Don Ciotti: "La droga in Umbria
è un problema da non sottovalutare"

ASSISI

Don Ciotti: "La droga in Umbria
è un problema da non sottovalutare"

E' il maggiore problema sociale - secondo il leader di Libera - che affligge la nostra regione

05.04.2014 - 19:30

0

"Papa Francesco assomiglia ad un saggio di 2.000 anni fa che vive secondo la radicalità del Vangelo, nel mettersi in gioco, nel farsi povero come fece Francesco. Sono queste le parole di don Luigi Ciotti, leader di Libera, prima dell'inizio del terzo incontro della Cresu sulla visita del Pontefice ad Assisi e sull'incontro con i poveri nella sala della Spoliazione. 

"Quella del Santo Padre è una chiesa povera, libera dalle briglie del potere e vicina agli ultimi. È una chiesa concreta, essenziale che ci chiede di non piangerci addosso". Per quanto riguarda la presenza delle infiltrazioni mafiose don Ciotti ha sottolineato l'importanza di aver costituito 20 anni fa l'associazione Libera che opera contro tutte le mafie che "attraversano tutta l'Italia sotto diverse forme: l'usura, il riciclaggio, le ecomafie, il traffico di droga, il gioco d'azzardo, la prostituzione, la filiera delle truffe agroalimentari. Io cancellerei la parola infiltrazioni perché le mafie sono presenti nelle varie forme della economia, degli appalti, della finanza". In merito alla situazione dell'Umbria don Ciotti ha detto: "Qui c'è un problema del mercato della droga reale di cui non va estremizzata la gravità ma neanche sottovalutata".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

domenica 21 solo messaggero Alzheimer, 'mini-scosse' al cervello migliora la memoria

La stimolazione magnetica transcranica potrebbe aiutare i pazienti affetti da malattia di Alzheimer a contrastare una delle conseguenze più caratteristiche e precoci della patologia: la perdita di memoria. Almeno secondo un gruppo di ricercatori della Fondazione Santa Lucia Irccs che ha rilevato un miglioramento del 20% della memoria in pazienti trattati con sedute di stimolazione del cervello ...

 
Altro

La nave da crociera più ecologica al mondo

Odiate dai veneziani, amate dai turisti, le navi da crociera fanno sempre discutere. Proprio per questo, una società giapponese, la Peace Boat, ha appena firmato un accordo con la finlandese Arctech per realizzare la nave più ecologica del mondo. La Ecoship, così si chiama, costerà attorno ai 500 milioni di dollari e trasporterà fino a 2 mila passeggeri in cento porti di tutto il mondo. Monterà ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018