Marika Arrotini

Marika Arrotini

MAGIONE

Marika vince la scommessa: da passione a lavoro

15.02.2018 - 18:02

0

Ha fatto della propria passione il suo lavoro, ha scelto di non andarsene, ma anzi di investire sul territorio in cui è nata e ha vinto la sua scommessa. Questa è Marika Arrotini. Di Magione, 32 anni, da otto realizza oggetti di bigiotteria fatti a mano. Ma nel suo negozio cresce anche la creatività. “All’inizio - racconta oggi - creavo solo bijoux, in seguito mi sono dedicata anche alla maglieria e alle decorazioni per la casa, ma non ho mai pensato di insegnarle. Poi ho ponderato la possibilità di trasferire tutto il bello di questa antica tradizione anche ai più piccoli”. Ecco perché da diverso tempo Marika tiene dei corsi (per piccini, ma anche per grandi) di maglieria e cucito creativo. Il negozio A&M Bijoux si trova in via XX Settembre a Magione ed è nato otto fa. “Le cose da quel mese di giugno - dice Marika - sono andate bene, la grande passione per questo lavoro che mi permette di stare a contatto con le persone, è cresciuta sempre di più”. Una strada in salita, ma spinta da una grande determinazione che ha permesso a Marika a distanza di otto anni di ingrandire la sua attività, dando al negozio un nuovo look (curato delle interior design “Le Bidules srls”). “Ho voluto modificare il locale per dare nuova freschezza al negozio e avere più spazio, il tutto decidendo di rimanere a Magione, ho preferito stare nel mio borgo per incentivare ancora di più la creatività, il fatto a mano contribuendo a mantenere vivo il paese”. L'inaugurazione è avvenuta qualche giorno fa e ha visto tra le tante presenze, anche quella del sindaco di Magione, Giacomo Chiodini e dell’assessore alle Attività droduttive, Cristina Tufo.
Grande entusiasmo nelle parole di saluto del primo cittadino e dell'assessore: "Marika Arrotini è una ragazza giovane, ma piena di voglia di fare. Questa determinazione e passione sono linfa vitale per il paese. E’ sempre importante - dicono i due amministratori - che i giovani decidano di restare nei propri luoghi investendo nelle proprie passione e dando la possibilità al territorio stesso di crescere ed evolvere”. Il negozio di Marika si trova, insieme ad altre realtà, in una via vicina al centro storico del capoluogo “la voglia di fare di queste attività e la collaborazione - spiega l'assessore Tufo - alle diverse iniziative organizzate da Comune e associazioni, permette al centro storico di guardare avanti”.
“La strada lavorativa per noi giovani - conclude Marika - non è sempre semplice, ma con la giusta determinazione si possono raggiungere i propri obiettivi. Sono orgogliosa di aver scelto di rimanere nella mia realtà, nel luogo che mi ha visto crescere e promuovere qui la mia passione per il “fatto a mano”. Credo sia un esempio importante anche per le future generazioni”. “Mantenere vivi - gli fa eco l’assessore Tufo - i borghi è importantissimo, non disperdere le tradizioni anche, grazie a persone come Marika tutto questo diventa possibile”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ilva, Toti: "Non inseguire idee fantasiose, serve impegno concreto"

Ilva, Toti: "Non inseguire idee fantasiose, serve impegno concreto"

(Agenzia Vista) Liguria, 18 luglio 2018 "Riteniamo che non si possa, in un settore cosi' delicato e dopo tanto tempo, inseguire fantasiose idee che ci portino fuori strada, ma bisogna concretamente impegnarsi con le pietanze che sono sul tavolo per costruire l'ingresso in azienda di Mittal e l'inizio di questa nuova avventura". Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti, parlando di Ilva in ...

 
Funerale della Sanita' pubblica a Napoli, i manifestanti: "De Luca ha fallito si dimetta"

Funerale della Sanita' pubblica a Napoli, i manifestanti: "De Luca ha fallito si dimetta"

(Agenzia Vista) Napoli, 18 luglio 2018 Funerale della Sanita' pubblica a Napoli De Luca ha fallito si dimetta Nel piazzale antistante l'ospedale LoretoMare va in scena il funerale della Sanità pubblica organizzato dal Movimento meridionalista e dal Movimento Idea Sociale. I partecipanti puntano il dito contro il Governatore, Vincenzo De Luca, invitandolo a dimettersi. AltrimondiNews Fonte: ...

 
Legittima difesa, Fontana (pres. Lombardia): "E' una priorità per il Governo"

Legittima difesa, Fontana (pres. Lombardia): "E' una priorità per il Governo"

(Agenzia Vista) Milano, 18 luglio 2018 "La legge sulla legittima difesa, essendo stata presentato in campagna elettorale io credo sia una priorità di questo Governo". Queste le parole del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana a margine della seduta pubblica della Commissione antimafia del consiglio Regionale in occasione dell'anniversario della morte di Borsellino Fonte: Agenzia ...

 
Commissione Ue: "Multa a Google da 4,3 mld"

Commissione Ue: "Multa a Google da 4,3 mld"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 Commissione Ue Multa a Google da 4,3 mld La Commissione europea ha comminato a Google una multa record da 4,34 miliardi per aver violato le regole della concorrenza. Lo dichiara la Commissione, confermando le indiscrezioni circolate in queste ore. In particolare Google e' stata multata per aver, dal 2011, "imposto restrizioni illegali ai produttori di ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018