Terzo anno del progetto Spazio Donna promosso dalla Caritas

Terzo anno del progetto Spazio Donna promosso dalla Caritas

Terzo anno di attività appena cominciato dello Spazio Donna promosso dalla Caritas diocesana diretta da Luca Uccellani

19.10.2012 - 18:49

0

Terzo anno di attività appena cominciato dello Spazio Donna promosso dalla Caritas diocesana diretta da Luca Uccellani. Un luogo aperto a donne immigrate e italiane con i loro bambini dove incontrarsi, tessere relazioni, informarsi, vivere esperienze formative e ricreative. Uno spazio animato da un team di operatrici della cooperativa “Il Sicomoro”. Ogni lunedì e giovedì dalle ore 16,00 alle ore 18,00 nei locali del seminario diocesana in via Perugina (dietro l’Hotel Beniamino Ubaldo) c’è la possibilità di praticare insieme lavori artigianali, piccoli laboratori, ginnastica dolce. Più in generale le finalità di questo spazio sono quelle di favorire la nascita di legami di amicizia, informare sui servizi  sanitari a disposizione della donna e della sua famiglia, permettere una conoscenza più approfondita del Paese in cui si vive. In calendario anche attività specifiche. In passato si sono tenuti incontri sulla salute della donna, altri hanno riguardato il progetto nazionale “Nati per leggere” per educare le mamme alla lettura con i figli. Senza dimenticare che allo Spazio Donna è possibile portare anche i propri bambini (di età compresa tra 1 e 6 anni), è stato infatti allestito un angolo tutto per loro. Dallo Spazio Donna a un altro progetto che cammina in parallelo con il percorso di integrazione. Sono prossimi al via anche i corsi di lingua italiana, tutti i lunedì presso il centro pastorale di San Filippo in via Cairoli. Dalle ore 17,00 si terranno i corsi di secondo livello, dalle ore 17,30 il corso base. Per informazioni  e iscrizioni è possibile contattare la Caritas diocesana (piazza San Pietro  dal lunedì al sabato dalle ore 9,00 alle12.30 - 07592212012).

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Coripet, obiettivo raccolta bottiglie in pet del 90% nel medio termine

Con la definizione delle cariche sociali di Coripet prende pienamente il via l’attività del consorzio formato da cinque aziende produttrici di acque minerali e bevande analcoliche (Acque Minerali d’Italia, Ferrarelle, Lete, Gruppo Sanpellegrino e Drink Cup, che insieme rappresentano circa il 35% del mercato a valore delle acque minerali in Italia) e tre aziende di riciclo di Pet (Aliplast, Dentis ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018