Rapporto Bankitalia Umbria: segnali di crescita ma il lavoro è al palo

Attualità

Rapporto Bankitalia Umbria: segnali di crescita ma il lavoro è al palo

15.11.2017 - 14:41

0

Prima le buone notizie: la crescita nei primi nove mesi dell’anno “si è rafforzata”: export a +5%, domanda interna consolidata, fatturato in aumento nel settore industriale (meccanica e chimica, col siderurgico in recupero). Migliorate redditività e liquidità delle imprese, piani di investimento in espansione, in aumento i finanziamenti alle imprese, più credito al consumo per le famiglie e fiducia per l futuro dei capitani d’azienda. Sin qui i segnali di luce dell’economia umbra nel tradizionale report autunnale di Bankitalia. Ma le ombre sono ancora tante, troppe rispetto anche alle medie nazionali. Resta debole anzi debolissima l’edilizia, zeppa di indicatori col segno meno; il turismo nonostante segnali di ripresa da settembre sconta ancora l’effetto sisma, i nuovi flussi di credito "deteriorato" vanno migliorando ma restano alti rispetto al dato italiano. L’occupazione resta al palo, sottostimata rispetto ai numeri del Belpaese: meno contratti stabili, più a termine, meno cassa integrazione, più disoccupazione (+10,5, frutto anche del calo degli inattivi, con nuovi soggetti in cerca di lavoro). L'incremento dei lavoratori dipendenti (2,3%) ha bilanciato il calo degli autonomi (-6,1). Soprattutto il sondaggio congiunturale in questione è stato condotto su un campione di imprese con almeno 20 addetti. Medie aziende. I segnali di crescita non si estendono alle piccole imprese, che sono la maggior parte del tessuto economico regionale e rappresentano il 70% del totale in termini di occupazione. Qui, tra i più piccoli, i numeri sono ancora quasi sempre negativi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ratko Mladic condannato all'ergastolo dal tribunale dell'Aia

Ratko Mladic condannato all'ergastolo dal tribunale dell'Aia

L'Aia (askanews) - Il Tribunale penale internazionale dell'Aia ha condannato in primo grado all'ergastolo Ratko Mladic, l'ex capo militare serbo bosniaco soprannominato il "Macellaio dei Balcani". Mladic è stato riconosciuto colpevole di genocidio, crimini di guerra e crimini contro l'umanità per il conflitto in Bosnia del 1992-1995. Prima della lettura della sentenza, l'ex capo militare dei ...

 
L'idolo millennial Beatrice Vendramin si racconta in un libro

L'idolo millennial Beatrice Vendramin si racconta in un libro

Milano (askanews) - La bella e grintosa Beatrice Vendramin non ha ancora 18 anni ma è già una star. Idolo dei Millennials con oltre 700mila follower su Instagram, è stata Emma la protagonista della serie Disney Alex&Co e ora ha deciso di rendere pubblico il suo diario trasformandolo in un libro "I piedi per terra, la testa nel cielo". "Ho voluto raccontare semplicemente quello che ho fatto fino ...

 
Renzi: spero che Berlusconi sia candidabile, vorrei sfidare lui

Renzi: spero che Berlusconi sia candidabile, vorrei sfidare lui

Roma, (askanews) - "Mi piacerebbe sfidare Berlusconi, spero venga messo nelle condizioni di fare la campagna elettorale". Così il segretario del Pd Matteo Renzi, parlando in treno con i giornalisti. "Ora siamo nella fase della costruzione delle coalizioni. Da qui alle prossime settimane si dovranno chiudere le squadre che giocano la partita e io sono, come tutti noi a parte Giachetti, molto grati ...

 
Ritrovati a Berlino un centinaio di effetti personali di Lennon

Ritrovati a Berlino un centinaio di effetti personali di Lennon

Berlino, (askanews) - Diari, portasigarette, lettere e occhiali sono alcuni dei numerosi oggetti appartenenti a John Lennon, circa un centinaio, che sono stati ritrovati a Berlino, dopo essere stati rubati, presumibilmente, dall'autista di Yoko Ono nel 2006. Il sospettato ha anche scontato due mesi in carcere nel 2007 negli Stati Uniti per aver tentato di ricattare la vedova di Lennon. "Stiamo ...

 
Melissa e Cyrille, musica al femminile

Jazz Club Perugia

Melissa e Cyrille, musica al femminile

Melissa Aldana e Cyrille Aimée saranno concerti al femminile al Jazz Club Perugia. La sassofonista cilena, con il suo quartetto, suonerà nella Sala Raffaello dell’hotel ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017

Don Matteo tra scene natalizie e cena col cast

Spoleto

Don Matteo tra scene natalizie e cena col cast

E’ gia atmosfera natalizia a Spoleto grazie a Don Matteo. Tra luminarie, giochi di luce e una grande slitta che ha fatto capolino lunedì 20 novembre in corso Garibaldi dove ...

20.11.2017