Gubbio alla terza edizione dell’Assise italiana dell’Ospitalità

Gubbio alla terza edizione dell’Assise italiana dell’Ospitalità

Si è conclusa la terza edizione dell’Assise italiana dell’Ospitalità italiana, organizzata dalla Regione Umbria insieme alla Provincia di Verona Turismo col patrocinio della Regione del Veneto e svoltasi giovedì 11 e venerdì 12 ottobre a Torri del Benaco sulle rive del Lago di Garda

16.10.2012 - 18:46

0

Si è conclusa la terza edizione dell’Assise italiana dell’Ospitalità italiana, organizzata dalla Regione Umbria insieme alla Provincia di Verona Turismo col patrocinio della Regione del Veneto e svoltasi giovedì 11 e venerdì 12 ottobre u.s. a Torri del Benaco sulle rive del Lago di Garda. Quest’anno l’Assise ha visto protagonista anche Gubbio, che ha partecipato ai lavori del Team di lavoro sui “Casi di eccellenza nell’accoglienza turistica”, essendo riconosciuto il carattere di “buona pratica” a livello nazionale del progetto di promozione/accoglienza “Gubbio ti aspetta”. Presenti per il Comune di Gubbio l’assessore al Turismo Marco Bellucci, che ha relazionato sul progetto di fronte alla vasta platea di tecnici ed esperti interessati, ed Evelino Vagnarelli, Responsabile dell’Ufficio Turistico – IAT di Gubbio. "Grande è la nostra soddisfazione – commentano il sindaco  Guerrini e l’assessore Bellucci - anche perché Gubbio è stato l’unico Comune a relazionare, al fianco di Province e realtà associative o consorzi selezionati e provenienti da tutta Italia. Oltre al progetto “Gubbio ti aspetta”, abbiamo potuto presentare a livello nazionale per la prima volta i risultati dell’indagine quantitativa sui comportamenti dei turisti italiani e stranieri a Gubbio ultimata la scorso settembre e svolta con l’ausilio anche dei giovani studenti dell’indirizzo turistico dell’Itis di Gubbio. I dati, tra l’altro, ribadiscono con forza il ruolo centrale dell’accoglienza anche a fini promozionali del territorio, in quanto l’esperienza positiva vissuta nel luogo di vacanza ed il passaparola vengono a rappresentare quasi la metà delle fonti di scelta di vacanza dei turisti, come suggerito dalle analisi condotte a livello nazionale dall’Osservatorio Nazionale sul Turismo. Ecco spiegato il nostro impegno fortissimo proprio sul versante dell’accoglienza, che con la nuova segnaletica turistica, i lavori di riqualificazione dell’ufficio Iat, la creazione del sistema di condivisione delle informazioni www.gubbioeventi.it e l’implementazione di un sistema di touch screen e totem multimediali nei punti di accesso alla Città storica, potrà a breve rafforzarsi e migliorare ulteriormente".   

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bleus campioni del mondo, scontri nella notte sugli Champs Elysée
RUSSIA 2018

Bleus campioni del mondo, scontri nella notte sugli Champs Elysée

Parigi, (askanews) - La Francia ha battuto la Croazia 4 a 2 diventando Campione del mondo per la seconda volta. Sugli Champs Elysée centinaia di migliaia di tifosi hanno festeggiato tutta la notte, anche con gas lacrimogeni, petardi e qualche scontro tra manifestanti e polizia in assetto antisommossa. E' il secondo titolo mondiale, dopo quello in casa del 1998 per la Francia di Didier Deschamps, ...

 
Summit Ue-Cina a Pechino, Tusk: calmare tensioni sul commercio

Summit Ue-Cina a Pechino, Tusk: calmare tensioni sul commercio

Pechino, (askanews) - La Cina e l'Unione europea hanno firmato sei accordi al Ventesimo summit Eu-China a Pechino, tra le tensioni commerciali avviate dagli Stati Uniti e le dichiarazioni del presidente Donald Trump che accusa l'Ue di essere "un nemico". Al vertice, al centro del quale ci sono scambi commerciali e investimenti, partecipano il presidente della Commissione europea, Jean-Claude ...

 
Il Savoia s'infortuna e sceglie di operarsi a Città di Castello

Cronaca

Il Savoia s'infortuna e sceglie di operarsi a Città di Castello

Emanuele Filiberto di Savoia sarà operato nell’ospedale di Città di Castello dopo un infortunio. Ha scelto di essere trasferito nell'ospedale tifernate dopo aver rotto il ...

16.07.2018

Alla fine Quincy Jones dirige tutti sul palco

Umbria jazz

Alla fine Quincy Jones dirige tutti sul palco

Sono solo alcuni dei tanti artisti che hanno incrociato la sua strada, pochissimi rispetto alla gran mole di lavoro svolto nel corso di settanta anni di musica, ma l’effetto ...

14.07.2018

Umbria Jazz, Funk off: "Noi da quindici anni a uno dei festival più belli del mondo"

La band

Umbria Jazz, Funk off: "Noi da quindici anni a uno dei festival più belli del mondo"

Dario Cecchini, leader e fondatore dei Funk Off, ci ricorda che la band partecipa a Umbria Jazz da ben quindici anni. Non solo: c'è anche il traguardo dei vent'anni della ...

14.07.2018