Sindrome di Behçet, cure gratis dalla casa farmaceutica

TERNI

Sindrome di Behçet, cure gratis dalla casa farmaceutica

30.01.2016 - 11:59

0

Gara di solidarietà per Stefano Giannoni, il quarantenne ternano, affetto dalla sindrome di Behçet, che da un paio di mesi non può curarsi con una nuova terapia a base di infliximab prescritta dai medici dell’azienda ospedaliera di Siena. Marco Filippini, general manager della società Mundipharma Pharmaceuticals di Milano, è rimasto molto colpito dalla storia pubblicata dal Corriere dell’Umbria. E proprio per questo motivo, visto che la sua azienda commercializza in Italia il biosimilare di infliximab, ha sentito “il dovere etico di intervenire per garantire al signor Giannoni la terapia che gli è necessaria. Fermi restando i passaggi obbligati e le autorizzazioni previste dalla burocrazia in questi casi, siamo disponibili - ha affermato il dottor Filippini - a fornire a titolo gratuito il farmaco al paziente, nei tempi e nelle modalità che i suoi medici riterranno più opportuni”. Intanto la vicenda si è sbloccata anche a livello locale e già venerdì 29 gennaio dall’Usl hanno telefonato al paziente. Al momento al dipartimento farmaceutico di viale Bramante non risulta che l’uomo sia venuto a richiedere il farmaco con l’apposita impegnativa. L’Usl si è comunque impegnata ad erogare la prestazione, a patto però che il paziente presenti la prescrizione dei medici di Siena che l’hanno in cura ormai da anni. La prossima settimana Giannoni si recherà all’Usl per concordare la soluzione al caso anche per quanto riguarda la somministrazione del farmaco in ambiente ospedaliero. Probabilmente si tratterà del nosocomio di Orvieto o di un’altra struttura della provincia, ma la cura sarà rimborsata. Anche il direttore sanitario dell’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni, Leonardo Bartolucci, prende atto della positiva conclusione della vicenda. “Nessun medico può essere costretto a praticare una terapia che non condivide, ma ora si vede riconosciuto il diritto di un paziente ad essere curato come meglio crede e questo - osserva - è un fatto comunque positivo”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Narni (antica Narnia), la signora dell'Anello
La rivincita vista da vicino

Narni (antica Narnia), la signora dell'Anello

La gara è stata una delle più entusiasmanti della storia della Corsa all'Anello: la rivincita 2018 è stata conquistata a notte inoltrata dal terziere di Santa Maria, che pure era partito con handicap per l'infortunio (per fortuna non grave) capitato al suo primo cavaliere, che non è potuto entrare in campo. Ecco però viste da vicino le immagini della benedizione, preparazione, del corteo storico ...

 
Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018