Bassetti ricorda don Gelmini e i giovani morti

Perugia

Bassetti ricorda don Gelmini e i giovani morti

15.08.2014 - 12:54

0

Nella solennità dell’assunzione al cielo della beata Vergine Maria: il cardinale arcivescovo di Perugia Gualtiero Bassetti ha ricordato quanti soffrono e muoiono nel mondo per la loro fede e ha affidato alla Madre Celeste le anime di don Pierino Gelmini, della giovane Ilaria Abbate, del dott Fabio Giaimo e dei suoi due amici sub tragicamente scomparsi: "Maria proteggi il Santo Padre Francesco nel suo viaggio in Corea e ottieni la ricompensa della vita eterna a don Pierino Gelmini. Sono certo che tu hai fatto sentire la tua misericordiosa maternità al dottor Fabio Giaimo e ai suoi due amici sub mentre lottavano fra la vita e la morte nel nostro mare di Toscana. Accogli fra le tue braccia la giovane Ilaria Abbate, deceduta dopo un’agonia di 28 giorni a seguito del mortale ferimento ad opera del suo ex compagno, mentre il suo piccolo angelo lotta ancora fra la vita e la morte". Sono le parole pronunciate dal cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti alla tradizionale processione della “luminaria” della vigilia di Ferragosto che si è tenuta a Perugia, nella serata del 14 agosto, dalla cattedrale di San Lorenzo alla chiesa parrocchiale dedicata alla Madonna dell’Assunta del quartiere di Monteluce, dove il giorno di Ferragosto il porporato ha celebrato la messa. Riflettendo sempre sulla giovane perugina tragicamente scomparsa, il cardinale ha detto: «va a lei e alla sua famiglia il mio pensiero e la mia preghiera e ricordo con commozione la visita che le fece nel reparto di rianimazione dell’Ospedale di Santa Maria della Misericordia la sera che si compì la grave tragedia».
L’arcivescovo di Perugia, come tutti i vescovi, ha ricordato  perseguitati per la loro fede in Iraq, Siria e Nigeria, evidenziando «la nostra responsabilità», perché, ha detto, «siamo tutti presi dai nostri problemi e non ci impegniamo più come dovremmo per la pace e la giustizia nel mondo». Inoltre, il cardinale Bassetti ha sottolineato «la nostra responsabilità di omissione, perché non preghiamo quanto dovremmo per questi fratelli martiri della fede».
Il porporato ha ricordato la figura di don Pierino Gelmini, che «ha speso la vita per gli ultimi e combattuto la tossicodipendenza salvando centinaia di vite di giovani». E ha ricordato anche «il carissimo amico dottor Fabio Giaimo tragicamente perito insieme a due suoi amici nei fondali del Mare di Toscana. Non dimenticheremo mai la sua generosità nel dedicare tempi e mezzi ai poveri del Malawi, facendo attivamente parte dell’Associazione diocesana “Amici del Malawi”, con la sua assistenza medica e l’apertura nei confronti di chiunque si fosse trovato in necessità». Lo stesso cardinale celebrerà in cattedrale le esequie del dottor. Giaimo sabato 16 agosto, alle ore 11.
Il cardinale Bassetti ha voluto ricordare e pregare per quanti soffrono e muoiono nel mondo per la loro fede ed essere spiritualmente vicino alle famiglie umbre che vivono in questi giorni d’estate gravi lutti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

Roma, (askanews) - Dal libro bestseller di Elmore Leonard, "Get shorty", nel 1995 era stato tratto il celebre film con John Travolta, ma oggi un enorme successo ha riscosso negli Stati Uniti l'omonima serie, che arriva in prima visione assoluta per l'Italia dal 22 febbraio su Timvision. La dark comedy per la tv "Get shorty", di cui vediamo una clip in esclusiva, è diretta da Davey Holmes, già ...

 
Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Damasco, (askanews) - Un massacro con quasi 200 morti fra i civili, di cui 60 bambini. È il bilancio di tre giorni di bombardamenti incessanti sulla roccaforte ribelle della Ghouta, a Est di Damasco, da parte del regime siriano di Bashar al-Assad. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, con sede in Gran Bretagna, l'attacco ha provocato 17 morti domenica 18, 127 morti lunedì 19 e 50 ...

 
Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Copenaghen, (askanews) - Circa 60 ospiti si sono stretti attorno alla famiglia reale danese per salutare il principe consorte Henrik, marito della regina Margherita II di Danimarca. Nelle immagini si vede la regina, 77 anni, che scende dall'auto vestita a lutto ma in più di un'occasione la si vede sorridente e quasi allegra. Presenti al funerale i figli della coppia, il principe ereditario ...

 
La "Sagra della primavera" di Stravinski arriva a Milano

La "Sagra della primavera" di Stravinski arriva a Milano

Milano (askanews) - Il grande balletto torna al Teatro Manzioni di Milano che ospita un grande classico Sagra della Primavera di Igor Stravinski il 27 febbraio. Andato in scena per la prima volta a Parigi nel 1913 con la coreografia di Nijinski, "Sagra della primavera" è stato ripreso poi da Massine nel 1920 e quindi da Marta Graham, Bejart, e molti altri. La forte timbrica innovativa dell'opera ...

 
Scelti gli studenti più belli

Miss e mister 2018

Scelti gli studenti più belli

Un successo lo School Day gran finale 2018. Oltre 2000 le presenze: il pubblico degli istituti delle scuole superiori di Perugia e provincia in occasione del carnevale delle ...

19.02.2018

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018