel ‘logo’ – prosegue Pierini – tutti quei valori di fecondità e di solidarietà partecipata che la memoria di Riccardo suscita: è il senso del cuore, della spirale e della spiga, per la vita che sempre rinasce e per la speranza che anima ogni azione di slancio e di generosità. Per questo, le squadre saranno premiate con una coppa ciascuna, a sottolineare che il premio è per la partecipazione, non solo per la classificazione”.

Dal canto suo, il presidente dell’associazione “Insieme per Riccardo” Francesco Minelli, dichiara: “Il nostro impegno è il segno più fruttuoso e concreto per continuare sulla via indicata da Riccardo, con il suo slancio, la sua passione sportiva, la sua grande carica vitale. Anche in questa occasione, ci siamo impegnati in prima linea e ringraziamo il Basket Gubbio per l’opportunità offerta. Abbiamo anche organizzato alcuni stacchi musicali tra gli intervalli delle partite, per offrire al pubblico, che ci auguriamo interverrà numeroso,  momenti di intrattenimento non solo sportivo.” L’ingresso  alle partite è libero e ad offerta e il ricavato sarà devoluto all’associazione “Insieme per Riccardo”, a sostegno delle tante iniziative di solidarietà. 

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

"Fermare la plastica prima che arrivi in mare"

É stato presentato al Castello Estense di Ferrara il progetto di pilota "il Po d'Amare " per la prevenzione dell' inquinamento da plastica in mare. Il progetto predisposto da Fondazione per lo sviluppo Sostenibile , Corepla e Castalia è realizzato grazie coordinamento dell'autorità di Bacino distrettuale del fiume Po.

 
Altro

L’Eni guarda al futuro con l’economia circolare

I cambiamenti climatici e la protezione dell'ambiente impongono un cambiamento di paradigma. L'economia lineare basata sullo schema estrazione-produzione-consumo-smaltimento non è più in grado di rispondere alle sfide del futuro. Ora si guarda all'economia circolare, incentrata sull'ottimizzazione della produzione, sul riutilizzo dei prodotti e sul recupero dei rifiuti. Ed è proprio in quella ...

 
Economia

L’Eni guarda al futuro con l’economia circolare

I cambiamenti climatici e la protezione dell'ambiente impongono un cambiamento di paradigma. L'economia lineare basata sullo schema estrazione-produzione-consumo-smaltimento non è più in grado di rispondere alle sfide del futuro. Ora si guarda all'economia circolare, incentrata sull'ottimizzazione della produzione, sul riutilizzo dei prodotti e sul recupero dei rifiuti. Ed è proprio in quella ...

 
Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 "In nessun modo la realizzazione dell'obiettivo riformatore, per come concepito dalla maggioranza, potrà portare alla liberalizzazione delle armi in Italia, la detenzione ed il porto delle quali risultano disciplinate da disposizioni normative rigorose sulle quali il Governo non avverte alcuna esigenze di intervenire, trattandosi di leggi che rappresentano, ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018