I francescani di Betania in visita in basilica

I francescani di Betania in visita in basilica

Continuano le consultazioni del vescovo Ceccobelli per trovare una comunità religiosa disposta a rilevare l'Ordine dei frati minori, che darà l'addio ufficiale alla struttura il prossimo 6 gennaio

16.10.2012 - 10:10

0

Proseguono le consultazioni del vescovo Mario Ceccobelli per trovare una comunità religiosa che possa sostituire nella custodia della basilica di Sant’Ubaldo l’Ordine francescano dei frati minori, i quali diranno addio al convento dal prossimo 6 gennaio. Oggi infatti la struttura sarà visitata dalla Fraternità francescana di Betania, un istituto di vita consacrata di diritto diocesano (fondato da Padre Pancrazio) composto sia da chierici che da laici, che si consacrano a Dio medianti i voti pubblici di castità, povertà e obbedienza. Vedremo se i francescani di Betania potranno essere i nuovi custodi del convento, sta di fatto che monsignor Ceccobelli, dopo il passo indietro dei Canonici lateranensi regolari, non sembra intenzionato a fare pressioni per dissuadere i frati minori dalla loro intenzione di abbandonare la basilica, come in realtà suggerito dagli enti e le associazioni cittadine (Comune, Maggio Eugubino, Università dei Muratori e famiglie ceraiole), riunitisi in un incontro nella scorsa settimana. Una sollecitazione arrivata a causa dell’eccessiva nonchalance – secondo le istituzioni eugubine – con la quale il vescovo avrebbe accettato l’addio dell’Ordine francescano dalla basilica, senza opporre troppe resistenze. Sollecitazione che, appunto, Ceccobelli pare non voler raccogliere: “Francamente i frati minori non l’abbiamo mandati via noi, sono stati loro che hanno deciso di lasciare Gubbio – ha sottolineato monsignor Ceccobelli – da parte mia ho fatto a suo tempo delle rimostranze evidenziando il fatto delle difficoltà che sarebbero seguite alla loro scelta, ma non c’è stato nulla da fare, i frati hanno un organismo di governo a livello provinciale, il definitorio, che ha confermato la volontà di abbandonare la basilica dal 6 gennaio. Marce indietro sembrano impensabili”.

Roberto Minelli 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'elicottero Drago 15 in azione per domare le fiamme nel bosco
L'incendio

L'elicottero Drago 15 in azione per domare le fiamme nel bosco

Un incendio è divampato sabato 21 aprile tra i boschi intorno ad Acqualacastagna, razione del comune di Spoleto al confine con  Terni. Il rogo si è sviluppato in un’area particolarmente impervia che ha complicato non poco le operazioni di contenimento e spegnimento da parte dei vigili del fuoco intervenuti sul posto con quattro mezzi. E' stato anche richiesto l’intervento di un mezzo aereo da ...

 
La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

Londra (askanews) - La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno con i tradizionali spari di auguri e con un concerto di beneficenza con Tom Jones, Kylie Minogue e Shaggy. Per celebrare il compleanno della monarca sono stati sparati 41 colpi a Hyde Park e 62 alla Torre di Londra, mentre al castello di Windsor la banda ha suonato "Happy Birthday" durante il cambio della guerdia. In ...

 
Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Roma (askanews) - La Cina ha condotto esercitazioni navali nel Pacifico, utilizzando la sua unica portaerei, la Lianing. Le manovre hanno avuto luogo in un'area a est del canale Bashi, che si trova tra Taiwan e le Filippine, e sono venute dopo diversi giorni di attività militari da parte di Pechino che hanno suscitato preoccupazioni a Taipei. La marina cinese ha dichiarato sul proprio account ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018