Inchiesta sui rifiuti, Gesenu prepara la linea difensiva

Attualità

Rifiuti, c'è via libera per l'export nelle Marche

13.11.2017 - 19:32

0

La posta certificata dall'assessorato all'ambiente della Regione Marche è arrivata negli uffici omologhi del Broletto. Indirizzata a Fernanda Cecchini. Pronto il via libera all'export dei rifiuti umbri negli impianti marchigiani di Ascoli e Fermo: il sito di quest'ultima città doveva ottenere l'autorizzazione a smaltire Forsu (Frazione organica dei rifiuti solidi urbani) extra dalla Provincia. Il disco verde, dopo la comunicazione sulla quantità dei rifiuti da conferire e la durata, è arrivato. Intanto la seconda commissione in consiglio regionale, presieduta da Eros Brega, ha ascoltato i rappresentanti delle società di gestione Esa, Sogepu, Asm, Cns-Cosp e Vus per una audizione tesa ad approfondire ulteriormente le criticità del ciclo dei rifiuti in Umbria. L’incontro fa seguito a quello con l’assessore Fernanda Cecchini e la Direzione dell’Auri e sarà seguita da un’altra audizione, fissata per il 20 novembre, con il presidente dell’Auri e con altri gestori dei servizi di raccolta e smaltimento: Sia, Gest, Ecocave, Gesenu e Tsa. Tra le priorità emerse dal confronto tra i consiglieri regionali Eros Brega, Andrea Liberati (M5S), Claudio Ricci (Rp), Silvano Rometti (SeR), Emanuele Fiorini e Valerio Mancini(LN), Raffaele Nevi (FI) e i rappresentanti delle società di gestione ci sono l'elaborazione di dati certi e chiari sulle varie fasi del ciclo dei rifiuti, sui quantitativi effettivamente differenziati e su quelli residui; la ricognizione sulla situazione impiantistica regionale; la verifica di quanto incassato dalla vendita dei materiali riciclati e il miglioramento del sistema di selezione dei rifiuti differenziati; l'individuazione di un vero sistema di chiusura del ciclo dei rifiuti evitando di saturare le discariche; l'accelerazione del confronto con Auri per la predisposizione del Piano di ambito.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
L'Alchimista sul trono

Quattro Ristoranti

L'Alchimista sul trono delle enoteche gastronomiche

Giovedì 21 giugno alle ore 21.15 su Sky Uno hd è arrivata la nuova puntata inedita di Alessandro Borghese 4 Ristoranti (LEGGI Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in ...

21.06.2018

Tre giorni di musica (e non solo) al tramonto

Moon in june

Tre giorni di musica (e non solo) al tramonto

Dopo l’anteprima del 22 giugno al teatro di Tuoro (alle 21) con le sperimentazioni elettroniche di Fields Conduction e il concerto dei Lstcat insieme a Ginevra Di Marco e ...

21.06.2018

Su Rai3 lo speciale sulla Quintana

foligno

Su Rai3 lo speciale sulla Quintana

Il fascino e le emozioni della Quintana sbarcano su Rai3, che sabato 23 giugno manderà in onda uno speciale di 66 minuti dedicato alla giostra vinta dal rione Cassero. ...

21.06.2018