La "Fragile bellezza", Galletti: "Ambiente problema etico e morale"

ASSISI

La "Fragile bellezza", Galletti: "Ambiente problema etico e morale"

18.09.2014 - 16:47

0

Il secondo giorno del meeting internazionale “La Fragile bellezza, ambiente e arte fra umanesimo e scienza” (in svolgimento al Sacro Convento di Assisi) si è aperto con la sessione dedicata alla “Salvaguardia dell’ambiente”, al quale ha preso parte il ministro per l’Ambiente Gian Luca Galletti. "Noi risolveremo il problema dell'ambiente quando capiremo che non è solo un problema economico, ma soprattutto etico e morale – ha detto il ministro –. Ci vuole un passaggio culturale forte nella riforma fiscale per indirizzare l'economia verso il rispetto dell'ambiente, perché la leva fiscale in ambiente è lo strumento più forte che abbiamo. Questa giornata ci dà l'occasione di fare un ragionamento prospettico e non solo sull'emergenza. Stiamo parlando della salvaguardia del pianeta e della continuazione della specie umana – ha concluso il ministro – e se non poniamo attenzione all'ambiente, se non lo consideriamo prioritario, non ci sarà futuro per noi e per i nostri figli". Alla sessione hanno preso parte anche il presidente dell’Anas Pietro Ciucci, l’amministratore delegato di Trenitalia Vincenzo Soprano e per la società Strabag Bruno Fabbri. La sessione successiva “Salvare la bellezza” ha visto la partecipazione di Vittorio Sgarbi, Lucia Annunziata e monsignor Domenico Sorrentino, vice presidente della Ceu e vescovo di Assisi. "Salvare la bellezza è convertirsi alla bellezza, e non è la cosa più scontata – ha esordito monsignor Sorrentino –. La bellezza è qualcosa che ci supera perché ce ne sentiamo attratti, è una emozione. Per i cristiani poi il bello è Dio che si manifesta attraverso le cose". "Il paesaggio dell'Italia è sacro – ha detto Vittorio Sgarbi –. La bellezza salverà il mondo. San Francesco è la più completa imitazione di Cristo"; mentre Lucia Annunziata ha parlato di San Francesco come di "una grande bellezza. Basti pensare a tutto quello che ha lasciato dietro come il Sacro Convento di Assisi e la sua estrema semplicità di vita". La sessione conclusiva è affidata a monsignor Víctor Manuel Fernández, Rettore della pontificia Università cattolica argentina, sul tema "La bellezza del creato" e al cardinale Gualtiero Bassetti, presidente Ceu.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Narni (antica Narnia), la signora dell'Anello
La rivincita vista da vicino

Narni (antica Narnia), la signora dell'Anello

La gara è stata una delle più entusiasmanti della storia della Corsa all'Anello: la rivincita 2018 è stata conquistata a notte inoltrata dal terziere di Santa Maria, che pure era partito con handicap per l'infortunio (per fortuna non grave) capitato al suo primo cavaliere, che non è potuto entrare in campo. Ecco però viste da vicino le immagini della benedizione, preparazione, del corteo storico ...

 
Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018