I migliori e i peggiori turisti del mondo

Attività ricettive

Turismo, il sommerso affossa il settore: ecco la situazione in Umbria

18.05.2017 - 20:37

0

I primi segnali di una situazione del genere erano già emersi nel mese scorso da un’indagine condotta nell’Orvietano. Ed era già ovvio che il fenomeno poteva essere diffuso anche nel resto della regione. Ma ora arrivano ulteriori conferme.
Non bastava, quindi, il terremoto e la disinformazione mediatica. A debilitare il settore del turismo in Umbria sembra esserci davvero anche il sommerso.
Da un nuovo monitoraggio realizzato da Federalberghi, con l’ausilio della società Incipit Consulting, si scopre ora che risultavano disponibili in Umbria ad aprile - in particolare, nella settimana di Pasqua - 4.291 alloggi solo sul portale Airbnb. Di questi: 3.059 (il 71,28%) riferiti ad interi appartamenti; 3.606 (l’84,03%) disponibili per più di sei mesi; 2.429 (il 56,60%) gestiti da host che mettono in vendita più di un alloggio. Gli alberghi censiti in Umbria, al 31 dicembre 2016, erano 541.
“Da questi dati - commenta Confcommercio Federalberghi Umbria - è facile comprendere che la cosiddetta sharing economy si è trasformata rapidamente in una shadow economy, che danneggia le imprese turistiche tradizionali, coloro che gestiscono in modo corretto le nuove forme di accoglienza, i consumatori che non hanno alcun tipo di garanzia. Il fenomeno ha dimensioni sempre più consistenti, ma qualcosa possiamo fare per arginarlo. Chiediamo quindi alla Regione Umbria che introduca nel Testo del Turismo, attualmente in corso di revisione, misure di tutela in materia di sicurezza, igiene, qualità delle strutture. É prevista la comunicazione delle generalità degli alloggiati alla pubblica sicurezza e una generica comunicazione al Suape, senza peraltro prevedere controlli di sorta né sanzioni per il mancato adempimento. Manca inoltre una copertura assicurativa a favore dei turisti alloggiati e va considerata anche la questione relativa all’imposta di soggiorno: il turista alloggiato in albergo o nelle altre tipologie di strutture ricettive previste attualmente dal Testo del Turismo, in caso di introduzione dell'’mposta di soggiorno da parte dei Comuni, è chiamato a pagarla, mentre i turisti, perché sempre turisti sono, che alloggiano in appartamenti o case date in locazione invece no”.
La proposta normativa della Regione Umbria per disciplinare gli alloggi locati ad uso turistico, per Confcommercio e Federalberghi Umbria, è insomma ancora insufficiente. Il problema è però serio e sono quindi necessarie integrazioni che consentano di arginare il sommerso nel turismo, un fenomeno che, in un momento così difficile per il settore, è avvertito dalle imprese come ancora più odioso e insopportabile.
“Dall’analisi delle inserzioni presenti ad aprile 2017 sul portale Airbnb - aggiunge Confcommercio Federalberghi Umbria - è facile smascherare quattro grandi bugie che, con la scusa della condivisione, circondano il fenomeno. Non è vero che si tratta di attività occasionali. La maggior parte degli annunci (il 76,3% è la media italiana, che arriva in Umbria all’84,03%) si riferisce ad alloggi disponibili per oltre sei mesi l’anno. Non è vero che si tratta di piccoli redditi. Sono attività economiche a tutti gli effetti. Oltre la metà degli annunci (il 56,6% in Umbria) sono pubblicati da persone che amministrano più alloggi. Non è vero che si condivide l’esperienza con il titolare. La maggior parte degli annunci (il 71,28% in Umbria) si riferisce all’affitto di interi appartamenti, in cui non abita nessuno. Non è vero che le nuove formule tendono a svilupparsi dove c’è carenza di offerta. Gli alloggi sono concentrati soprattutto nelle grandi città e nelle principali località turistiche dove è maggiore la presenza di esercizi ufficiali”.
“Il consumatore - conclude Confcommercio Federalberghi Umbria - è ingannato due volte: viene tradita la promessa di vivere un’esperienza autentica e vengono eluse le norme poste a tutela del cliente, dei lavoratori, della collettività e del mercato”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Brescello (askanews) - Liguria ed Emilia Romagna sono le regioni più colpite del maltempo delle ultime 72 ore. Le situazioni più critiche sul Parmense e nel Reggiano e in particolare nel borgo di Brescello dove oltre mille persone sono state evacuate perché il fiume Enza ha rotto gli argini e tutta la zona è sommersa dall'acqua. Anche il fiume Secchia è tracimato. I vigili del fuoco sono ...

 
Successo alla Scala per "Il barbiere di Siviglia per bambini"

Successo alla Scala per "Il barbiere di Siviglia per bambini"

Milano (askanews) - Non ci sono solo le emozioni e i fasti della prima, andare ad assistere ad uno spettacolo al Teatro alla Scala di Milano è un'esperienza indimenticabile, per tutti anche per i più piccoli. Sta infatti registrando uno straordinario successo Il Barbiere di Siviglia per bambini, l'appuntamento di quest'anno firmato "Grandi Spettacoli per Piccoli", progetto nato per avvicinare i ...

 
Schwarzy e Cotillard tra i vip al One Planet summit di Parigi

Schwarzy e Cotillard tra i vip al One Planet summit di Parigi

Parigi, (askanews) - Tra i capi di Stato e di governo di tutto il mondo, sono intervenuti a Parigi per il One Planet Summit anche l'ex governatore della California Arnold Schwarzenegger e l'attrice francese Marion Cotillard. Il summit rappresenta una "sfida immensa" dopo la firma degli accordi di Parigi e punta a velocizzare i finanziamenti per la lotta contro i cambiamenti climatici. Nel corso ...

 
Al seggio a cavallo per votare, è candidato repubblicano Alabama

Al seggio a cavallo per votare, è candidato repubblicano Alabama

Gallant (Alabama), (askanews) - E' arrivato a cavallo al seggio elettorale di Gallant, in Alabama, Roy Moore, controverso candidato repubblicano, che punta ad ottenere la poltrona al Senato lasciata libera da Jeff Sessions. I cittadini dello Yellowhammer State dovranno scegliere tra lui, uomo fortemente appoggiato dalla destra capeggiata da Steve Bannon, e il democratico Doug Jones, che secondo ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017