Don Ciotti: "La droga in Umbria
è un problema da non sottovalutare"

ASSISI

Don Ciotti: "La droga in Umbria
è un problema da non sottovalutare"

E' il maggiore problema sociale - secondo il leader di Libera - che affligge la nostra regione

05.04.2014 - 19:30

0

"Papa Francesco assomiglia ad un saggio di 2.000 anni fa che vive secondo la radicalità del Vangelo, nel mettersi in gioco, nel farsi povero come fece Francesco. Sono queste le parole di don Luigi Ciotti, leader di Libera, prima dell'inizio del terzo incontro della Cresu sulla visita del Pontefice ad Assisi e sull'incontro con i poveri nella sala della Spoliazione. 

"Quella del Santo Padre è una chiesa povera, libera dalle briglie del potere e vicina agli ultimi. È una chiesa concreta, essenziale che ci chiede di non piangerci addosso". Per quanto riguarda la presenza delle infiltrazioni mafiose don Ciotti ha sottolineato l'importanza di aver costituito 20 anni fa l'associazione Libera che opera contro tutte le mafie che "attraversano tutta l'Italia sotto diverse forme: l'usura, il riciclaggio, le ecomafie, il traffico di droga, il gioco d'azzardo, la prostituzione, la filiera delle truffe agroalimentari. Io cancellerei la parola infiltrazioni perché le mafie sono presenti nelle varie forme della economia, degli appalti, della finanza". In merito alla situazione dell'Umbria don Ciotti ha detto: "Qui c'è un problema del mercato della droga reale di cui non va estremizzata la gravità ma neanche sottovalutata".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

G7, Melania Trump passeggia in corso Umberto a Taormina

G7, Melania Trump passeggia in corso Umberto a Taormina

Giornata a Taormina per le mogli dei leader impegnati nel G7. Il programma del gruppo, guidato da da Manuela Gentiloni, prevede visite a palazzo Corvaja e ai giardini della villa Comunale, degustazione di granite, una passeggiata in corso Umberto con sosta in un negozio per assistere alla creazione di una 'coffa', borsa di paglia della tradizione siciliana e una dimostrazione di come si fanno le ...

 
G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

Giardini Naxos (askanews) - Sta procedendo verso il lungomare di Giardini Naxos, comune ai piedi della rocca di Taormina, il corteo di manifestanti contro il G7. Alla manifestazione stanno prendendo parte un migliaio di manifestanti dietro uno striscione con lo slogan: "Sicilia in marcia contro i potenti della Terra". Il corteo, che sta procedendo pacificamente, è sorvegliato da decine di uomini ...

 
Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Taormina (askanews) - A una maliziosa e intrigante domanda della stampa, "Com'era il presidente Trump durante le riunioni del G7?", il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nella conferenza stampa finale del G7 ha risposto in maniera forse spiazzante. "Io l'ho trovato molto dialogante, molto curioso, con una capacità e una volontà di interloquire e anche di apprendere da tutti gli ...

 
G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

Taormina (askanews) - Al G7 di Taormina non è stato raggiunto un punto di equilibrio sul cambiamento climatico, ha riconosciuto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nel corso della conferenza stampa finale. "Dopo una discussione molto articolata - ha spiegato - siamo arrivati semplicemente a prendere atto del fatto che mentre sei dei sette paesi confermano pienamente i loro impegni assunti ...

 
Musica e balli invadono il centro

L'EVENTO

Musica e balli invadono il centro

La musica fa tappa nel cuore di Perugia. Una musica che sa di Alviano, ma ormai conosciuta in altre regioni d’Italia e in diversi Paesi del mondo. Si tratta della musica di ...

27.05.2017

Vince cinquantamila euro ai "Soliti ignoti"

Bel colpo

Vince cinquantamila euro ai "Soliti ignoti"

Ha vinto cinquantamila euro ai "Soliti ignoti". Protagonista della bella prova Roberto Marinetti, giovane di Gubbio, che ha partecipato come concorrente alla puntata del ...

27.05.2017

Studenti incidono un "cd"

Scuola

Studenti incidono un "cd"

Gli studenti della III C della scuola media “Giovanni Pascoli” (istituto comprensivo 11) di Perugia, al termine di un eccellente percorso scolastico durante il quale hanno ...

26.05.2017